1 4 luglio 2018 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 4th, 2018

4
Lug

Devi formare la SQUADRA DI PRIMO SOCCORSO? Il 25 luglio 2018 Mestre corso per addetti al primo soccorso in aziende di gruppo A e B/C.

Il 25 luglio 2018 è stato organizzato a Mestre da MODI SRL corso per addetti al primo soccorso in aziende di gruppo A e B/C. L'art. 45 comma 1 del D. Lgs. 81/08 impone che il datore di lavoro, tenendo conto della natura della attività e delle dimensioni dell'azienda o della unità produttiva, sentito il medico competente ove nominato, prenda i provvedimenti necessari in materia di primo soccorso e di assistenza medica di emergenza, tenendo conto delle altre eventuali persone presenti sui luoghi di lavoro e stabilendo i necessari rapporti con i servizi esterni, anche per il trasporto dei lavoratori infortunati.
Il corso è rivolto agli incariti che hanno già avuto una formazione complete e che a distanza di tre anni devono seguire un corso di "aggiornamento obbligatorio per addetti al primo soccorso delle aziende del gruppo A, B e C".
Mancano pochissimi giorni, gli ultimi posti sono ribassati. Gli sconti vanno fino al 30% sull'importo indicato nel modulo di registrazione!.
Per scaricare il programma dei corsi o le schede di partecipazione cliccare qui. 
Per prendere visione delle recensioni dei Clienti e allievi corsi cliccare DICONO DI NOI.
Per consulenza, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
 
4
Lug

Quando è necessario comunicare il nominativo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza “RLS”?

Quando è necessario comunicare il nominativo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza “RLS”?
Il datore di lavoro deve comunicare all’INAIL, per via telematica, il nominativo dell’RLS, secondo le modalità indicate con le circolari n. 11/2009 e 43/2009, solo in caso di nuova elezione o di nuova designazione.
Lo Staff di Consulenza Sicurezza Veneto by MODI S.r.l., (composto da ingegneri, giuristi d’impresa, consulenti di Organizzazione aziendale, docenti e tecnici della prevenzione) mette a disposizione dei Clienti e dei potenziali il numero verde 800300333 per rispondere a domande su questo argomento e più in generale sugli adempimenti previsti in materia di Salute e Sicurezza negli ambienti di lavoro, implementazione/realizzazione/integrazione/mantenimento dei Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001:2015, Ambiente ISO 14001:2015, Sicurezza (passaggio dalla OHAS 18001 alla ISO 45001), Modelli Organizzativi D.lgs 231 e applicazione del nuovo Regolamento GDPR Privacy 2016/679.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari organizzati a Mestre. Marghera, Spinea, Venezia chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.consulenzasicurezzaveneto.it,; www.mog231.it; www.modiq.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/.
 
 
4
Lug

Casa Cialdini: da ex-carrozzeria a moderno appartamento a Milano

04/07/2018 - Casa Cialdini, un fabbricato indipendente, su due piani, all’interno di una corte milanese, prima della ristrutturazione aveva una destinazione d’uso molto diversa: era un'ex-carrozzeria. Prima della ristrutturazione si presentava come un edificio al rustico, privo di serramenti e finiture, ma con una spazialità dirompente e i caratteri tipologici del suo recente passato perfettamente conservati che non potevano essere persi: le ampie finestre, i singolari tratti compositivi della facciata, così come la grande trave a vista in acciaio nel living. La memoria del luogo andava enfatizzata, mescolandola con uno stile più eclettico negli arredi per smorzare lo stile troppo “industriale” degli ambienti.   “Di fronte ad uno spazio dal grande potenziale”, spiega l’architetto Stefania Micotti che ha seguito il progetto, “la volontà non è stata quella di estremizzare la vocazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

4
Lug

Architettura e città del futuro, il Cnappc presenta la sua proposta di legge

04/07/2018 - Sono l’ascolto dei territori e la capacità di declinare le aspettative e i bisogni delle mille sfaccettature che caratterizzano il nostro Paese gli elementi di riflessione su cui si interrogheranno - nel Congresso nazionale “Abitare il Paese. Città e territori del futuro prossimo” che si apre domani 5 luglio a Roma all’Auditorium Parco della Musica - i tremila delegati in rappresentanza degli oltre 150mila architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori italiani attraverso il contributo di esperti internazionali, ricercatori, colleghi di molte nazioni, docenti ma anche umanisti, giuristi, intellettuali. Un ascolto che, nei mesi passati, ha interessato quattordici città - in rappresentanza delle macro aree regionali - da nord a sud del Paese, città piccole e grandi e che ha fatto registrare una presenza complessiva di oltre settemila persone, architetti e non, amministratori locali, studiosi. Cittadini, principalmente,.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
4
Lug

