1 febbraio 2019 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for febbraio, 2019

28
Feb

Perché effettuare un documento di valutazione dei rischi?

 
La valutazione dei rischi è fondamentale per una gestione efficace della sicurezza e della salute e può essere considerata la chiave di volta per limitare gli infortuni legati all’attività lavorativa e le malattie professionali. Se svolta in maniera corretta non solo migliora la sicurezza e la salute sul luogo di lavoro, ma anche accresce il rendimento dell’azienda.
Ogni anno molti lavoratori sono vittime di infortuni sul lavoro, altri sono costretti a richiedere permessi per malattia a causa dello stress, dell’eccessivo carico di lavoro, di disturbi muscoloscheletrici o di altre patologie legate all’attività lavorativa. Infortuni e le malattie, oltre a generare costi in termini di disagio umano a carico dei lavoratori e delle loro famiglie, non solo riducono la produttività delle aziende, ma incidono anche in maniera rilevante sulle risorse dei sistemi sanitari.
I professionisti della MODI S.r.l società di formazione e consulenza, sono qualificati per rilevazioni tecniche e valutazione dei rischi da rumore, stress, campi elettromagnetici, movimentazione manuale dei carichi e tutto ciò che riguarda gli obblighi di sicurezza nei luoghi di lavoro.
Per sopralluoghi gratuiti, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
28
Feb

Quali sono le funzioni del medico competente?

 
Il medico competente deve essere nominato nei casi previsti dalla normativa vigente e collabora con il datore di lavoro:
•    per l’organizzazione del servizio di primo soccorso considerando i particolari tipi di lavorazione ed esposizione e le peculiari modalità organizzative del lavoro;
•    alla valutazione dei rischi, anche ai fini della programmazione della sorveglianza sanitaria;
•    alla predisposizione dell’attuazione delle misure per la tutela della salute;
•    all’attività di formazione e informazione dei lavoratori.
MODI assume l'incarico di ASSPP\RSPP in esterno e organizza corsi di formazione per tutte le figure della sicurezza come gli RLS, dirigenti, preposti, lavorartori, RSPP datore di lavoro, addetti alla squadra di emergenza, videoterminalisti, incaricati all'uso delle attrezzature (gru, carrelli, piattaforme mobili elevabili, scavatori, ecc. e per chi lavora negli ambienti confinati e usa DPI di terza categoria. Per le recensioni sui nostri servizi di consulenza e corsi di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro cliccare alla pagina DICONO DI NOI. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
28
Feb

Quali sono le informazioni che vanno fornite a MODI per redigere una proposta di Consulenza per la Privacy?

Generalmente è preferibile eseguire un sopralluogo presso la sede dell'Azienda interessata. MODI dal 1998 opera in Veneto e nel Nord Est, ma grazie alla formazione erogata in modalità online ha clienti in tutta Italia.
MODI mette a disposizione il numero verde 800300333 gratis anche da mobile per la richiesta di informazioni quali per esempio i costi della consulenza e un apposito questionario da compilare cliccando qui.
Per un preventivo PRIVACY i dati che ci servono per una proposta sono: -    Numero di postazioni pc -    Archivio dei dati cartaceo/informatico -    Armadi con chiavi -    Server -    Modalità di Backup -    Utilizzo e archivio CV -    Utilizzo e archivio Buste Paga -    Utilizzo home banking -    Antivirus e firewall -    Soggetti Responsabili al trattamento dei dati -    Soggetti Autorizzati al trattamento dei dati -    Amministratore di sistema -    Privacy manager -    Vengono rilasciate informative -    Videosorveglianza -    Politica di cancellazione dati -    Cartelle sanitarie -    Gestione password utenti
MODI assume il ruolo di "responsabile della protezione dei dati" (altrimenti detto Data Protection Officer, o DPO).
Il DPO è una figura che viene nominata dal titolare o dal responsabile del trattamento e che può essere selezionata tra gli stessi dipendenti del titolare del trattamento, oppure può essere un libero professionista, esterno e autonomo, appositamente incaricato di svolgere questo ruolo in forza di un contratto di servizi.
I nostri DPO sono Consulenti, esperti e qualificati, che affiancano il titolare nella gestione delle questioni connesse al trattamento dei dati personali e lo aiutamo a rispettare la normativa vigente.
ll DPO, ha un ruolo  da tenere ben distinto da quello del responsabile del trattamento che è il soggetto che affianca, per compiti e responsabilità, il titolare stesso.
E' proprio per facilitare questa distinzione ed evitare confusione che preferiamo utilizzare il termine inglese Data Protection Officer e del relativo acronimo DPO).
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
28
Feb

