1 9 Gennaio 2019 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for gennaio 9th, 2019

9
Gen

Le FAQ per MODI SRL rappresentano uno strumento utile che permette di approfondire le proprie conoscenze su vari argomenti

Le FAQ (risponde alle domande più frequenti), rappresentano per MODI uno strumento utile da mettere a disposizione del Cliente perchè permettono di approfondire delle conoscenze su determinati argomenti e possono essere "fatte" su varie tematiche oggetto della nostra attività di consulenza e formazione. Le FAQ sono le "raccolte" dei quesiti più comuni che riceviamo su uno specifico argomento con le relative risposte tecniche. Per la loro facile divulgazione e consultazione le FAQ sono un "successo" contrariamente alle slide che possono risultare "noiose". MODI Srl di Mestre e Spinea Venezia ha realizzato moltissime FAQ e rese disponibili agli utenti del web per mezzo dei sei siti di cui è editore.
Nel sito web di punta di MODI www.modiq.it, sono caricate le FAQ su tutti i servizi di consulenza che eroghiamo in particolare sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, sullo stress lavoro correlato, rischio rumore, vibrazioni, fondimpresa ecc; ma anche sui sistemi di gestione Qualità ISO 9001:2015, ISO 14001:2015, Sicurezza dalla OHSAS 18001 alla nuova ISO 45001, sull’applicazione della legge 231/01, D.lgs. 81/2008 ecc.; Nel sito www.consulenzacertificazioneiso37001.it sono scaricabili le risposte alle domande riguardanti la norma ISO 37001 “Anti-bribery management systems” che si identifica uno standard di gestione con il proposito di aiutare le organizzazioni nella lotta contro la corruzione, istituendo una cultura di integrità, trasparenza e conformità; Nel portale web: www.corsionlineitalia.it si trovano le FAQ con le risposte alle domande sulla validità della formazione a distanza per i corsi sicurezza nei luoghi di lavoro; Nel dominio: www.mog231.it nelle FAQ si risponde ai quesiti sui modelli organizzativi D.lgs. 231/01, sugli ODV ecc.; All’indirizzo: www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it si trovano le Frequently Asked Questions – FAQ che trattano il GDPR 679 (General Data Protection Regulation, GDPR) 2016/679 in vigore dal 24 maggio 2016 e che deve essere pienamente efficace ed applicato da tutti gli stati membri dell’UE dal 25 maggio 2018. Nel sito: www.consulenzasicurezzaveneto.it sono a disposizione le Frequently Asked Questions – FAQ con specifiche sugli obblighi e le scadenze inerenti la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro a cui un datore di lavoro deve fare attenzione. Tra le più scaricate dal web in questo periodo ci sono quelle relative al GDPR 679 (General Data Protection Regulation, GDPR) 2016/679 in vigore dal 24 maggio 2016 e che deve essere pienamente efficace ed applicato da tutti gli stati membri dell’UE dal 25 maggio 2018. Queste faq sono scaricabili dal sito www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it. Per le recensioni, opinioni espresse dai nostri Clienti e Allievi cliccare qui.
 
9
Gen

Ance partner di Edilportale Tour 2019

09/01/2019 - Nel 2019 Edilportale Tour compie 10 anni. Quella di quest’anno è un’edizione importante e innovativa, in cui si fanno bilanci ma, soprattutto, si guarda al futuro per provare a delineare e a raccontare gli scenari dei prossimi 10 anni. Ma le novità non finiscono qui: la decima edizione di Edilportale Tour si arricchisce della prestigiosa collaborazione dell’ANCE, l’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili.  Edilportale Tour 2019 è stato infatti scelto come piattaforma di avvicinamento alla seconda edizione di FIDEC, il Forum Italiano delle Costruzioni, che ha debuttato con successo nel novembre 2018. FIDEC, attraverso incontri tematici e speakers’ corner, ha dato l’opportunità a chi ha affrontato la crisi di condividere il suo percorso di trasformazione verso il futuro del settore. Durante FIDEC sono state intessute nuove relazioni, sono state fatte domande e sono state date risposte. “Il..
Continua a leggere su Edilportale.com

9
Gen

Ance partner di Edilportale Tour 2019

09/01/2019 - Nel 2019 Edilportale Tour compie 10 anni. Quella di quest’anno è un’edizione importante e innovativa, in cui si fanno bilanci ma, soprattutto, si guarda al futuro per provare a delineare e a raccontare gli scenari dei prossimi 10 anni. Ma le novità non finiscono qui: la decima edizione di Edilportale Tour si arricchisce della prestigiosa collaborazione dell’ANCE, l’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili. Edilportale Tour 2019 è stato infatti scelto come piattaforma di avvicinamento alla seconda edizione di FIDEC, il Forum Italiano delle Costruzioni, che ha debuttato con successo nel novembre 2018. FIDEC, attraverso incontri tematici e speakers’ corner, ha dato l’opportunità a chi ha affrontato la crisi di condividere il suo percorso di trasformazione verso il futuro del settore. Durante FIDEC sono state intessute nuove relazioni, sono state fatte domande e sono state date risposte. “Il.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
9
Gen

