1 23 Novembre 2018 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for novembre 23rd, 2018

23
Nov

La Minnucci Associati s.r.l. vince un premio internazionale per progetti BIM

23/11/2018 – La Minnucci Associati s.r.l. si è aggiudicata il primo posto al mondo al premio internazionale Building Smart International Awards nella sezione “Operation & Maintenance using Open Technology” con il progetto pilota “Twin Model” della Stazione di Napoli Centrale, uno dei progetti pilota più importanti nel panorama italiano e sviluppato in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato (RFI e Grandi Stazioni Rail). La Società di Ingegneria con sede ad Anguillara Sabazia (Rm) ha battuto i progetti di Cina, Francia e Olanda arrivati in finali, grazie ad un esempio virtuoso di gestione e manutenzione del patrimonio edilizio esistente mediante tecnologia BIM. buildingSMART International è l’organizzazione internazionale di standardizzazione che punta a migliorare lo scambio d’informazioni tra le applicazioni software attraverso l’OPEN BIM.   I PROGETTI VINCITORI DEI BUILDINGSMART INTERNATIONAL..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

La Minnucci Associati s.r.l. vince un premio internazionale per progetti BIM

23/11/2018 – La Minnucci Associati s.r.l. si è aggiudicata il primo posto al mondo al premio internazionale Building Smart International Awards nella sezione “Operation & Maintenance using Open Technology” con il progetto pilota “Twin Model” della Stazione di Napoli Centrale, uno dei progetti pilota più importanti nel panorama italiano e sviluppato in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato (RFI e Grandi Stazioni Rail). La Società di Ingegneria con sede ad Anguillara Sabazia (Rm) ha battuto i progetti di Cina, Francia e Olanda arrivati in finali, grazie ad un esempio virtuoso di gestione e manutenzione del patrimonio edilizio esistente mediante tecnologia BIM. buildingSMART International è l’organizzazione internazionale di standardizzazione che punta a migliorare lo scambio d’informazioni tra le applicazioni software attraverso l’OPEN BIM. I PROGETTI VINCITORI DEI BUILDINGSMART INTERNATIONAL.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
23
Nov

Obbligo di Pos, le sanzioni potrebbero essere definite dal decreto fiscale

23/11/2018 – Il Governo è al lavoro per promuovere la diffusione e l'uso dei pagamenti elettronici su vasta scala, intervenendo sulla norma che ha introdotto l’obbligo di pos e inserendo le sanzioni per chi non si adegua. Il provvedimento potrebbe essere inserito come emendamento alla bozza di legge di conversione del DL 119/2018 (Decreto fiscale).   Questo quanto emerso dalla discussione in Commissione Finanze dopo la risposta del Sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze, Alessio Mattia Villarosa, all’interrogazione relativa allo stato di attuazione del sistema sanzionatorio per coloro che non accettano pagamenti elettronici.     Obbligo di POS: come risolvere la questione ‘sanzioni’ In un’interrogazione al Ministro dell’economia, il deputato LeU Luca Pastorino ha chiesto quali iniziative il Governo intendesse prendere per superare la bocciatura del Consiglio di Stato relativa al Regolamento del..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

Gare di progettazione oltre 100mila euro, chiarimenti dall’Anac sul bando tipo n.3

23/11/2018 – Divieto di frazionamento e possesso dei requisiti della mandataria nei raggruppamenti di professionisti. L’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha fornito delle spiegazioni sull’applicazione del bando tipo n.3 relativo alle gare per l’affidamento di servizi di architettura e ingegneria di importo superiore a 100mila euro.   I chiarimenti riguardano, in particolare, il punto 7.4 del bando tipo n.3 che contiene indicazioni per i raggruppamenti temporanei, i consorzi stabili, le aggregazioni di rete e Gruppi europei di interesse economico (GEIE).   Gare di progettazione oltre 100mila euro, divieto di frazionamento Il bando tipo n.3 prevede che il requisito dei due servizi di punta relativi alla singola categoria e ID deve essere posseduto da un solo soggetto del raggruppamento in quanto non frazionabile.   Ricordiamo che, secondo le Linee guida n.1, attuative del Codice Appalti, la logica sottesa alla richiesta del requisito..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

Abusi edilizi o opere a norma? Ecco come provare la regolarità dei lavori

23/11/2018 – Opera abusiva o a norma? Non è sempre facile capirlo, dati i cambiamenti della normativa negli anni. E se il Comune sostiene che una costruzione vada demolita, chi deve dimostrare che è stata realizzata in modo regolare? In genere il privato, ma il Consiglio di Stato, con la sentenza 5988/2018, ha spiegato che ci sono delle eccezioni e ha fornito delle spiegazioni su come provare la regolarità della propria abitazione.   Abusi edilizi e ampliamenti non autorizzati Nel caso preso in esame, il Comune dopo aver effettuato dei sopralluoghi aveva concluso che un edificio, situato in zona agricola, fosse stato ampliato senza permessi, violando anche il vincolo paesaggistico cui era sottoposta tutta l'area. Il Comune aveva quindi ordinato la demolizione della parte di edificio per la quale non risultavano depositate richieste di licenza edilizia o permesso di costruire.   Abusi edilizi, quando conta la data di costruzione Il..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