Immobiliare, le case più vendute sono in classe energetica bassa

28/02/2019 – Le case più vendute in Italia sono quelle esistenti, parzialmente da ristrutturare, di tipo economico o popolare e di classe energetica F-G. Questo l’identikit delle abitazioni più acquistate emerso dal Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia, realizzato dalla Banca d’Italia in collaborazione con l’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle entrate e con Tecnoborsa. Immobiliare: quali case si vendono di più? Il report rivela che le abitazioni in Italia si vendono in 7 mesi circa. Le case vendute sono in larghissima parte libere (è il 95,8% dei casi), quasi sempre già abitabili ma parzialmente da ristrutturare (78,8%), contro il 18,2% di quelle nuove o in ottimo stato. Per quanto riguarda la tipologia catastale, le unità immobiliare di tipo economico o popolare sono quelle prevalenti (61,4%), mentre nel 34,5% dei casi si tratta di immobili.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
28
Feb

Sblocca cantieri, Governo: entro 40 giorni la modifica urgente del Codice Appalti

28/02/2019 – Le modifiche urgenti al Codice Appalti ci stanno mettendo più tempo del previsto per essere approvate, ma questa potrebbe essere la volta buona. Il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi, ha affermato, a margine del convegno “Verso il festival del lavoro 2019”, organizzato al Palazzo Ducale di Genova dal Consiglio nazionale dei Consulenti del lavoro, che “il Governo si è impegnato a fare entro una quarantina di giorni un decreto “sblocca cantieri”. L’obiettivo comune della riforma del Codice Appalti è la semplificazione normativa e la velocizzazione delle procedure, ma come emerge dai risultati delle consultazioni svolte in Senato, gli operatori del settore sono divisi su una serie di punti cruciali, come appalto integrato, centralità del ruolo ricoperto dal progettista e subappalto. Se lo “Sblocca cantieri” toccherà solo superficialmente il Codice, ben più.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
28
Feb

Idropitture, guida alla scelta

28/02/2019 – Tinteggiare e verniciare le superfici in modo da rendere la casa esteticamente gradevole e funzionale potrebbe sembrare una scelta banale ma in realtà richiede una conoscenza approfondita dei prodotti che si vogliono utilizzare e di come applicarli. Ad esempio, prima di stendere la pittura prescelta è necessario preparare adeguatamente le pareti: eliminando le irregolarità, stuccando e carteggiando le pareti e applicando il fissativo. Inoltre, è importante scegliere la tipologia giusta di pittura a seconda dell’ambiente in cui s’intende utilizzare. Ad esempio, negli ambienti esterni si privilegeranno pitture con una maggiore resistenza (soprattutto agli agenti atmosferici e ai raggi UV) mentre negli ambienti interni si opterà per soluzioni funzionali (pitture traspiranti in bagni e cucine ecc) ed esteticamente gradevoli. Idropitture: cosa sapere Le pitture sono composte da un legante, dal pigmento.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
28
Feb

Ecobonus, le associazioni chiedono di distinguerlo dal bonus ristrutturazioni

28/02/2019 – Semplificare tutte le misure relative all’efficienza energetica attraverso l’eliminazione delle sovrapposizioni tra bonus ristrutturazione ed ecobonus, la stabilizzazione della detrazione per la riqualificazione degli edifici e l’introduzione di una maxi rata iniziale per il rimborso dell’agevolazione. Queste le proposte di Assotermica, condivise da altre associazioni di categoria, esposte alla Commissione Attività Produttive della Camera, durante le audizioni sull’attuazione della Strategia energetica nazionale al Piano nazionale energia e clima per il 2030. Riqualificazione energetica edifici: potenziare ecobonus Per potenziare l’ecobonus, utile alla riqualificazione energetica degli edifici, Assotermica ha proposto di prorogarlo per un periodo di medio termine e rimborsare una maxi rata iniziale almeno pari al valore dell’IVA. Dello stesso parere Assoclima che, in una precedente audizione,.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
28
Feb

