1 10 agosto 2017 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for agosto 10th, 2017

10
Ago

Vuoi lavorare con MODI? Desideri valutare le opportunità di collaborazione con la nostra Società di Consulenza e Formazione?

Vuoi lavorare con MODI? Desideri valutare le opportunità di collaborazione con la nostra Società di Consulenza e Formazione? Nei nostri siti c'è una  sezione dedicata. I settori di attività  sono la sicurezza sul lavoro, docenza per corsi di formazione, consulenza ambientale, modelli 231, ODV, RSPP).
Inviaci  il tuo curriculum con una la lettera di presentazione solo se sei residente nei limotrofi delle nostre sedi di Mestre e Spinea Venezia.
La figura che stiamo cercando in questo periodo è quella del "venditore telefonico". Modi Srl di Spinea assume per ampliamento organico addetto al telemarketing residente a Spinea Venezia o limitrofi con esperienza e capacità spiccate nella comunicazione telefonica. Il lavoro consiste nel saper indirizzare i clienti all'acquisto dei corsi obbligatori per i lavoratori. Gli operatori commerciali ricevono telefonate e/o le producono contattando delle liste fornite dal responsabile commerciale. Per maggiori informazioni su MODI S.r.l. si può contare anche su un puntuale aggiornamento del BLOG, dei profili social TWITTER, FACEBOOK, LINKEDIN, GOOGLE+, sull’invio di comunicazioni di aggiornamento sugli adempimenti di legge e sulle opportunità di finanziamenti pubblici, oltre all’organizzazione di seminari gratuiti in materia di SSLL, Sistemi di Gestione, adempimenti privacy ecc.
Visita  i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
10
Ago

Ance: ‘salvare l’edilizia con la riforma fiscale’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23110/08/2017 - Introduzione di un'imposta unica patrimoniale e diminuzione della pressione fiscale sul possesso degli immobili. Secondo l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) sono queste le chiavi per il rilancio del settore costruzioni. Tassazione sigli immobili Il presidente Ance, Giuliano Campana, intervenuto nei giorni scorsi in audizione davanti alla Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale, ha espresso un parere positivo sulle detrazioni per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica degli edifici, ma ha lamentato che negli ultimi anni è stato registrato un aumento del gettito fiscale derivante dalla tassazione di possesso degli immobili. Secondo le sue stime “si è passati addirittura da 9,8 miliardi di euro di gettito nel 2011, quando avevamo ancora l'imposta comunale sugli immobili (ICI), a 24,5 miliardi di euro nel 2015, con l'imposta municipale unica (IMU) e con la tassa.. Continua a leggere su Edilportale.com