1 6 dicembre 2017 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for dicembre 6th, 2017

6
Dic

A Mestre il 13 e 5 dicembre 2017 avvio corsi di formazione per nuovi lavoratori addetti antincendio e per quelli che devono fare aggiornamento periodico

A Mestre il 13 e 15 dicembre 2017 la Società di Consulenza e Formazione MODI SRL,  conferma l'avvio dei corsi di formazione per nuovi lavoratori che svolgono l'incarico di addetto alla squadra di emergenza (ovvero gli incaricati come addetti antincendio) e per quelli già formati in passatp che devono fare un corso di aggiornamento periodico a rischio basso o medio della durata di due o cinque ore per mantere la qualifica.
Per formalizzare l'sicrizione potete visitare la pagina corsi del nostro sito www.modiq.it, telefonare al numero verde 800300333, contattarci via chat e tramite whatapp 348 4040018.
La nostra segreteria organizzativa è aperta per 60 ore alla settimana. Dal lunedì al venerdi dalle ore 08.00/19.00 e il sabato dalle 08.00/13.00.
Le aule corsi sono comode ai mezzi di trasporto pubblico e con disponibilità di parcheggio gratuito.
Vasta offerta formativa di corsi per lavoratori a rischio basso, medio e alto, RLS, addetti all'uso di attrezzature, addetti al primo soccorso, RSPP, coordinatori della sicurezza ecc.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
 
 
 
6
Dic

A Mestre avvio corso per Rappresentanti Lavoratori Sicurezza durata 32 ore e aggiornamenti annuali di 4 o 8 ore – tutor online e in Videoconferenza

In promozione per il periodo natalizio abbiamo messo i corsi organizzati in aula a Mestre nei mesi di dicembre 2017 e gennaio 2018.
Tra i più richiesti il corso per Rappresentanti Lavoratori Sicurezza In Aula durata 32 ore e aggiornamenti annuali di 4 o 8 ore.
Per iscrizioni online è possibile contattare un tutor online e in Videoconferenza skipe. A disposizione il numero verde 800300333 per 60 ore alla settimana.
I commenti espressi dai nostri allievi sono pubblicate in retenei nostri sisti e sono utili per chi si avvicina per la prima volta alla nostra Organizzazione per raccogliere elementi interessati per una valutazione sul nostro operato.
Lavoriamo con il Cliente e per il Cliente dal 1998. Sono centinaia le aziende che hanno raggiunto la certificazione del sistema di gestione Qualità ISO 9001, Ambiente ISO 14001 e Sicurezza Ohsas 18001 grazie al nostro operato.
Lo staff tecnico MODI assume l'incarico di RSPP in esterno e negli Organismi di Vigilanza.
I DPO esperti di privacy sono a disposizione per adeguare le Aziende al nuovo Regolamento UE 2016/679.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
6
Dic

Corso di formazione obbligatorio per lavoratori, addetti al primo soccorso e antincendio in partenza Mestre,

 
MODI S.r.l. organizza a Mestre, Marghera, Spinea, Mirano e in altre importanti città limitrofi, corsi di formazione squadre Primo Soccorso DM 388. Iscrizioni aperte per corsi in partenza questo mese e il prossimo. Alta offerta formativa anche di corsi online per lavoratori, preposti, datori di lavoro, dirigenti, coordinatori della sicurezza ecc.
Per i corsi normati siamo partner di più Enti accreditati alla Regione e Centro di Formazione Aifos. Le recensioni positive consultabile in rete sono una garanzia sulla serietà e bontà dei nostri  corsi. Avvio dei corsi certo.
Per una prova gratis dei nostri corsi in materia da salute e sicurezza nei luoghi di lavoro chiamare il servizio Clienti 800300333. Sito intenet www.modiq.it
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
6
Dic

Servizi di Consulenza alla aziende in materia di salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro e corsi

