1 aprile 2014 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for aprile, 2014

30
Apr
Tweeter Inail - Modi S.r.l. Mestre Spinea

CLICK DAY BANDO ISI INAIL 2013 FISSATO AL 29/05/2014 ORE 16.00

I social network FACEBOOK e TWITTER del sito dell’INAIL comunicano che l’invio telematico delle domande si svolgerà il giorno 29 maggio 2014 dalle ore 16:00 alle ore 16:30 e che entro il 22 maggio 2014 saranno pubblicate sul portale dell’Inail le regole e le informazioni tecniche di supporto alle imprese partecipanti. Le imprese il cui progetto è risultato in linea con quanto previsto dal bando ed hanno effettuato il download del codice identificativo (ottenuto mediante procedura di download di cui all’art. 11 dell’Avviso Pubblico 2013) possono partecipare alla seconda fase di invio telematico della domanda. I fondi a disposizione, pari a circa 307 milioni di euro, sono ripartiti in budget regionali e il contributo erogato è pari al 65% delle spese sostenute per la realizzazione del progetto, per un massimo di 130.000 euro. I contributi sono a fondo perduto e vengono assegnati fino all’esaurimento delle risorse disponibili, secondo l’ordine cronologico di invio della domanda. Per ulteriori informazioni visitare il sito dell’INAIL

Consulenza Sicurezza Veneto

30
Apr

Il ‘colore dei luoghi’ ai Chiostri dell’Umanitaria

Gli incantevoli spazi dei Chiostri dell’Umanitaria hanno fatto anche quest’anno da scenario, durante la settimana milanese del design, alle nuove collezioni Paola Lenti la cui inconfondibile firma trova conferma nel colore. Fulcro dello spazio visivo e legame armonioso tra natura e prodotto, il colore è stato ancora una volta, nella magica cornice dei chiostri rinascimentali, progetto e poesia al tempo stesso. <br /> Avviato quattro anni fa con l’obiettivo di restituire alla città i prestigiosi chiostri rinascimentali, il percorso ‘responsabile’ di Paola Lenti ha coinvolto sin dall’inizio diversi partner che hanno contribuito alla ristrutturazione dei chiostri e delle loro aree verdi: Menotti Specchia per le pavimentazioni in legno, Oikos per il ripristino degli intonaci originali e Davide Groppi per l’illuminazione degli spazi interni ed esterni. Il percorso è proseguito nel 2012 con la nuova pavimentazione dell'Auditorium..
Continua a leggere su Edilportale.com

29
Apr

Opere specialistiche, in vigore le nuove regole sul subappalto

29/04/2014 – Per la realizzazione delle opere specialistiche e superspecialistiche, l’impresa che si aggiudica una gara d’appalto e che possiede la qualificazione per la sola categoria prevalente dovrà subappaltare i lavori o costituire una Ati, servendosi di imprese con la capacità tecnica adeguata.   Allo stesso tempo, diminuiscono le categorie superspecialistiche. Sono queste le novità introdotte dal decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, adottato in attuazione del DL Emergenza Casa e pubblicato in Gazzetta Ufficiale.   Le nuove regole si applicheranno ai bandi pubblicati dopo il 27 aprile 2014, data di entrata in vigore del decreto ministeriale.   Opere specialistiche In base al nuovo decreto, non possono essere eseguite direttamente dall’affidatario  in possesso della qualificazione per la sola categoria prevalente, le lavorazioni di importo superiore al 10% dell’importo complessivo..
Continua a leggere su Edilportale.com

29
Apr

Ecobonus 65% e detrazione 50%: spesi 28 miliardi di euro nel 2013

29/04/2014 - Investimenti da parte dei privati pari a 28 miliardi di euro nel 2013, di cui 4,8 miliardi di Iva, e 226 mila nuovi posti di lavoro.   Il Cresme e il Servizio Studi della Camera hanno aggiornato al rialzo le stime delle ricadute economiche e occupazionali delle detrazioni del 50% e 65% per le ristrutturazioni edilizie e la riqualificazione energetica degli edifici. E il 2014 promette ancora meglio, con 5,7 miliardi di euro di spesa nei primi due mesi, con una crescita del 54% rispetto al primo bimestre 2013.   Dopo le cifre diffuse nel novembre scorso - 19 miliardi di euro spesi per i lavori effettuati nel 2013 e 189 mila nuovi posti di lavoro creati - i dati sulle ritenute sui bonifici operate da banche e Poste, resi noti nei giorni scorsi dal Ministero dell’Economia, fanno lievitare a 23 miliardi di euro la spesa per gli interventi edilizi, con una crescita del 45% rispetto al 2012.   Il Cresme spiega che è cresciuta considerevolmente la..
Continua a leggere su Edilportale.com

