1 2 luglio 2018 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 2nd, 2018

2
Lug

Obbligo di formazione per chi lavora al PC per più di 20 ore alla settimana

 
Tratto dal sito dell'INAIL questo articolo vuole ricordare l'importanza della formazione per i lavoratori che utilizzato i Videoterminalei per molte ora al giorno. Lo Staff di Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l., organizza corsi aziendali in merito all'uso corretto e alla postura da tenere mentre si lavora.
 
"I videoterminali (Vdt) costituiscono oggi un elemento essenziale in quasi tutti gli ambienti lavorativi, siano essi uffici, dove il videoterminale è adesso lo strumento fondamentale di lavoro, che ambienti produttivi, dove in molti casi i videoterminali entrano con funzioni di controllo (postazioni di comando, gestione dei quantitativi e dei flussi, controllo dell’organizzazione, ecc.) o per attività di progettazione. Il lavoro al videoterminale pone dei rischi per la salute dei lavoratori, che dipendono non solo dal videoterminale stesso ma da tutto ciò che costituisce l’ambiente in cui il lavoratore si trova. I rischi legati al vero e proprio Vdt sono dipendenti dalle sue componenti (schermo, tastiera, mouse, altre periferiche) oltre che dalle caratteristiche dei software installati, mentre l’ambiente comprende la postazione di lavoro (essenzialmente scrivania e seduta) e quanto c’è intorno (luce ambientale, microclima, spazi di lavoro e di movimento, ambiente sonoro, ecc.). Il rischio dovuto al Vdt è uno dei fattori considerati nella legislazione sulla salute e sicurezza sul lavoro, che pone la sua valutazione tra gli obblighi del datore di lavoro, come per tutti gli altri rischi presenti nell’ambiente lavorativo."
Lo Staff di Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l., (composto da ingegneri, giuristi d’impresa, consulenti di Organizzazione aziendale, docenti e tecnici della prevenzione) mette a disposizione dei Clienti e dei potenziali il numero verde 800300333 per rispondere a domande su questo argomento e più in generale sugli adempimenti previsti in materia di Salute e Sicurezza negli ambienti di lavoro, implementazione/realizzazione/integrazione/mantenimento dei Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001:2015, Ambiente ISO 14001:2015, Sicurezza (passaggio dalla OHAS 18001 alla ISO 45001), Modelli Organizzativi D.lgs 231 e applicazione del nuovo Regolamento GDPR Privacy 2016/679.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari organizzati a Mestre. Marghera, Spinea, Venezia chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.consulenzasicurezzaveneto.it,; www.mog231.it; www.modiq.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modisq@tin.it
 
2
Lug

Iscrizioni aperte? Con l’apertura delle scuole anche MODI avvia nel mese di settembre 2018 molti corsi di formazione e aggiornamento in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro?

Iscrizioni aperte? Con l'apertura delle scuole anche MODI avvia nel mese di settembre 2018 molti corsi di formazione e aggiornamento in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. MODI SRL propone corsi rivolti agli incaricati alla lotta antincendio, ai lavoratori, Agli addetti primo soccorso in aziende di gruppo A e B/C e ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza.
L’allievo potrà fruire del corso di suo interesse recandosi in aula a Mestre sita in Via Volturno 4/e zona Carpenedo (fermata tram e bus  "VOLTURNO", uscita tangenziale Castellana indicazioni per il centro parcheggio sotterraneo CONDOMINIO CAROSSA) nei giorni sotto indicati.
Sono previste offerte vantaggiose per chi si iscrive sotto data e per chi fa partecipare più persone. Richiedete un preventivo personalizzato al numero verde 800300333 gratis anche da mobile.
 
LAVORATORI MODULO GENERALE, RISCHIO BASSO, MEDIO E ALTO 
 
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO GENERALE - 4 ORE  al costo di € 80,00 + IVA:
Fruibile on-line 24 ore su 24 con accesso alla piattaforma per un mese o in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa  del 2018 cliccare qui.
Lunedì 17 settembre 2018 orario 09.00/13.00.
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO SPECIFICO BASSO - 4 ORE al costo di € 80,00 + IVA:
Fruibile on-line 24 ore su 24 con accesso alla piattaforma per un mese o in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda di iscrizione e visionare altre date del 2018 cliccare qui.
Lunedì 17 settembre 2018 orario 14.00/18.00.
 
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO SPECIFICO MEDIO - 8 ORE al costo di € 150,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
17 e 19 settembre 2018 orario 14.00/18.00.
 
