1 14 Marzo 2019 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for marzo 14th, 2019

14
Mar

Partecipa al corso per addetti al Primo Soccorso date: 15, 17, 24 e 29 Aprile 2019 dalle 14.00 alle 18.00 aula corsi Mestre centro con parcheggio!

Iscrizioni aperte al corso per addetti al Primo Soccorso date: 15, 17, 24 e 29 Aprile 2019 dalle 14.00 alle 18.00 aula corsi Mestre centro con parcheggio!
A Mestre abbiamo in programmazione presso la nostra aula corsi di (Via Volturno 4/e fermata tram/bus Volturno con parcheggi gratis limitrofi), corsi della durata di 16 ore per tutto il personale aziendale che compone la squadra di primo soccorso. Gli ultimi posti sono scontati del 20%!
PROGRAMMA dell'attività didattica:
 
Parte generale: la legislazione
  • Ruolo del lavoratore adibito al primo soccorso secondo il D.Lgs 81;
  • Gestione del pronto soccorso secondo il D.Lgs. 81/2008 e 388/03;
  • Il ruolo del medico competente;
  • Come organizzarsi, quali informazioni dare ai lavoratori;
  • Quali sono le responsabilità del soccorritore.
Parte speciale: i materiali:
  • Conoscenza di base dei materiali;
  • Uso corretto dei disinfettanti;
  • Cautele per la protezione del soccorritore.
Parte pratica: gli interventi:
  • Allertare il sistema di soccorso;
  • Riconoscere un'emergenza sanitaria;
  • Attuare gli interventi di primo soccorso;
  • Conoscere i rischi specifici dell'attività svolta;
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro;
  • Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro;
Date: 15, 17, 24 e 29 Aprile 2019 dalle 14.00 alle 18.00
Quota di partecipazione: € 180,00 + IVA per persona VIENE scontato del 20%.
Ogni sede aziendale (uffici, cantieri temporanei, magazzini, …) deve essere presidiata da un numero sufficiente di addetti alprimo soccorso.
Per prendere visione delle  recensioni dei nostri corsisti cliccare alla pagina DICONO DI NOI.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
14
Mar

La luce come parte integrante del processo creativo dello studio monovolume

14/03/2019 - Si è conclusa la seconda giornata dell'evento La luce naturale nel progetto di architettura, organizzato da VELUX e Archilovers al MADE Expo. Ospiti d’eccezione Patrik Pedò e Juri Pobitzer, fondatori dello studio altoatesino monovolume architecture+design, che hanno trattato il tema de La luce come parte integrante del processo creativo. "In un territorio come il nostro" dichiarano gli architetti "la quantità e la qualità della luce naturale sono fortemente influenzate dalla presenza incombente delle montagne. Queste rappresentano un elemento macroscopico con cui ogni nostro progetto deve confrontarsi, in maniera differente da progetti caratterizzati da un contesto più aperto. In ogni progetto la luce è parte integrante del processo creativo della facciata stessa, attraverso elementi costruttivi che rendono la luce protagonista all’interno dell’edificio, creando giochi di forme.. Continua a leggere su Edilportale.com           MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
14
Mar

Consiglio Nazionale dei Geometri, Savoncelli si conferma Presidente

14/03/2019 - Un mandato della durata di 5 anni è l’impegno che attende i neo componenti del Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati, ai quali - presso il Ministero di Giustizia – è stata ufficializzata la nomina che ne permette l’insediamento effettivo. L’elezione di Maurizio Savoncelli, che ha svolto lo stesso ruolo anche nella passata consiliatura, è la prima riconferma. Ne seguono altre due, con incarichi diversi: Ezio Piantedosi come Vice Presidente e, con la qualifica di Segretario, viene nominato Enrico Rispoli. Entrambi erano in carica in precedenza: il primo come Segretario e il secondo quale Consigliere. Gli otto neo Consiglieri eletti sono Antonio Maria Acquaviva (prima Presidente del Collegio Provinciale di BAT - Barletta Andria e Trani), Luca Bini (prima Presidente del Collegio Provinciale di Varese), Paolo Biscaro (prima Presidente del Collegio di Venezia), Pierpaolo Giovannini (prima Presidente del Collegio.. Continua a leggere su Edilportale.com     MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
14
Mar

Spazi pubblici, come scegliere l’arredo urbano

14/03/2019 – Un aspetto molto importante nella progettazione degli spazi pubblici risiede nell’arredo urbano che può contribuire a migliorare il benessere e la qualità di vita degli abitanti. Gli spazi pubblici generalmente sono spazi aperti pavimentati (come strade, marciapiedi, piazze) o spazi verdi arredati (come giardini, parchi). Quando si progetta uno spazio pubblico è necessario porsi più obiettivi come, ad esempio, favorire le relazioni tra i fruitori e incrementare la sicurezza tramite una maggiore illuminazione. Ecco una panoramica d’ispirazione sulle principali opere di arredo urbano. Lampioni stradali L’illuminazione pubblica è fondamentale per favorire la sicurezza degli spazi urbani. Di conseguenza in parchi, piazze e strade pedonali l’illuminazione deve essere adeguatamente studiata e progettata. Tra i lampioni a LED c’è POLESANO di Delta Light che.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
14
Mar