MODI S.r.l., con sedi in Mestre e Spinea Venezia si avvale di professionisti esperti in varie discipline tecniche che erogano servizi di consulenza integrata nell’ambito di sicurezza e tutela della salute nei luoghi di lavoro fornendo ai propri Clienti Veneti e del Nord Est assistenza completa ed adeguata a tutte le loro esigenze ai sensi del Testo Unico 81.
Oltre ad erogare a prezzi scontati e competitivi una vasta gamma di corsi in aula, on line attivi 24 ore su 24 e presso l’azienda del Cliente, Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l. offre a condizioni economiche estremamente vantaggiose:
L’aggiornamento costante del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) e inserimento della valutazione del Rischio Stress Lavoro Correlato, Radiazione Ottiche Artificiali (ROA), ecc.
L’assunzione del ruolo di RSPP, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (art. 31 del D.Lgs. 81/2008) per tutti i macro settori ATECO; La realizzazione del DUVRI – Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (ai sensi dell’art. 26 comma 3 del D.Lgs. 81/2008);
La stesura del POS – Piano Operativo Sicurezza (ai sensi dell’art. 17 comma 1 del D.Lgs. 81/2008);
Lo studio e la progettazione del Piano di Emergenza ed Evacuazione comprensivo di relazione tecnica e planimetrie (ai sensi del D.M.10 marzo 1998);
La Valutazione dei Rischi negli ambienti di lavoro e redazione dei relativi documenti di valutazione (art. 28 comma 2 del D.Lgs 81/2008);
La Valutazione del rischio Chimico negli ambienti di lavoro (TITOLO IX Capo I del D.Lgs 81/2008); La Valutazione del rischio Rumore negli ambienti di lavoro (TITOLO VIII Capo II del D.Lgs 81/2008) mediante rilievi strumentali;
La Valutazione del rischio Vibrazioni negli ambienti di lavoro (TITOLO VIII Capo III del D.Lgs 81/2008); La Valutazione dei campi elettromagnetici negli ambienti di lavoro (Capo IV del Titolo VIII del D.Lgs 81/2008);
L’acustica Ambientale, Edilizia e Architettonica negli ambienti di lavoro (D.P.C.M. del 14 novembre del 1997);
Effettuazione della valutazione del rischio incendio (art. 46 D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10/03/98); Effettuazione della valutazione rischio esplosioni (titolo XI);
Stesura ex-novo oppure aggiornamento delle procedure operative necessarie per la gestione della SSLL; Assistenza per eventuali contatti con enti esterni;
Aggiornamenti normativi in materia di sicurezza sul lavoro;
Organizzazione di corsi primo soccorso, antincendio, lavoratori, RLS, preposti, dirigenti, operatori stradali, attrezzature (gru, PLE, carrelli, ponteggi fissi).
Attualmente la proposta dei servizi offerti da Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l. è stata notevolmente ampliata con la consulenza nei seguenti ambiti: Modelli di Organizzazione e Gestione (D.Lgs. 231/01), Privacy (D.Lgs. 196/2003), formazione finanziata FONDIMPRESA, certificazione EN 1090 (Strutture di Acciaio e Alluminio) e certificazione ISO 3834 (qualità nella saldatura).
Lo Staff tecnico di Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l. verificherà il rispetto dei limiti di legge individuando nel contempo eventuali rischi connessi alle lavorazioni effettuate dall’azienda e suggerendo opportuni adeguamenti, nello specifico i sopralluoghi sono mirati alla verifica circa: le caratteristiche e la idoneità degli ambienti di lavoro; le modalità di stoccaggio dei materiali; la movimentazione dei carichi; il rischio incendio; le macchine utilizzate nel ciclo produttivo; l’esposizione agli agenti chimici, fisici e biologici; l’esposizione ai videoterminali; altri servizi.
MODI fornisce la docenza per lo svolgimento di corsi aziendali ed interaziendali, quando possibile cofinanziati da Fondimpresa, a Mestre, Spinea, Marghera, Venezia, Treviso, Padova, Marcon.
Vasta offerta formativa di corsi on line in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro raccomantati dagli stessi allievi con i commenti alla pagina DICONO DI NOI.
La Clientela di Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l. può contare anche su un puntuale aggiornamento del BLOG, dei profili social TWITTER, FACEBOOK, LINKEDIN, GOOGLE+, sull’invio di comunicazioni di aggiornamento sugli adempimenti di legge e sulle opportunità di finanziamenti pubblici, oltre all’organizzazione di seminari gratuiti in materia di SSLL, Sistemi di Gestione, adempimenti privacy ecc.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
6
Dic

Alle organizzazioni certificate OHSAS 18001 verrà riconosciuto un periodo di migrazione di 3 anni per adeguarsi alla ISO 45001

