1 giugno 2018 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for giugno, 2018

30
Giu

Hai da aggiornare dei nuovi addetti antincendio? A Mestre il 20 luglio dalle 14.00 alle 16.00 parte il corso presso MODI.

 
Hai da aggiornare degli "addetti antincendio"? A Mestre il 20 luglio c.a. dalle 14.00 alle 16.00 c'è un  il corso presso MODI per la gli incaricati alla squadra di emergenza e lotta antincendio che si sono già formati a rischio basso e il 24 luglio 2018 per quelli impiegati da tempo in aziende a rischio medio. La Società di Consulenza e Formazione MODI SRL attiva con cadenza mensile,  i corsi di formazione per nuovi addetti antincendio o per quelli che in passato si sono già formati e che devono seguire il corso di aggiornamento periodico per mantenere la qualifica.
Le date sono: 20 luglio dalle 14.00 alle 16.00 per gli addetti a rischio basso; 24 luglio dalle ore 8.30 alle 13.30 per incaricati a rischio medio.
Le lezioni di questi corsi si compongono di una parte teorica e di una pratica con test di verifica apprendimento.
Per scaricare la scheda di iscrizione cliccare qui. Per leggere le recensioni positive di chi ha già provato i nostri servizi di consulenza o a fruito dei nostri corsi cliccare qui.
Sono previste delle offerte vantaggiose, per conoscerle o per richiedere un preventivo personalizzato contattare il numero verde 800300333 gratis anche da mobile.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
30
Giu

E anche per il 2018 siamo aperti tutto il mese di agosto! In aula a Mestre corso di formazione nuovi lavoratori

MODI organizza nelle sedi di Mestre e Spinea corsi per la formazione di nuovi lavoratori assunti in Organizzazioni a rischio specifico basso, medio e alto.
In particolare il 2 agosto 2018 al mattino ci sarà la formazione generale e al pomeriggio la prima lezione del rischio specifico. L'orario pomeridiano è dalle 14.00 alle 18.00. Previsto coffee break con dolciume e bibite fresche. Prezzo € 80,00 + IVA.
Sono possibili sconti aggiuntivi per chi acquista altri corsi e per chi fa partecipare più persone alla stessa edizione del corso.
I corsi sono raccomandati e recensiti in maniera più che positiva dagli stessi corsisti. Per visionare i contenuti cliccare qui.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
29
Giu

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)?

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)?
Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza si relaziona per conto dei lavoratori con il datore di lavoro, l’RSPP e il Medico Competente (se presente), riguardo alla tutela e alla sicurezza nei luoghi di lavoro. L’RLS è consultato sulla designazione del responsabile e di eventuali addetti del servizio di prevenzione, sul piano di valutazione dei rischi, programmazione, realizzazione e verifica della prevenzione e nell’organizzazione della formazione. Per svolgere il suo ruolo, l’RLS deve frequentare un corso di formazione di 32 ore, il cui costo è a carico del datore di lavoro. Il ruolo di RLS è incompatibile con quelli di RSPP e ASPP.
Lo Staff di Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l., (composto da ingegneri, giuristi d’impresa, consulenti di Organizzazione aziendale, docenti e tecnici della prevenzione) mette a disposizione dei Clienti e dei potenziali il numero verde 800300333 per rispondere a domande su questo argomento e più in generale sugli adempimenti previsti in materia di Salute e Sicurezza negli ambienti di lavoro, implementazione/realizzazione/integrazione/mantenimento dei Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001:2015, Ambiente ISO 14001:2015, Sicurezza (passaggio dalla OHAS 18001 alla ISO 45001), Modelli Organizzativi D.lgs 231 e applicazione del nuovo Regolamento GDPR Privacy 2016/679.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari organizzati a Mestre. Marghera, Spinea, Venezia chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.consulenzasicurezzaveneto.it,; www.mog231.it; www.modiq.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
 
29
Giu

Massima vivibilità in spazi ridotti

29/06/2018 - Da buia e angusta a luminosa e ariosa. L'uso dello spazio in una casetta anni Ottanta a Shoreditch è a dir poco ingegnoso. Importanti lavori di ristrutturazione hanno regalato a questa villetta di tre piani un'ampia zona giorno open space – che riunisce cucina, sala da pranzo e soggiorno in un ambiente unico –, due camere da letto e due bagni con rubinetteria Dornbracht. La vita qui si adatta con intelligenza alla realtà dell'ambiente urbano.   Situato nell'East End londinese, questo gioiellino non è lontano dallo storico mercato di Spitalfields, dal 'miglio bengalese' di Brick Lane e dalla multietnica Bethnal Green. Con tre livelli per 77 metri quadri di superficie calpestabile che sorgono su un appezzamento lungo 7,5 metri e largo 3,5 all'incirca, la casa ha una facciata in mattoni tipicamente inglese, due piani elevati e un piccolo giardino sul retro. Prima della trasformazione, la struttura della..
Continua a leggere su Edilportale.com

29
Giu

Terremoto Centro Italia, sanatoria provvisoria per le casette fai da te

29/06/2018 - È stata approvata dall’Aula del Senato la legge di conversione del DL 55/2018 relativo alle misure per la ricostruzione delle aree del Centro Italia colpite dal terremoto nel 2016.   Si tratta del decreto legge, emanato dal passato Governo, che proroga e sospende i termini relativi agli adempimenti e ai versamenti tributari e contributivi, e sospende il pagamento del canone Rai e delle utenze per le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto.   La principale novità della legge di conversione approvata in Senato è la proroga al 31 dicembre 2018 dello stato di emergenza, con uno stanziamento di 300 milioni di euro. La proroga potrà essere estesa con deliberazione del Consiglio dei ministri per ulteriori 12 mesi.   Terremoto Centro Italia, sanatoria provvisoria per le casette fai da te Ma l’Aula di Palazzo Madama ha introdotto anche altre novità. Verrà concessa una sanatoria provvisoria per..
Continua a leggere su Edilportale.com