28
Apr

Lorenzin: Task Force sulla salute dei migranti

Comunicato del 28/04/2014 n°53

24
Apr

OGM: MINISTRO LORENZIN SU DECISIONE TAR LAZIO

Comunicato del 24/04/2014 n°51

24
Apr

Floating Forest, a iSaloni un habitat sensoriale firmato Sou Fujimoto

Floating Forest è il nome del concept disegnato  da Sou Fujimoto per lo spazio Cassina ai Saloni. Una ‘foresta galleggiante’ che porta il paesaggio esterno dentro il mondo degli interni per stimolare creatività e produzione.   “A Tokyo – spiega Fujimoto intervistato dalla nostra redazione – abbiamo spazi molto piccoli ma nonostante questo riusciamo a trovare il modo di unire naturale e artificiale giocando sulla trasparenza o su confini non chiaramente delimitati.   In realtà in Giappone la cultura dell’artificiale nasce proprio dallo studio del modernismo europeo, da Mies van der Rohe. Ma abbiamo anche studiato la nostra cultura, per cui è molto interessante vedere come queste due culture convivono o come si fondono, con risultati spesso del tutto inediti”.   Il progetto dell’architetto giapponese è metafora di un incontro tra la casa archetipica e la proiezione dello spazio..
Continua a leggere su Edilportale.com

24
Apr

Floating Forest, a iSaloni un habitat sensoriale firmato Sou Fujimoto

Floating Forest è il nome del concept disegnato  da Sou Fujimoto per lo spazio Cassina ai Saloni. Una ‘foresta galleggiante’ che porta il paesaggio esterno dentro il mondo degli interni per stimolare creatività e produzione.   “A Tokyo – spiega Fujimoto intervistato dalla nostra redazione – abbiamo spazi molto piccoli ma nonostante questo riusciamo a trovare il modo di unire naturale e artificiale giocando sulla trasparenza o su confini non chiaramente delimitati.   In realtà in Giappone la cultura dell’artificiale nasce proprio dallo studio del modernismo europeo, da Mies van der Rohe. Ma abbiamo anche studiato la nostra cultura, per cui è molto interessante vedere come queste due culture convivono o come si fondono, con risultati spesso del tutto inediti”.   <br /> Il progetto dell’architetto giapponese è metafora di un incontro tra la casa archetipica e la proiezione..
Continua a leggere su Edilportale.com

24
Apr

Per la veranda provvisoria non servono permessi edilizi

24/04/2014 – La veranda poggiata e non ancorata al pavimento non richiede nessun titolo abilitativo. Lo ha affermato il Consiglio di Stato con la sentenza 1777/2014.   Secondo il CdS, anche se la veranda è composta da pannelli che richiedono dei binari di scorrimento, la struttura deve essere considerata un arredo esterno facilmente amovibile.   Il Consiglio di Stato ha esaminato il caso di una struttura costituita da due pali dello spessore di 8,50 per 11,50 centimetri, poggiati sul pavimento del terrazzo a livello, e da quattro traverse con binario di scorrimento a telo in PVC della superficie di 15 metri quadri, dell’altezza variabile da 2,80 a 2,10 metri, ancorata al sovrastante balcone e munita di una copertura rigida di 4 metri quadri a riparo del telo retraibile.   Dato che il Comune aveva inizialmente imposto la sospensione dei lavori e la demolizione di quanto realizzato, il proprietario dell’abitazione, che stava realizzando la veranda,..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Apr

Edilizia scolastica, altri 422 milioni dal decreto sulla Spending Review

23/04/2014 – Aumento delle risorse destinate all’edilizia scolastica e risparmi grazie alla fatturazione elettronica e alla pubblicazione dei bandi solo online. Sono le novità del DL Spending Review.   Edilizia scolastica Per il 2014 e il 2015 una somma pari a 122 milioni di euro annui dovrebbe essere esclusa dal patto di stabilità dei Comuni che realizzeranno interventi di riqualificazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici.   L’elenco dei Comuni beneficiari e gli importi esclusi dal patto di stabilità delle singole Amministrazioni saranno individuate in seguito con un dpcm.   Il Cipe potrà inoltre deliberare la riprogrammazione del Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014 – 2020. Dall’operazione si potrebbero ricavare altri 300 milioni di euro.   Bandi di gara online Se le novità del decreto saranno confermate nella fase di conversione in legge, i bandi di gara non saranno più..
Continua a leggere su Edilportale.com