FORMAZIONE LAVORATORI - MODULO SPECIFICO ALTO - 12 ORE al costo di € 220,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
17, 19, 24 settembre 2018 orario 14.00/18.00.
ADDETTO ALLA LOTTA ANTINCENDIO
Corsi di aggiornamento periodico rivolto agli “incaricati alla lotta antincendio” operanti in aziende a  “rischio basso” al costo di € 50,00 + IVA
Il programma rispetta quanto richiesto dalle normative vigenti e la durata è pari a 2 ore.
Per scheda di partecipazione o altre date 2018 cliccare qui.
Mercoledì 12 settembre orario 14.00/16.00.
Corso di AGGIORNAMENTO dell’addestramento per incaricati ANTINCENDIO operanti in aziende a rischio medio – durata del docenza 5 ore al costo di € 100,00 + IVA
Qui di seguito l’elenco delle attività di aggiornamento periodico organizzate in aula a Mestre attrezzata con campo prova per eseguire la prova di spegnimento
nei giorni dell’anno 2018 sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
Venerdì 14 settembre 2018 orario 08.30/13.30.
ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO BASSO” - 4 ore  al costo di € 80,00
Organizzato in aula a Mestre Centro nei giorni sotto indicati:
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
Mercoledì 12 settembre 2018 orario 14.00/18.00.
INCARICATI ANTINCENDIO A RISCHIO MEDIO” - durata 8  (questo corso oltre alla teoria prevede lo svolgimento di una prova pratica di spegnimento) al costo di € 150,00.
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
12 settembre 2018 orario 14.00/18.00 e 14 settembre 2018 orario 08.30/12.30.
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AGGIORNAMENTO) - 4 ORE (per aziende gruppo B/C) al costo di € 80,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui.
Martedì 18 settembre orario 14.00/18.00.
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 12 ORE (per aziende gruppo B/C) al costo di € 150,00 + IVA:
Organizzato in aula a Mestre nelle date sotto indicate:
Per scaricare la scheda con la programmazione completacliccare qui.
21, 28 settembre 2018 e 3 ottobre 2018 orario 14.00/18.00.
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE (per aziende gruppo A) al costo di € 180,00 + IVA:
Organizzato in aula a Mestre nelle date sotto indicate:
Per scaricare la scheda con la programmazione completacliccare qui.
21, 28 settembre 2018 orario 14.00/19.00 e 3 ottobre 2018 orario 13.30/19.30.
RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI SICUREZZA -RLS
RLS (AGGIORNAMENTO) - 4 ORE (aziende con meno di 50 lavoratori)al costo di € 79,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completacliccare qui.
Venerdì 7 settembre 2018 orario 14.00/18.00.
RLS (AGGIORNAMENTO) - 8 ORE (aziende con più di 50 lavoratori) al costo di € 149,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda con la programmazione completacliccare qui.
31 agosto 2018 orario 14.00/18.00 e 3 settembre 2018 orario 14.00/18.00;
7 e 12 settembre 2018 orario 14.00/18.00.
 
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
2
Lug

Cerchi un corso per RLS, addetti antincendio o primo soccorso da fare in agosto 2018? A Mestre chiama MODI SRL 041 616289

Con MODI SRL nel mese di agosto 2018 puoi frequentare dei corsi di formazione e aggiornamento  in aula e online.
 
I corsi messi in evidenza in questo articolo, sono rivolti agli incaricati alla lotta antincendio, gli addetti primo soccorso in aziende di gruppo A e B/C e ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza.
 
Ai prezzi indicati nella scheda di iscrizione, si applicheranno delle scontistiche personalizzate alle esigenze. Ci sono per esempio sconti per i nuovi clienti, altri per chi iscrive più persone, altri per clienti fedeltà o per chi iscrive più persone o compra gli ultimi posti.  
 