Ritardo pagamenti, la UE chiede all’Italia di rispettare le norme europee

04/07/2018 - La Commissione Europea contesta all’Italia la violazione della Direttiva 2011/7/UE sui ritardi nei pagamenti. Il 7 giugno scorso, Bruxelles ha inviato al Governo italiano un parere motivato per segnalare che l’articolo 113-bis, comma 1, del Codice dei Contratti (Dlgs 50/2016) è difforme dalla direttiva europea che impone alle autorità pubbliche di eseguire i pagamenti non oltre 30 giorni o, in casi singolarmente motivati, 60 giorni dalla data di ricevimento della fattura o, se del caso, al termine della procedura di verifica della corretta prestazione dei servizi. Già nel luglio 2017, la UE aveva contestato la nuova formulazione introdotta dal Decreto Correttivo (Dlgs 56/2017) che prevedeva un termine di 45 giorni per i pagamenti. Nemmeno la successiva modifica alla norma, apportata dalla Legge di Bilancio 2018, ha evitato all’Italia il richiamo della Commissione Europea. La disciplina italiana.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
4
Lug

Antisismica, dissesto idrogeologico e scuole, il nuovo Governo si riorganizza

04/07/2018 – Il Governo riorganizza i suoi Ministeri e redistribuisce une serie di competenze eliminando il dipartimento "Casa Italia" e la struttura di missione "Italia Sicura" che finora hanno operato presso la Presidenza del Consiglio. Lo prevede la bozza di decreto legge approvata dal Consiglio dei Ministri. Gli obiettivi del riordino sono una gestione più efficiente e coordinata di determinate materie, ma anche il taglio dei costi. "Casa Italia" sarà quindi 'declassata' da dipartimento a progetto della Presidenza del Consiglio dei Ministri; "Italia Sicura" trasferirà le sue competenze al Ministero dell'Ambiente. Scuole, dissesto idrogeologico e acque, scompare 'Italia Sicura' Il nuovo Governo non ha rinnovato il mandato a “Italia Sicura/Scuole”, struttura di missione per la riqualificazione dell’edilizia scolastica che ha operato presso la Presidenza del.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
4
Lug

Split payment, il Decreto Dignità lo abolisce per i professionisti

04/07/2018 – Lo split payment per le prestazioni rese dai professionisti nei confronti della pubblica amministrazione sarà abolito. A prevederlo la bozza del Decreto Dignità che introduce anche semplificazioni fiscali per redditometro e spesometro. Addio split payment per i professionisti L’articolo 11 del decreto abolisce lo split payment per i professionisti, cioè il meccanismo di scissione del pagamento dell’Iva per le prestazioni di servizi rese alle PA che ha coinvolto i professionisti dal 1 luglio 2017. L’abolizione dello split payment era uno dei cavalli di battaglia del Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio che aveva anticipato la misura a Confprofessioni che plaude all’approvazione delle misure varate lo scorso 2 luglio dal Consiglio dei Ministri. Il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, ha commentato: “Un decreto che restituisce dignità ai liberi.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
4
Lug

Scorrevole Schüco ASS 70.HI Design Edition

04/07/2018 - Performance, design, funzionalità: Schüco Italia presenta il nuovo scorrevole ASS 70.HI Design Edition, concepito per soddisfare le peculiari esigenze prestazionali e stilistiche del mercato italiano. Perché la vera tecnologia non può prescindere da bellezza e funzionalità.   Da sempre attiva con la casa madre tedesca nello sviluppo di innovazioni dedicate specificatamente al nostro Paese, Schüco Italia presenta il nuovo scorrevole in alluminio Schüco ASS 70.HI Design Edition, che coniuga la bellezza di una specchiatura dalle grandi dimensioni – con pesi d’anta fino a 400 kg – a prestazioni energetiche molto elevate, con valori Uw fino a 1,3 W/m2K a seconda della versione e della dimensione.   Movimentazione agevolata Caratterizzato da una sezione centrale di soli 48 mm, il sistema in alluminio Schüco ASS 70.HI Design Edition si distingue per i profili molto sottili, che garantiscono..
Continua a leggere su Edilportale.com