1 16 Novembre 2018 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for novembre 16th, 2018

16
Nov

A Mestre, Marghera e Spinea Venezia, MODI SRL organizza mensilmente corsi per incaricati alla lotta antincendio operanti in aziende a “rischio basso” al costo di € 50,00 + IVA.

A Mestre, Marghera e Spinea Venezia, MODI SRL organizza mensilmente corsi per incaricati alla lotta antincendio operanti in aziende a  “rischio basso” al costo di € 50,00 + IVA. Il programma rispetta quanto richiesto dalle normative vigenti. L’allievo potrà fruire del corso recandosi in aula a Mestre sita in Via Volturno 4/e zona Carpenedo (uscita tangenziale Castellana indicazioni per il centro parcheggio sotterranei CONDOMINIO CAROSSA) nei giorni sotto indicati. Per scaricare la scheda con la programmazione completa cliccare qui  Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
16
Nov

Archiproducts Design Awards 2018: svelati i vincitori

16/11/2018 - Svelata la selezione dei prodotti che si aggiudicano la terza edizione degli Archiproducts Design Awards!   Dall'arredo al decor, dal life style all’edilizia, sono 100 le proposte che conquistano il podio disegnando lo status quo dello scenario creativo internazionale.   La giuria – composta da 40 studi internazionali di architettura, agenzie di comunicazione, giornalisti e fotografi di architettura – ha valutato oltre 600 prodotti candidati da 400 brand provenienti da ogni parte del mondo. Una selezione dunque tutt’altro che semplice, che premia la ricerca delle migliori soluzioni formali e materiche, nonché la capacità di anticipare scenari d’uso e concept nel residenziale e nel contract.   Gli ADA si confermano per questo un prezioso momento di riflessione sulle nuove tendenze del design internazionale, ma soprattutto diventano ancora una volta narrazione della collaborazione tra brand e designer, offrendo..
Continua a leggere su Edilportale.com

16
Nov

Archiproducts Design Awards 2018: svelati i vincitori

16/11/2018 - Svelata la selezione dei prodotti che si aggiudicano la terza edizione degli Archiproducts Design Awards! Dall'arredo al decor, dal life style all’edilizia, sono 100 le proposte che conquistano il podio disegnando lo status quo dello scenario creativo internazionale. La giuria – composta da 40 studi internazionali di architettura, agenzie di comunicazione, giornalisti e fotografi di architettura – ha valutato oltre 600 prodotti candidati da 400 brand provenienti da ogni parte del mondo. Una selezione dunque tutt’altro che semplice, che premia la ricerca delle migliori soluzioni formali e materiche, nonché la capacità di anticipare scenari d’uso e concept nel residenziale e nel contract. Gli ADA si confermano per questo un prezioso momento di riflessione sulle nuove tendenze del design internazionale, ma soprattutto diventano ancora una volta narrazione della collaborazione tra brand e designer, offrendo.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
16
Nov

Distanze tra edifici, cosa accade se li separa una strada?

16/11/2018 – Gli edifici separati da una via pubblica non devono rispettare le norme sulle distanze legali. Lo ha spiegato la Corte di Cassazione con la sentenza 27364/2018.   I giudici hanno chiarito che la stessa regola vale nel caso in cui gli edifici siano separati da un vicolo cieco o da una strada privata, che però viene utilizzata al servizio della viabilità pubblica.   Distanze tra edifici, la normativa Come ricordato dalla Cassazione, in base all’articolo 879 del Codice Civile, sono esonerate dal rispetto delle distanze legali le costruzioni al confine con piazze e vie pubbliche o con strade di proprietà privata gravate da servitù pubbliche di passaggio.   Non è infatti la proprietà della via a determinare se bisogna rispettare il limite delle distanze legali, ma l’uso concreto che la collettività fa della strada.   La norma del Codice Civile, ha chiarito la Cassazione, prevale sulle..
Continua a leggere su Edilportale.com

16
Nov

Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

16/11/2018 – Potenziare il Sismabonus e agire sulle criticità che finora hanno impedito il decollo delle detrazioni per l’adeguamento antisismico degli immobili. È la proposta lanciata al Governo dall’Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana.   Secondo ISI è innanzitutto necessario mettere a punto un report dettagliato sugli interventi realizzati grazie alle detrazioni fiscali, in modo da comprendere le potenzialità dello strumento e l’importanza del suo potenziamento. In secondo luogo ritoccare le agevolazioni, ad esempio quelle sugli immobili produttivi, per i quali al momento potrebbe risultare non conveniente l’adeguamento antisismico, e rendere detraibili le diagnosi sismiche non seguite da interventi di adeguamento o miglioramento antisismico.   Sismabonus, le proposte ISI per il residenziale Isi propone una serie di suggerimenti per la diffusione del Sismabonus nel settore residenziale: - dare..
Continua a leggere su Edilportale.com