DL Semplificazione, Ance: ‘ultima occasione per rilanciare l’edilizia’

09/01/2019 – “Il DL Semplificazioni rappresenta l’ultima occasione per la ripresa delle costruzioni, dopo una Legge di Bilancio fortemente deludente, che ha visto un calo degli investimenti pubblici”. Lo ha affermato lo scorso 7 gennaio Gabriele Buia, presidente dell'Ance, in audizione al Senato sul decreto legge Semplificazione. Ance: flop della Manovra 2019, DL Semplificazioni da modificare L’Ance ha evidenziato la crisi che sta vivendo il Paese a causa del blocco del settore delle costruzioni: la Legge di Bilancio 2019 ha visto gli investimenti pubblici e il settore essere, ancora una volta, le vittime sacrificali dell’Accordo trovato in extremis con Bruxelles. In questo modo, gli effetti sul rilancio delle opere pubbliche nel 2019 sono stati ridotti dell’85% (da 3,5 miliardi aggiuntivi a soli 550 M€). “Il DL Semplificazioni, quindi, rappresenta l’ultima occasione per gettare le basi per una.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
9
Gen

Costruzioni, il 15 marzo lavoratori in marcia per il rilancio del settore

09/01/2019 - Il 15 marzo a Roma 10 mila lavoratori delle costruzioni manifesteranno per chiedere il rilancio del settore, che dall’inizio della crisi ha perso 600 mila posti di lavoro e 120 mila aziende. La manifestazione, che sarà il culmine di una serie di iniziative che si terranno in tutta Italia già a partire dalle prossime ore, è stata annunciata dai sindacati FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, in una conferenza stampa nei cantieri della Metro C di Roma. “Nelle aziende, nei cantieri, nei territori - hanno detto ai giornalisti i segretari generali delle tre sigle, Vito Panzarella, Franco Turri, Alessandro Genovesi - incontreremo i lavoratori delle costruzioni per confrontarci sul futuro del settore, che rischia davvero di scomparire senza investimenti, una programmazione e una politica industriale per la creazione di lavoro, e in assenza di interventi per la messa in sicurezza del territorio e degli edifici pubblici e privati”. “Inoltre,.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
9
Gen

Confprofessioni: ‘imprese e professionisti ostaggio dello spread burocratico’

09/01/2019 - “L’economia italiana è ostaggio di uno spread burocratico che frena imprese e professionisti. Se non saremo in grado di invertire la tendenza alla complicazione, gli sforzi compiuti con la manovra di bilancio rischiano di restare senza effetti percepibili nell’economia reale, con gravi conseguenze sul quadro macroeconomico”.   Ha esordito così Gaetano Stella, presidente di Confprofessioni, in audizione sul DL Semplificazione presso le Commissioni riunite Affari costituzionali e Lavori pubblici del Senato.   Secondo la Confederazione italiana dei liberi professionisti, sono tre i nodi principali che il Parlamento deve risolvere, in sede di conversione del DL Semplificazione, per ristabilire un più equo rapporto tra Pubblica amministrazione, imprese e professionisti:   - l’annoso problema dei debiti commerciali della P.A., che oggi ammontano a circa 30 miliardi di euro e che insieme ai ritardi di pagamento..
Continua a leggere su Edilportale.com

9
Gen

Mobilità sostenibile, arrivano le autostrade ciclabili

09/01/2019 - Nel 2019 la mobilità sostenibile passerà attraverso la progettazione di “autostrade ciclabili” e la sperimentazione di mezzi di trasporto innovativi e sostenibili a propulsione prevalentemente elettrica. La Legge di Bilancio 2019, infatti, prevede un fondo per le piste ciclabili e misure per la diffusione della micromobilità elettrica. Autostrade ciclabili: 2 milioni di euro nel 2019 La norma, allo scopo di finanziare la progettazione di autostrade ciclabili, istituisce un ‘Fondo per le autostrade ciclabili’ con uno stanziamento di 2 milioni di euro per l’anno 2019. Entro il 1° aprile 2019 il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (MIT) dovrà emanare un proprio decreto con le modalità di erogazione delle risorse e le modalità di verifica e controllo dell’effettivo utilizzo da parte degli enti territoriali delle risorse erogate. Mobilità elettrica:.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231