29
Giu

Terremoto Centro Italia, sanatoria provvisoria per le casette fai da te

29/06/2018 - È stata approvata dall’Aula del Senato la legge di conversione del DL 55/2018 relativo alle misure per la ricostruzione delle aree del Centro Italia colpite dal terremoto nel 2016. Si tratta del decreto legge, emanato dal passato Governo, che proroga e sospende i termini relativi agli adempimenti e ai versamenti tributari e contributivi, e sospende il pagamento del canone Rai e delle utenze per le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. La principale novità della legge di conversione approvata in Senato è la proroga al 31 dicembre 2018 dello stato di emergenza, con uno stanziamento di 300 milioni di euro. La proroga potrà essere estesa con deliberazione del Consiglio dei ministri per ulteriori 12 mesi. Terremoto Centro Italia, sanatoria provvisoria per le casette fai da te Ma l’Aula di Palazzo Madama ha introdotto anche altre novità. Verrà concessa una sanatoria provvisoria per.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
29
Giu

Magia e progetto: tornano gli Archiproducts Design Awards

29/06/2018 - Il design è questione di testa, cuore e mani.Una combinazione semplice e perfetta che permette di creare oggetti e spazi da abitare, da mettere in conversazione, capaci di migliorare il vivere contemporaneo unendo praticità e bellezza. E’ la “magia del progetto”, della collaborazione tra produttori e designer che mettono in relazione mezzi e talento per dare forma al processo creativo. Ed è per evidenziare l’importanza di questi incontri che tornano gli Archiproducts Design Awards. Per premiare la ricerca sperimentale e l’innovazione, ma soprattutto per sottolineare il potere emozionale e funzionale del progetto. Alla terza edizione, gli ADA si confermano un premio dal valore riconosciuto a livello internazionale. Sono stati 90 i vincitori degli Awards 2017, con 600 prodotti candidati da 300 brand provenienti da 15 paesi stranieri, e selezionati da un giuria internazionale composta.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
29
Giu

Ecobonus, detrazione fiscale anche per gli immobili ‘merce’

29/06/2018 – Anche gli immobili merce possono usufruire dell’Ecobonus. Con la sentenza 2906/2018, la Commissione Tributaria regionale della Lombardia ha contraddetto l’Agenzia delle Entrate, che aveva invece respinto la richiesta della detrazione fiscale avanzata da una cooperativa dopo aver riqualificato degli immobili di sua proprietà. Ecobonus e immobili merce delle imprese Secondo la Commissione Tributaria, l’impresa o la cooperativa ha diritto alle detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica eseguiti sugli immobili invenduti o non utilizzati direttamente. A detta dei giudici, l'estensione dell'Ecobonus agli immobili merce consente il raggiungimento di obiettivi di sostenibilità e contenimento dei consumi nell'interesse della comunità. Di parere opposto il Fisco, secondo il quale concedere la detrazione alle imprese di costruzione e ristrutturazione significherebbe procurare loro ulteriori.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
29
Giu

Conformità catastale, dal Notariato le indicazioni per orientarsi

29/06/2018 – Che ruolo ha la dichiarazione di conformità dei dati catastali e delle planimetrie allo stato di fatto nella contrattazione immobiliare? A spiegarlo il Notariato nel nuovo studio pubblicato. Conformità catastale: i problemi evidenziati dai Notai Partendo da alcune considerazioni relative alla contrattazione immobiliare, il Notariato spiega che, pur in presenza di molteplici norme volte a prescrivere l’inserimento di specifici elementi identificativi, il contratto immobiliare potrebbe comunque risultare carente di uno o più elementi. Il notaio chiamato a rogitare un atto di compravendita potrebbe essere, ad esempio, nell’impossibilità di indicare la natura, il Comune o i confini degli immobili oggetto dell’atto. Un contratto di compravendita potrebbe, quindi, risultare valido ove sia indicato semplicemente l’indirizzo ed il numero civico dell’immobile urbano. Conformità.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
29
Giu

Autorizzazione paesaggistica semplificata, da Edilportale una guida gratuita

28/06/2018 – E’ in vigore da più di un anno il decreto sull’autorizzazione paesaggistica semplificata (DPR 31/2017) che definisce gli interventi per cui l’autorizzazione paesaggistica non è richiesta e i casi in cui è sufficiente un procedimento semplificato. Questo mese Edilportale ha realizzato una Guida nella quale sintetizza le principali novità della norma e le procedure da seguire in caso di interventi esenti da autorizzazione o sottoposti ad autorizzazione paesaggistica semplificata. SCARICA LA GUIDA EDILPORTALE ALL’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA SEMPLIFICATA Autorizzazione paesaggistica semplificata: cosa prevede il DPR Il DPR 31/2017, in vigore dal 6 aprile 2017, elenca gli interventi non soggetti ad alcuna autorizzazione paesaggistica e quelle di lieve entità sottoposte ad autorizzazione paesaggistica semplificata che sono interessate da un iter procedurale veloce e snello grazie ai modelli.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231