16
Nov

Bandi di progettazione gratis, nuovo caso dalla Puglia

16/11/2018 - A nulla sono valse le proteste, le promesse di non farlo più e le norme sull’equo compenso; i Comuni continuano a bandire gare di progettazione con corrispettivi ‘immateriali’.   L’ultimo in ordine di tempo è il Comune di Molfetta (Ba) che ha emesso il 12 novembre un avviso, con scadenza il 23 novembre, avente ad oggetto una indagine di mercato per acquisire manifestazioni di interesse, rivolta a giovani professionisti di età inferiore a 40 anni o con meno di 5 anni di iscrizione all'albo che dovranno collaborare con un professionista senior della stazione appaltante, già individuato; oggetto dell’attività è l’incarico di supporto per l’adeguamento del piano regolatore generale che comporterà anche la “redazione di elaborazioni specialistiche e di dettaglio” successivi alla effettuazione di indagini e rilievi cartografici dei luoghi.   “L’incarico..
Continua a leggere su Edilportale.com

16
Nov

Impianti sportivi, pubblicato il bando ‘Sport e Periferie’ 2018

16/11/2018 – Si riapre la possibilità di realizzare, rigenerare o completare gli impianti sportivi situati in aree svantaggiate e zone periferiche urbane grazie a 10 milioni di euro previsti dal bando “Sport e Periferie”. È stato, infatti, pubblicato il bando 2018 con la relativa modulistica per la candidatura delle aree.   Il bando ‘Sport e periferie’ 2018 Potranno presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi: le pubbliche amministrazioni, le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado anche comunali e gli enti no profit. La richiesta di contributo andrà inviata, tramite posta, all’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri entro le ore 12.00 del 17 dicembre 2018.   Le richieste dovranno essere finalizzate a: - realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all'attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese..
Continua a leggere su Edilportale.com

16
Nov

Antisismica, il Governo valuta incentivi per la verifica statica degli immobili

16/11/2018 – Incentivi per stimolare privati ed enti pubblici a verificare la staticità degli edifici di loro proprietà. È la proposta, formulata dal senatore Pd, Salvatore Margiotta, in un ordine del giorno accolto dal Governo durante l’approvazione del DL “Genova”.   Prevenzione sismica, l’odg approvato Il Governo si è impegnato a costituire dei Fondi per incentivare i privati e gli Enti Pubblici, proprietari di immobili residenziali, a commissionare a professionisti qualificati la perizia della staticità degli edifici. Questa volontà è stata annunciata dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, durante la conferenza di presentazione della prima edizione della Giornata nazionale della prevenzione sismica.   Gli incentivi, si legge nell'ordine del giorno, alleggerirebbero i proprietari dal costo delle perizie. L’obiettivo è avere in un tempo celere..
Continua a leggere su Edilportale.com

16
Nov

Bandi di progettazione gratis, nuovo caso dalla Puglia

16/11/2018 - A nulla sono valse le proteste, le promesse di non farlo più e le norme sull’equo compenso; i Comuni continuano a bandire gare di progettazione con corrispettivi ‘immateriali’.   L’ultimo in ordine di tempo è il Comune di Molfetta (Ba) che ha emesso il 12 novembre un avviso, con scadenza il 23 novembre, avente ad oggetto una indagine di mercato per acquisire manifestazioni di interesse, rivolta a giovani professionisti di età inferiore a 40 anni o con meno di 5 anni di iscrizione all'albo che dovranno collaborare con un professionista senior della stazione appaltante, già individuato; oggetto dell’attività è l’incarico di supporto per l’adeguamento del piano regolatore generale che comporterà anche la “redazione di elaborazioni specialistiche e di dettaglio” successivi alla effettuazione di indagini e rilievi cartografici dei luoghi.   “L’incarico..
Continua a leggere su Edilportale.com

16
Nov

Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

16/11/2018 – Potenziare il Sismabonus e agire sulle criticità che finora hanno impedito il decollo delle detrazioni per l’adeguamento antisismico degli immobili. È la proposta lanciata al Governo dall’Associazione ISI – Ingegneria Sismica Italiana. Secondo ISI è innanzitutto necessario mettere a punto un report dettagliato sugli interventi realizzati grazie alle detrazioni fiscali, in modo da comprendere le potenzialità dello strumento e l’importanza del suo potenziamento. In secondo luogo ritoccare le agevolazioni, ad esempio quelle sugli immobili produttivi, per i quali al momento potrebbe risultare non conveniente l’adeguamento antisismico. Sismabonus, le proposte ISI per gli immobili produttivi Secondo ISI, per stimolare l’adeguamento antisismico degli immobili produttivi, bisognerebbe: - rimodulare l’importo della detrazione per gli interventi di messa in sicurezza sismica nel settore.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231