Cosa succederà all'attuale Sistema di Gestione con la pubblicazione della nuova norma ISO 45001? Alle organizzazioni certificate OHSAS 18001 verrà riconosciuto un periodo di migrazione di 3 anni.
Lo staff della Società di Consulenza e Formazione MODI SRL con sedi in Mestre e Spinea Venezia, assiste le Aziende certificate che devono prepararsi per la migrazione alla ISO 45001 formando il personale coinvolto.
Le aziende che sono certificate BS OHSAS 18001:2007 dovranno cambiare i propri sistemi di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro ora che il Comitato Tecnico ISO per i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro ha rilasciato il FDIS (Final Draft) del nuovo standard ISO 45001 come nuovo criterio di certificazione.
La pubblicazione della norma ISO 45001 è prevista per marzo 2018. Il  periodo di transizione previsto è di 3 anni dalla pubblicazione del nuovo Standard. La nuova ISO 45001 avrà la stessa struttura di ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it.
6
Dic

ISO 45001? La versione draft è disponibile per l’acquisto presso il sito ISO

 
La versione draft è disponibile per l’acquisto presso il sito ISO e offre spunti e consigli sui principali cambiamenti previsti quando lo standard sarà pubblicato.
Cosa succederà all'attuale Sistema di Gestione con la pubblicazione della nuova norma ISO 45001? In seguito alla pubblicazione definitiva della ISO 45001, gli standard OHSAS 18001/18002 verranno ritirati, e non saranno più ritenuti validi. Alle organizzazioni certificate verrà riconosciuto un periodo di migrazione di 3 anni.
MODI SRL con sedi in Mestre e Spinea Venezia assiste le Aziende che devono prepararsi per la migrazione alla ISO 45001 formando il personale coinvolto.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
6
Dic

Consulenza alle Aziende a seguito prossima pubblicazione definitiva della ISO 45001 – standard OHSAS 18001 verrà ritirato

Lo scorso 30 novembre 2017, il Comitato Tecnico ISO per i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro ha rilasciato il FDIS (Final Draft) del nuovo standard ISO 45001. La fase di approvazione dovrebbe concludersi alla fine di gennaio 2018. Se l'esito sarà positivo la pubblicazione della norma potrebbe avvenire con l'inizio della primavera dello stesso anno.
A seguito della pubblicazione definitiva della ISO 45001 lo standard OHSAS 18001 verrà ritirato. Le organizzazioni certificate secondo questa norma avranno a disposizione un periodo di migrazione di 3 anni per effettuare il passaggio.
I consulenti MODI accompagnano le aziende Clienti già certificate alla migrazione e quelle che devono certificarsi durante tutto il percorso che inizia dalla prima fase (analisi preliminare) sino all’ottenimento della certificazione del SGS "sistema di gestione sicurezza".
Fasi di realizzazione di un progetto per l’implementazione di un Sistemadi Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro:
Analisi preliminare: viene svolta presso l’Azienda raccogliendo tutte le informazioni che permettono di tracciare un quadro della situazione esistente, stabilire gli obiettivi nelle diverse aree considerando le misure di prevenzione e protezione previste nel Documento di Valutazione dei Rischi dell’Azienda, ed individuare il percorso necessario per la definizione delle procedure operative. Vengono coinvolte le risorse che, all’interno dell’Organizzazione, sono in grado di fornire informazioni sui processi aziendali e sulle regole che li governano.
Attuazione del Progetto: è la fase di attuazione operativa del Sistema di Gestione della Sicurezza. Attraverso una serie di incontri tra i consulenti della MODI e il Responsabile della Direzione che farà intervenire, quando necessario, il personale dell’Azienda che verrà di volta in volta ritenuto più idoneo allo sviluppo degli argomenti specifici, viene realizzata la documentazione prevista e, di pari passo, vengono applicate le procedure ad essa connesse.
Audit finale e assistenza in fase di certificazione: dopo il completamento dell’impianto documentale e la sua applicazione operativa, viene eseguito un audit finale che precede la verifica dell’organismo di certificazione. Oltre alla rilevazione di eventuali elementi critici, l’audit finale permette di qualificare il personale interno dell’Azienda per l’esecuzione degli audit del Sistema di Gestione della Sicurezza. Il progetto si conclude con l’affiancamento e l’assistenza al personale dell’Azienda durante le varie sessioni di verifica da parte dell’organismo di certificazione.
Richiedici al numero verde 800300333 un check-up iniziale gratuito. In sede di incontro verranno rilevate e valutate le caratteristiche relative all’organizzazione e raccolti elementi utili per una proposta di consulenza.        
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
6
Dic

E’ necessaria l’informativa sui cookies, il banner e la notifica al GARANTE PRIVACY quando si è in presenza di cookies analitici di prima parte.