Certezza dei pagamenti ai progettisti, pubblicata la legge in Sicilia

28/02/2019 - È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana la legge per la certezza dei pagamenti ai professionisti del settore edile. La norma è inserita nelle ‘Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2019. Legge di stabilità regionale’ (Legge 1 del 22 febbraio 2019) ed è entrata in vigore il 26 febbraio 2019. Analogamente alle norme già approvate in Calabria, Campania, Piemonte e Basilicata, anche la Sicilia da oggi tutela le prestazioni di architetti, ingegneri, geometri, geologi. La norma per il pagamento delle spettanze professionali La norma è all’articolo 36 ‘Spettanze dovute ai professionisti per il rilascio di titoli abilitativi o autorizzativi’ della Legge di stabilità regionale. Prevede che, al fine della tutela delle prestazioni professionali rese sulla base di istanze presentate alla pubblica amministrazione per.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
27
Feb

Le date dell’dizione di marzo 2019 del corso per addetti al Primo Soccorso date: 21, 26 e 28 marzo 2019 dalle 14.00 alle 18.00 aula corsi Mestre centro con parcheggio!

Iscrizioni aperte al corso per addetti al Primo Soccorso date: 21, 26 e 28 marzo 2019 dalle 14.00 alle 18.00 aula corsi Mestre centro con parcheggio!
A Mestre abbiamo in programmazione presso la nostra aula corsi di (Via Volturno 4/e fermata tram/bus Volturno con parcheggi gratis limitrofi), corsi della durata di 12 ore per tutto il personale aziendale che compone la squadra di primo soccorso. Gli ultimi posti sono scontati del 20%!
PROGRAMMA dell'attività didattica:
 
Parte generale: la legislazione
  • Ruolo del lavoratore adibito al primo soccorso secondo il D.Lgs 81;
  • Gestione del pronto soccorso secondo il D.Lgs. 81/2008 e 388/03;
  • Il ruolo del medico competente;
  • Come organizzarsi, quali informazioni dare ai lavoratori;
  • Quali sono le responsabilità del soccorritore.
Parte speciale: i materiali:
  • Conoscenza di base dei materiali;
  • Uso corretto dei disinfettanti;
  • Cautele per la protezione del soccorritore.
Parte pratica: gli interventi:
  • Allertare il sistema di soccorso;
  • Riconoscere un'emergenza sanitaria;
  • Attuare gli interventi di primo soccorso;
  • Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta;
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro;
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro;
  • Acquisire capacità di intervento pratico.
Date: 21, 26 e 28 Marzo 2019 dalle 14.00 alle 18.00
Quota di partecipazione: € 150,00 + IVA per persona VIENE scontato del 20%.
Ogni sede aziendale (uffici, cantieri temporanei, magazzini, …) deve essere presidiata da un numero sufficiente di addetti al primo soccorso.
Per prendere visione delle  recensioni dei nostri corsisti cliccare alla pagina DICONO DI NOI.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
27
Feb

A cosa serve la stesura del documento di valutazione dei rischi?

La valutazione dei rischi è un processo di valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori derivanti da pericoli presenti sul luogo di lavoro.
Consiste in un esame sistematico di tutti gli aspetti dell’attività lavorativa, volto a stabilire:
•    cosa può provocare lesioni o danni;
•    se è possibile o meno eliminare i pericoli;
•    quali misure di prevenzione e protezione sono o devono essere messe in atto per controllare i rischi.
MODI assume l'incarico di ASSPP\RSPP in esterno e organizza corsi di formazione per tutte le figure della sicurezza come gli RLS, dirigenti, preposti, lavorartori, RSPP datore di lavoro, addetti alla squadra di emergenza, videoterminalisti, incaricati all'uso delle attrezzature (gru, carrelli, piattaforme mobili elevabili, scavatori, ecc. e per chi lavora negli ambienti confinati e usa DPI di terza categoria. Per le recensioni sui nostri servizi di consulenza e corsi di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro cliccare alla pagina DICONO DI NOI. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.