1 10 luglio 2018 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 10th, 2018

10
Lug

Prodotti e materiali edili, gli operatori sono pronti ad acquistarli online

10/07/2018 - Ferramenta, utensili da cantiere, componenti per impianti elettrici, ma anche isolanti termo-acustici, intonaci, pitture e vernici. Sono tanti i prodotti per l’edilizia che sempre di più si venderanno online.   Lo svela un sondaggio condotto da Edilportale, che ha indagato la propensione all’acquisto via web dei prodotti e dei materiali edili e i motivi che spingono gli operatori del settore ad utilizzare l’e-commerce.   All’indagine hanno risposto per il 50% progettisti e per la restante metà imprese edili, artigiani e altre figure del settore costruzioni, che già acquistano su internet - tra una volta alla settimana e una volta al mese - attrezzi, strumenti, libri e software per il proprio lavoro.   Anche i prodotti e i materiali edili sono tra i beni che trovano nell’e-commerce un canale di vendita efficace: in particolare, il 54% degli operatori che hanno risposto al questionario comprerebbe online..
Continua a leggere su Edilportale.com

10
Lug

Moduli unici edilizia, gli enti non possono richiedere istanze su modelli diversi

10/07/2018 – Quali obblighi hanno i Comuni e gli enti locali nell’attuazione delle norme sulle semplificazioni in edilizia? A spiegarlo l’Anci in una nota in cui riepiloga le disposizioni concernenti i moduli unici standardizzati e le semplificazioni introdotte dal Decreto Scia 2 (Dlgs 222/2016). Moduli unici per l’edilizia: i compiti degli enti locali L’Anci ha ricordato che i Comuni, per espressa previsione dell’art.2 del Dlgs 126/2016, devono pubblicare sul proprio sito istituzionale i moduli unificati e standardizzati. Qualora gli enti locali non provvedano alla pubblicazione dei moduli, le regioni, anche su segnalazione del cittadino, assegnano agli enti interessati un congruo termine per provvedere, decorso inutilmente il quale adottano le misure sostitutive, nel rispetto della disciplina statale e regionale applicabile nella relativa materia. In caso di inadempienza della regione, scatta il potere sostitutivo del Presidente.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
10
Lug

Riqualificazione energetica, al via lavori per 39 milioni di euro su immobili della P.A.

10/07/2018 - I Ministeri dello sviluppo economico e dell’ambiente hanno approvato il programma di riqualificazione energetica della pubblica amministrazione centrale relativo all’anno 2017 (PREPAC 2017). Il programma stanzia 39 milioni di euro per 39 progetti, di cui 7 qualificati come esemplari perché in grado di assicurare un risparmio energetico superiore al 50% rispetto ai consumi annuali ex ante. Le modalità di erogazione e revoca del finanziamento, di esecuzione, verifica e controllo degli interventi sono disciplinate dal DM 16 settembre 2016. Inoltre, il finanziamento è revocato se gli interventi sono realizzati su immobili che rientrano in un programma di dismissione. I 39 milioni di euro vanno ad aggiungersi ai 133,2 milioni già allocati per i programmi PREPAC 2014-2015 e 2016 in corso di esecuzione. La realizzazione dei programmi del loro complesso consentirà di riqualificare una superficie complessiva.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
10
Lug

Durc di congruità e professionisti, le nuove regole sui controlli nella ricostruzione

10/07/2018 – In arrivo nuove regole sulla trasparenza per professionisti e imprese coinvolti nella ricostruzione post sisma. Il nuovo quadro è tracciato dalla Delibera del Cipe 33/2018, pubblicata in Gazzetta Ufficiale, e dall’ordinanza 58 del Commissario straordinario per la ricostruzione. Durc di congruità L’ordinanza 58/2018 recepisce l’accordo siglato lo scorso febbraio per garantire la regolarità dei soggetti coinvolti nella ricostruzione. Oltre al Durc che attesta la regolarità contributiva (Durc on line), alle imprese esecutrici degli interventi di ricostruzione è richiesto il Durc di congruità. Il documento, rilasciato dalla Cassa Edile competente in base al territorio, attesta che l’incidenza della manodopera impiegata dall’impresa per l’esecuzione dell’intervento è congrua rispetto all’importo delle opere da eseguire o eseguite. Il Durc di congruità.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
10
Lug

L’architetto secondo gli italiani? È il ‘garante’ della bellezza del paesaggio urbano

10/07/2018 - Promotore e ‘garante’ del paesaggio urbano, motore del cambiamento a livello territoriale grazie a un’anima non solo tecnica, ma anche sociale. È la percezione dell’architetto e dell’urbanista secondo l’opinione pubblica italiana così come emerge dalla ricerca “L’immagine sociale dell’architetto e dell’urbanista” realizzata da Makno per il Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori (CNAPPC) - e presentata durante l’VIII Congresso Nazionale del Consiglio, conclusosi sabato a Roma. Lo studio, il primo realizzato nel suo genere in Italia, condotto sia su base quantitativa che qualitativa, vede emergere l’architetto nel sentire comune come fautore della competitività all’interno delle città. L’architetto/urbanista si fa promotore e garante della bellezza del paesaggio urbano, dalle strade alle insegne, dagli spazi pubblici agli edifici. “La.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231