1 9 agosto 2018 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for agosto 9th, 2018

9
Ago

Con il Regolamento GDPR 679/2016 Privacy, l’interessato ha ora ottenuto il diritto di limitazione del trattamento dei propri

Con il Regolamento GDPR 679/2016 Privacy, l’interessato ha ora ottenuto il diritto di limitazione del trattamento dei propri dati quando ricorre una delle seguenti ipotesi: • Contesta l’esattezza dei dati personali; • il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione e chiede, invece, che ne sia limitato l’utilizzo; • benchè il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato in sede giudiziaria; • l’interessato si è opposto al trattamento, in attesa della verifica in merito alla eventuale verifica della prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento. Se il trattamento è limitato, tali dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell’interessato o per l’accertamento di un diritto in sede giudiziale, o per motivi di interesse pubblico.
Chi non si è adeguato al Regolamento UE 2016/679 prima dell'entrata in vigore (25/05/2018) non deve aspettare altro tempo! Contattando la segreteria organizzativa di Consulenza Regolamento Privacy UE 679 by MODI SRL di Mestre e Spinea Venezia al numero verde 800300333 (gratis anche da mobile) è possibile richiedere un appuntamento per un preventivo di consulenza personalizzato per l'applicazione del REGOLAMENTO 2019/679 PRIVACY O GDPR!  
 
9
Ago

Valutazioni Ambientali VAS e VIA, online il nuovo portale

09/08/2018 - È online la nuova versione del Portale delle Valutazioni Ambientali VAS e VIA del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che include le procedure di Autorizzazione Integrata Ambientale di competenza statale. Il nuovo Portale VAS-VIA-AIA rappresenta il punto di accesso unico a tutte le procedure di valutazione e autorizzazione ambientale relative a piani, programmi, progetti e installazioni di competenza statale disciplinate dalla Parte Seconda del Codice dell’Ambiente (Dlgs 152/2006). Non cambia la veste grafica del portale, completamente innovata nel febbraio 2018 per favorire la trasparenza e la partecipazione del pubblico ai processi decisionali, così come viene mantenuta la struttura delle diverse sezioni che sono ora integrate con tutte le informazioni amministrative e tecniche già disponibili nell’esistente Portale AIA. Il pubblico che intende presentare di osservazioni sulle.. Continua a leggere su Edilportale.comMODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231