Equo compenso, gli ingegneri umbri chiedono una legge

23/11/2018 - Una legge regionale che garantisca il diritto all’equo compenso e percorsi di azione condivisi in merito alle modalità di affidamento dei servizi di ingegneria e architettura per importi inferiori ai 40mila euro, al fine di tutelare la dignità professionale e l’efficacia dell’azione amministrativa.   Sono le proposte avanzate alla Regione Umbria dalla Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Regione Umbria in occasione di un incontro svoltosi martedì scorso nella sede della stessa Regione, in cui i rappresentanti di circa 4000 professionisti umbri hanno formalizzato precise richieste in merito a questioni che riguardano la categoria professionale.   Presenti il presidente della Federazione Marco Balducci, i presidenti degli Ordini degli Ingegneri di Perugia e Terni, Stefano Mancini e Simone Monotti e per la Regione Umbria Antonio Bartolini, assessore alle riforme della pubblica amministrazione e istituzionali e Giuseppe..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

Bonus mobili, scatta l’obbligo di comunicazione all’Enea per gli elettrodomestici

23/11/2018 – C'è un nuovo adempimento per chi ha acquistato elettrodomestici usufruendo del bonus mobili: è necessario inviare una comunicazione all’Enea relativa alla classe energetica e alla potenza elettrica assorbita.   A sorpresa, infatti, l’Enea ha fatto rientrare anche i ‘mobili’ tra gli “interventi edilizi e tecnologici che beneficiano del bonus ristrutturazioni ma comportano anche risparmio energetico” per cui la Legge di Bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo di inviare all’Enea una comunicazione.   Bonus mobili 2018: i nuovi adempimenti  Come ha spiegato l’Enea all’evento di presentazione del nuovo portale, tra gli interventi soggetti all’obbligo di invio ci sono: forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga e lavatrici.   Gli elettrodomestici devono essere almeno in classe energetica A+, ad eccezione dei forni la cui classe minima..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

ADA 2018. Giornata di premiazione ad Archiproducts Milano

23/11/2018 - Una giornata dedicata al design e alla creatività. Martedì 20 novembre i 100 Winner dell’edizione 2018 degli Archiproducts Design Awards hanno ritirato il premio in occasione dell’evento con formula ‘open-day’ ospitato nello spazio milanese di Archiproducts in via Tortona 31.    Designer e brand hanno partecipato numerosi all’importante momento di incontro, e festeggiato insieme al team di Archiproducts. Francesca Lanzavecchia dello studio Lanzavecchia + Wai con Living Divani; Marc Sadler per Metalmobil; Andrea Steidl, Art Director di Former e Busnelli; Gordon Guillaumier con Desalto; i designer dello Studio Lazzeroni con Poltrona Frau; il duo Andrea Parisio e Giuseppe Pezzano per Ceramica Cielo; lo Studio Lissoni con Gabriele Salvatori; Salvatore Indriolo per Fantin; Elisa Ossino con Sanwa; Marco Zavagno di Studio Zaven con Cedit; Chiara Di Pinto di Studiopepe con Ceramica Bardelli e Wall&Decò; Robin Rizzini..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

ADA 2018. Giornata di premiazione ad Archiproducts Milano

23/11/2018 - Una giornata dedicata al design e alla creatività. Martedì 20 novembre i 100 Winner dell’edizione 2018 degli Archiproducts Design Awards hanno ritirato il premio in occasione dell’evento con formula ‘open-day’ ospitato nello spazio milanese di Archiproducts in via Tortona 31.    Designer e brand hanno partecipato numerosi all’importante momento di incontro, e festeggiato insieme al team di Archiproducts. Francesca Lanzavecchia dello studio Lanzavecchia + Wai con Living Divani; Marc Sadler per Metalmobil; Andrea Steidl, Art Director di Former e Busnelli; Gordon Guillaumier con Desalto; i designer dello Studio Lazzeroni con Poltrona Frau; il duo Andrea Parisio e Giuseppe Pezzano per Ceramica Cielo; lo Studio Lissoni con Gabriele Salvatori; Salvatore Indriolo per Fantin; Elisa Ossino con Sanwa; Marco Zavagno di Studio Zaven con Cedit; Chiara Di Pinto di Studiopepe con Ceramica Bardelli e Wall&Decò; Robin Rizzini..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Nov

Equo compenso, gli ingegneri umbri chiedono una legge

23/11/2018 - Una legge regionale che garantisca il diritto all’equo compenso e percorsi di azione condivisi in merito alle modalità di affidamento dei servizi di ingegneria e architettura per importi inferiori ai 40mila euro, al fine di tutelare la dignità professionale e l’efficacia dell’azione amministrativa. Sono le proposte avanzate alla Regione Umbria dalla Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Regione Umbria in occasione di un incontro svoltosi martedì scorso nella sede della stessa Regione, in cui i rappresentanti di circa 4000 professionisti umbri hanno formalizzato precise richieste in merito a questioni che riguardano la categoria professionale. Presenti il presidente della Federazione Marco Balducci, i presidenti degli Ordini degli Ingegneri di Perugia e Terni, Stefano Mancini e Simone Monotti e per la Regione Umbria Antonio Bartolini, assessore alle riforme della pubblica amministrazione e istituzionali e Giuseppe.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231