ADDETTI ALLA LOTTA ANTINCENDIO
Corsi di aggiornamento periodico rivolto agli “incaricati alla lotta antincendio” operanti in aziende a  “rischio basso” al costo di € 50,00 + IVA
Il programma rispetta quanto richiesto dalle normative vigenti e la durata è pari a 2 ore.
L’allievo potrà fruire del corso recandosi in aula a Mestre sita in Via Volturno 4/e zona Carpenedo (uscita tangenziale Castellana indicazioni per il centro parcheggio sotterranei CONDOMINIO CAROSSA) nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la scheda di registrazione al corso cliccare qui.
Mercoledì 1 agosto 2018 orario 08.30/10.30.
Corso di AGGIORNAMENTO dell’addestramento per incaricati ANTINCENDIO operanti in aziende a rischio medio – durata del docenza 5 ore al costo di € 100,00 + IVA
Qui di seguito l’elenco delle attività di aggiornamento periodico organizzate in aula a Mestre/Asseggiano attrezzata con campo prova per eseguire la prova di spegnimento
nei giorni dell’anno 2018 sotto indicati:
Per scaricare la scheda di iscrizione e visionare altre date cliccare qui.
Venerdì 3 agosto 2018 orario 08.30/13.30.
nuovi "ADDETTI ANTINCENDIO RISCHIO BASSO” - 4 ore  al costo di € 80,00
Per modulo partecipazione e altre date del 2018 cliccare qui.
Mercoledì 1 agosto 2018 orario 08.30/12.30.
nuovi "ANTINCENDIO A RISCHIO MEDIO” - durata 8  (questo corso oltre alla teoria prevede lo svolgimento di una prova pratica di spegnimento) al costo di € 150,00.
Per scaricare la programmazione completa e altre date del 2018 cliccare qui.
Mercoledì 1 agosto 2018 orario 08.30/12.30 e 3 agosto 2018 orario 08.30/12.30.
 
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO
ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (AGGIORNAMENTO) - 4 ore (gruppo B/C) a  € 80,00 + IVA:
Per scaricare la programmazione completa di tutto il 2018 cliccare qui.
Lunedì 6 agosto 2018 orario 14.00/18.00.
 
RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA - RLS
RLS (AGGIORNAMENTO) - 4 ORE (aziende con meno di 50 lavoratori)al costo di € 79,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la programmazione completacliccare qui.
Venerdì 31 agosto 2018 orario 14.00/18.00.
RLS (AGGIORNAMENTO) - 8 ORE (aziende con più di 50 lavoratori) al costo di € 149,00 + IVA:
Fruibile in aula a Mestre nei giorni sotto indicati.
Per scaricare la programmazione completacliccare qui.
31 agosto 2018 orario 14.00/18.00 e 3 settembre 2018 orario 14.00/18.00.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
2
Lug

La XI edizione del Premio Urbanistica

02/07/2018 - Proclamati i vincitori del Premio Urbanistica, il concorso indetto dalla rivista scientifica dell'Istituto Nazionale di Urbanistica che dal 2006 seleziona i progetti preferiti dai visitatori di Urbanpromo, l'evento nazionale di riferimento per la rigenerazione urbana organizzato dall'Inu e da Urbit. Nel corso della manifestazione dello scorso anno alla Triennale di Milano i visitatori hanno scelto, tramite referendum, nove progetti tra quelli esposti nella gallery del sito www.urbanpromo.it  La premiazione dei progetti vincitori si terrà nell'ambito della quindicesima edizione di Urbanpromo, "Progetti per il Paese", in programma alla Triennale di Milano dal 20 al 23 novembre prossimi.  Nella categoria "Nuove modalità dell'abitare e del produrre" hanno prevalso:  - La Camera di commercio di Genova con il progetto di rinascita del Mercato Orientale, la ristrutturazione e il recupero della struttura..
Continua a leggere su Edilportale.com

2
Lug

La nuova generazione di chiusura anti-riflusso Staufix di KESSEL

02/07/2018 - KESSEL punta in ogni suo prodotto sulla qualità per garantire affidabilità funzionale e facilità di installazione. Per questo i tecnici KESSEL sono sempre al lavoro per testare i prodotti e mettere appunto nuove idee per migliorarli e renderli sempre più innovativi e all’avanguardia. Da questo desiderio di continuo rinnovamento nasce la nuova valvola anti-riflusso Staufix che racchiude le migliori caratteristiche del sistema precedente unite ad una tecnologia ancora più all’avanguardia.   Nell'eventualità di precipitazioni improvvise e violente, soprattutto nei mesi estivi, il livello dell'acqua può salire al di sopra del cosiddetto livello di ristagno (nella maggior parte dei casi l'altezza del bordo superiore stradale). I locali situati al di sotto di questo livello rischiano quindi allagamenti e conseguenti danni a pavimentazioni, mobili e elettrodomestici. Gli impianti di drenaggio, quali..
Continua a leggere su Edilportale.com

2
Lug

Appartamento SD: un restyling ibrido

02/07/2018 - Toni e materiali usati nelle masserie pugliesi, accenni al design nord europeo e un tocco leggermente industriale. Questa la richiesta assolutamente non banale della committenza, una famiglia composta da genitori ed un bimbo, per la ristrutturazione dell’Appartamento SD a San Donato Milanese. La difficoltà era quella di cercare un equilibrio, una chiave progettuale, che riuscisse a sintetizzare le diverse richieste in una singola abitazione. Lo studio milanese Nomade Architettura ha accolto questa sfida partendo dallo sventramento totale dell’edificio e guadagnando così uno sviluppo in pianta ampio e aperto, enfatizzando al massimo la luce naturale. Il risultato è un progetto fresco e giovane. I toni sono chiari, dal legno naturale, al bianco delle pareti, al contrasto commisurato del ferro nero.   L’ampia zona giorno ospita ora il soggiorno diviso dalla cucina tramite una vetrata in ferro che da un tocco industriale..
Continua a leggere su Edilportale.com