I cookies sono delle stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale o browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. I cookies possono essere di prima e terza parte. Per l’informativa dei cookies è ammessa la possibilità di avere due livelli di approfondimento successivi. I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica. L’installazione dei cookies tecnici prevede che nel sito vi sia almeno l’informativa. Tra i cookies tecnici ci sono i cookies di navigazione o di sessione, i cookies analitici, i cookies di funzionalità. Nell’ambito dei siti internet non basta inserire la privacy policy in un’unica pagina web indicante ogni informazione sui dati trattati. L’editore del sito è chiamato a dare informativa sui cookies da lui installati. In presenza di un sito internet contenente cookies analitici di terze parti dove sono adottati strumenti che riducono il potere identificativo dei cookies e la terza parte no incrocia le informazioni raccolte con altre di cui già si dispone è necessaria l’informativa dei cookies. In presenza di “profilazione” con cookies analitici di terza parte è necessaria l’informativa e il banner in home page. E’ necessaria l’informativa sui cookies, il banner e  la notifica al GARANTE PRIVACY quando si è in presenza di cookies analitici di prima parte.
IMPORTANTE : per una corretta interpretazione degli adempimenti previsti, si raccomanda la consultazione del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014 e dei «Chiarimenti in merito all’attuazione della normativa in materia di cookie» . I documenti sono disponibili su www.garanteprivacy.it/cookie
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.ite www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
6
Dic

Dalla OHSAS 18001 alla ISO 45001. Quali sono le novità introdotte?

 
La norma ISO 45001 è uno standard internazionale che specifica i requisiti per l'implementazione di un Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui Luoghi di Lavoro (SSLL). L'adozione di un Sistema di Gestione SSLL in accordo alla norma ISO 45001 garantisce all'organizzazione numerosi vantaggi.
Le aziende che implementano il Sistema di Gestione SSLL migliorano infatti la loro capacità di rispondere ai problemi di conformità normativa e riducono:
  •  i costi in caso di infortuni, incidenti e le problematiche relative alla salute e sicurezza dei lavoratori;
  •  i tempi di fermo e i costi di interruzione delle attività;
  •  i costi dei premi assicurativi;
  •  i problemi di assenteismo;
  •  il turnover dei dipendenti.
La realizzazione di un Sistema di Gestione riconosciuto internazionalmente garantisce un ritorno di immagine e consente ad un'organizzazione di impegnarsi su aspetti della salute e della sicurezza che vanno oltre il semplice adempimento normativo. 
Il progetto di adozione del nuovo standard ISO 45001 va considerato una mossa  strategica a supporto di iniziative legate alla sostenibilità, anche perché il miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori è un investimento che garantisce dei ritorni anche dal punto di vista economico.
La norma ISO 45001 è applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalle sue dimensioni, tipo e natura e tutti i suoi requisiti devono essere integrati nei processi di gestione dell'organizzazione.
Lo scorso 30 novembre 2017, il Comitato Tecnico ISO per i Sistemi di Gestione per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro ha rilasciato il FDIS (Final Draft) del nuovo standard ISO 45001.
La fase di approvazione dovrebbe concludersi alla fine gennaio 2018. Se l'esito sarà positivo la pubblicazione della norma potrebbe avvenire con l'inizio della primavera dello stesso anno.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it e www.corsionlineitalia.it. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
6
Dic

Decreto BIM, UNI: ‘manca un esplicito richiamo alla normativa UNI’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23106/12/2017 - Lo scorso 1° dicembre il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato il Decreto BIM, uno dei principali provvedimenti attuativi del nuovo Codice dei Contratti Pubblici, che prevede l’introduzione progressiva di modelli di gestione digitale delle informazioni nei processi di costruzione di edifici ed opere di ingegneria civile. L’UNI, Ente Italiano di Normazione, da un lato rileva come non sia stata colta l’opportunità di un esplicito richiamo nel decreto alla normativa UNI (come peraltro avviene diffusamente nelle NTC - Norme Tecniche per le Costruzioni) quale strumento attuativo di supporto, volontario e condiviso, laddove l’Italia ha anticipato l’Europa fornendo le norme della serie UNI 11337 come riferimento per lo sviluppo delle future norme internazionali. Dall’altro lato, UNI rimane comunque convinta dell’utilità, del valore, del vantaggio competitivo e dell’efficacia.. Continua a leggere su Edilportale.com