Pagamenti della PA, non si potrà più sforare il limite di 30 giorni

14/03/2019 – Tempi certi per il pagamento di professionisti e imprese che lavorano con la Pubblica Amministrazione. La Camera ha dato il via libera al disegno di legge Europea 2018. Pagamenti della PA entro 30 giorni Il ddl prevede la modifica dell’articolo 113-bis del Codice Appalti (Dlgs 50/2016). I pagamenti relativi agli acconti del corrispettivo di appalto saranno effettuati entro 30 giorni decorrenti dall'adozione di ogni stato di avanzamento dei lavori, salvo che sia espressamente concordato nel contratto un diverso termine, comunque non superiore a 60 giorni e purché ciò sia oggettivamente giustificato dalla natura particolare del contratto o da talune sue caratteristiche. I certificati di pagamento relativi agli acconti del corrispettivo di appalto saranno emessi contestualmente all'adozione di ogni stato di avanzamento dei lavori e comunque entro un termine non superiore a 7 giorni dall'adozione degli stessi. Il.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
14
Mar

Veneto, varato il nuovo Piano Casa

14/03/2019 – Passi avanti per il disegno di legge per la riqualificazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione del territorio. Il testo della nuova norma, che sostituirà in modo organico il Piano Casa, è stato approvato dalla seconda Commissione del Consiglio Regionale. Le misure per la riqualificazione urbana Come si legge nell’introduzione del ddl, la proposta introduce nuove misure finalizzate alla rinaturalizzazione del territorio veneto e al miglioramento della qualità della vita all'interno delle città. Per la riqualificazione degli edifici esistenti sono previste una serie di misure, tra cui la messa a regime del Piano Casa. Previsti crediti edilizi da rinaturalizzazione, che contribuiranno al riordino urbano mediante la demolizione di opere incongrue ed elementi di degrado. Sarà incentivato l’efficientamento energetico degli edifici e la messa in sicurezza di quelli situati.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
14
Mar

Ristrutturazioni con risparmio energetico, si può modificare una pratica Enea?

14/03/2019 – È possibile modificare una dichiarazione già inviata ad Enea relativa alle ristrutturazioni con risparmio energetico? Cosa si intende per “data di fine lavori”? Il beneficiario può redigere da solo la pratica da inviare ad Enea? L’Enea risponde a queste domande nelle nuove Faq relative alle pratiche del ‘Bonus Casa’. Ristrutturazioni con risparmio energetico, come modificare una pratica L’Enea informa che è possibile modificare una pratica accedendo all’area personale del sito tramite l’apposito link “Modifica pratica”. Con le operazioni di modifica, però, si annulla e si sostituisce la precedente pratica; al termine della correzione si dovrà, quindi, rinviare la pratica modificata per ottenere un nuovo Codice Personale Identificativo (CPID). L’Enea raccomanda di conservare entrambe le ricevute, quella della prima compilazione.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
14
Mar

Cantieri post sisma. Aspetti di salute e sicurezza

 

Convegno Camerino - venerdì 29 marzo 2019

Cantieri post sisma. Aspetti di salute e sicurezza

Cantieri post sisma. Aspetti di salute e sicurezzaIl convegno dal titolo “Cantieri post sisma. Aspetti di salute e sicurezza”, in programma il prossimo 29 marzo a Camerino, è stato organizzato dalla Direzione regionale Marche dell’Inail e nasce dalla necessità di fronteggiare al meglio, sotto il profilo prevenzionale, la ricostruzione e la riparazione degli edifici del Centro Italia colpiti dagli eventi sismici del 2016. 

L'evento intende porre l’attenzione sugli aspetti di salute e sicurezza nei cantieri, anche attraverso la divulgazione del volume “Cantieri post sisma – Raccomandazioni di salute e sicurezza”, che sarà distribuito gratuitamente ai partecipanti. Il testo, frutto della collaborazione tra istituzioni pubbliche e private, rappresenta un contributo per tutti coloro che, a vario titolo, sono chiamati a individuare e ad applicare misure idonee di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, in un contesto lavorativo compromesso sotto il profilo prevenzionale. 

Le raccomandazioni contenute nella pubblicazione non hanno alcun valore vincolante, ma traggono origine dalle norme vigenti per adattarle alla specificità degli interventi e alle peculiarità del contesto ambientale. A introdurre e coordinare i lavori del convegno sarà il direttore regionale Marche, Anna Maria Pollichieni. Tra gli ospiti invitati a partecipare il rettore dell’Università di Camerino, Claudio Pettinari, il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, il sindaco di Camerino, Gianluca Pasqui e il direttore centrale pianificazione e comunicazione dell'Inail, Giovanni Paura. La partecipazione è gratuita, ma le iscrizioni devono pervenire entro il 19 marzo all’indirizzo email indicato nella scheda d’iscrizione allegata.

Data Inizio: 29/03/2019

Data Fine: 29/03/2019

Sede Evento: Auditorium Benedetto XIII

Indirizzo: Via le Mosse, 99 - località Colle Paradiso, Camerino

Provincia: MC

Orario: 8.30 - 13.30

E-learning_3.pngLink alla pagina INAIL MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231