2
Lug

Capannoni industriali dismessi, la Lega propone un bonus fiscale per demolirli

02/07/2018 - Un ‘Fondo per la rigenerazione del suolo edificato’ con una dotazione di 410 milioni di euro dal 2019 al 2027, per incentivare la demolizione dei capannoni industriali dismessi. Lo propone il disegno di legge 256 ‘Incentivi fiscali per la rigenerazione del suolo edificato’ presentato alla Camera dal deputato Guido Guidesi (Lega) e altri, e assegnato alla Commissione Finanze. “Sempre più spesso - si legge nella relazione - lo scenario delle nostre campagne è disturbato da edifici industriali abbandonati, capannoni realizzati e mai occupati, molte volte costruiti per investimento e poi non utilizzati”. “Gli oneri della demolizione e del trasporto in discarica dei rifiuti - spiega il promotore - impediscono la riconversione agricola del terreno e obbligano i proprietari a mantenere strutture industriali inutilizzate che non solo frenano l’attività agricola ma rendono anche disarmonico il.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
2
Lug

Costruisci la tua casa low cost

02/07/2018 – Far fronte alla crisi con abitazioni economiche e sostenibili. Che si tratti di Paesi ricchi o in via di sviluppo, la parola d’ordine è low cost, non solo per l’uso di materiali riciclati, ma anche per l’attenzione ai consumi energetici. Tutto senza rinunciare all’estetica e al design, per affermare che vivere circondati dal bello è un diritto. Vediamo qualche esempio di abitazioni realizzabili in poco tempo e facili da trasportare. GOGO House, Auckland - Nuova Zelanda Realizzata nel 2013 dallo studio Herbst Architects, questa villa unifamiliare utilizza il legno per fondersi con la natura circostante. Foto: Herbst Architects Villa Welpeloo, Rotterdam - Paesi Bassi La villa è stata realizzata nel 2009 prevalentemente dagli scarti dei cantieri vicini. Il progetto e i lavori sono stati seguiti dallo studio Superuse Studios. Foto: Allard van der Hoek The Exbury Egg, Exbury.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
2
Lug

Edifici abbandonati, riproposto il Fondo da 400 milioni per l’autorecupero

02/07/2018 – Finanziare l’autorecupero degli edifici abbandonati con 400 milioni di euro. È l’obiettivo del disegno di legge presentato dal Movimento 5 Stelle. Il ddl che ripropone i contenuti presentati, senza esito, l’anno scorso e anche nel 2016, mira alla risoluzione del disagio abitativo attraverso la creazione di nuovi alloggi senza consumo di suolo. Ma non solo, perché gli interventi di recupero ridurranno le situazioni di degrado urbano e miglioreranno la prestazione energetica e la sicurezza degli edifici. Edifici abbandonati, 400 milioni per l’autorecupero Il disegno di legge propone l’istituzione di un Fondo con una dotazione di 10 milioni di euro per l’anno 2018 e a 390 milioni di euro per l’anno 2019, da destinare ai comuni che abbiano previsto bandi o altre procedure amministrative per l’erogazione di contributi in favore di programmi di autorecupero. Il Fondo finanzierà.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
2
Lug

Fattura elettronica tra privati in vigore per i subappalti

02/07/2018 - È entrato in vigore il 1° luglio l’obbligo di fatturazione elettronica tra privati nei subappalti. Alcuni addetti ai lavori avevano sperato in una proroga, di cui hanno beneficiato solo le cessioni di carburanti. Fattura elettronica tra privati, le nuove regole È obbligatorio l’utilizzo delle fatture elettroniche per le prestazioni rese dai subappaltatori e dai subcontraenti nei confronti dell’impresa principale nell’ambito di un contratto di appalto stipulato con la Pubblica Amministrazione. Per il momento sono esclusi i passaggi successivi, ad esempio nel caso in cui i subappaltatori si avvalgano dei beni o dei servizi resi da un altro soggetto, quest’ultimo è libero di emettere le fatture secondo le regole ordinarie.  Dal 1° gennaio 2019 l’obbligo riguarderà invece tutte le operazioni. Per la trasmissione delle fatture elettroniche si utilizza il Sistema di Interscambio.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231