1 giugno 2019 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for giugno, 2019

28
Giu

Aperti per ferie! A Mestre l’1 Agosto 2019 dalle 14.00 alle 18.00 e 5 Agosto 2019 dalle 8.30 alle 12.30 corso per nuovi addetti antincendio a rischio medio

Cerchi dei Corsi di sicurezza e formazione antincendio? Sei un nuovo addetto alla squadra di emergenza e evacuazione? Devi seguire un corso di formazione per nuovi addetti antincendio per aziende con rischio basso o medio? Chiama MODI 041 5412700. 
A Mestre abbiamo in programmazione presso la nostra aula corsi di (Via Volturno 4/e fermata tram/bus Volturno con parcheggi gratis limitrofi), corsi della durata di 8 ore per tutto il personale aziendale che compone la squadra antincendio. Gli ultimi posti sono scontati del 20%!
PROGRAMMA dell'attività didattica: L’incendio e la prevenzione:
  • Principi sulla combustione e l'incendio;
  • Le sostanze estinguenti;
  • Triangolo della combustione;
  • Le principali cause di un incendio;
  • Rischi alle persone in caso di incendio;
  • Principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.
Protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio:
  • Principali misure di protezione antincendio;
  • Procedure per l'evacuazione in caso di incendio;
  • Chiamata dei soccorsi;
  • Attrezzature ed impianti di estinzione; 
  • Sistemi di allarme;
  • Segnaletica di sicurezza;
  • Illuminazione di emergenza.
Esercitazioni pratiche:
  • Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
  • Istruzioni sull’uso degli estintori portatili, naspi ed idranti.
Date: 1 Agosto 2019 dalle 14.00 alle 18.00 e 5 Agosto 2019 dalle 8.30 alle 12.30. Quota di partecipazione: € 150,00 + IVA per persona VIENE scontato del 20%. Ogni Azienda (uffici, cantieri temporanei, magazzini, …) deve essere presidiata da un numero sufficiente di addetti all’antincendio.
Per prendere visione delle  recensioni dei nostri corsisti cliccare alla pagina DICONO DI NOI.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
28
Giu

Decreto Crescita: via ai nuovi bonus casa e alle misure per imprese e professionisti

28/06/2019 - Diventa legge, dopo aver ottenuto la fiducia e il voto finale del Senato, il ddl Crescita. Con 158 voti favorevoli, 104 contrari e 15 astensioni, ieri l'Aula ha approvato, senza variazioni dati i tempi ristretti, le misure per la riqualificazione edilizia ed energetica degli immobili, il sismabonus potenziato sull’acquisto di case antisismiche, lo sconto immediato alternativo all’ecobonus e una serie di incentivi che dovrebbero facilitare la vita a professionisti e imprenditori. Incentivi per la valorizzazione edilizia Fino al 31 dicembre 2021, le imprese che acquistano interi fabbricati per riqualificarli e rivenderli, pagheranno imposte di registro e le imposte ipotecaria e catastale ridotte. Sismabonus per l’acquisto anche in zona 2 e 3 Chi comprerà una unità immobiliare in un edificio demolito e ricostruito in zona 1, 2 o 3, potrà ottenere una detrazione pari al 75% o all’85% del.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
28
Giu

Piano Casa ancora per sei mesi, ecco dove

28/06/2019 – Ancora sei mesi di tempo per effettuare gli interventi straordinari di ampliamento volumetrico e sostituzione edilizia, previsti dalle norme regionali sul Piano Casa. In quattro regioni i termini scadranno il 31 dicembre 2019, sempre che non intervengano proroghe dell’ultimo minuto. Si tratta di Abruzzo, Campania, Puglia e Sardegna. In alcuni casi le proroghe servono a dare continuità mentre si discute il riassetto della normativa regionale in materia di edilizia e urbanistica. Piano Casa in Abruzzo Il Piano casa in senso stretto, per l’ampliamento e la sostituzione edilizia con premio di cubatura, opera in sinergia con le norme per il recupero dei sottotetti a fini abitativi e sulla definizione delle domande di sanatoria edilizia. Tutte queste leggi sono in scadenza a fine anno. SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL PIANO CASA IN ABRUZZO Piano Casa Campania Le norme prevedono l’ampliamento degli edifici residenziali.. Continua a leggere su Edilportale.com

28
Giu

Urbanistica, alla Camera un ddl su rigenerazione, perequazione e compensazione

28/06/2019 – Fornire una disciplina urbanistica nazionale al passo con i tempi che, superando la rigidità del piano regolatore generale (PRG), possa favorire la riqualificazione urbana grazie a perequazione, compensazione e concorsi internazionali di architettura. Questo a grandi linee il contenuto del ddl 113 in discussione alla Camera. Pianificazione urbanistica: cosa prevede il ddl Il provvedimento parte dal presupposto che la legge urbanistica di riferimento nazionale, la Legge 1150/1942 merita una profonda revisione, partendo dal superamento della centralità del PRG. Il PRG, infatti, ha rappresentato per decenni lo strumento urbanistico generale per indirizzare la crescita e l’espansione nel territorio agricolo, conformandone in maniera prescrittiva sia i diritti edificatori privati sia le aree a destinazione pubblica. Ma poiché il contesto socio-economico è cambiato, e anche l’attenzione verso il consumo.. Continua a leggere su Edilportale.com
28
Giu

Ingegneri (anche civili), crescono le assunzioni nel 2018

28/06/2019 – Cresce la richiesta di ingegneri in Italia: nel 2018, infatti, le imprese italiane hanno assunto 60.256 profili attinenti alle professioni ingegneristiche (anche nel settore civile), contro le circa 50mila dell’anno precedente. Ad evidenziarlo l’Anpal Servizi e la Fondazione del Consiglio Nazionale degli ingegneri (CNI) nell’analisi dei dati estratti dal Sistema informativo delle Comunicazioni obbligatorie, sintetizzati in una mappa interattiva. Ingegneri: le assunzioni 2018 Ben oltre la metà delle assunzioni del 2018 riguarda i profili ICT, ma consistente si è rivelata la domanda di ingegneri energetici e meccanici (5.409 assunzioni), civili (3.648), elettronici e delle telecomunicazioni (2.659), elettrici (1.614) e gestionali (1.584). In deciso aumento la quota di assunzioni a tempo indeterminato: 54,2% contro il 49,9% del 2017. Il 54% delle assunzioni ha riguardato giovani con età inferiore.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
27
Giu

Esistono degli strumenti messi a disposizione dall’INAIL per la valutazione dello stress lavoro correlato?

 
Da fine ottobre 2017, nel sito dell'INAIL è stata messa a disposizione delle Aziende la nuova piattaforma per la valutazione dello stress e una guida sulla nuova metodologia INAIL che prevede quattro fasi di sviluppo. Ognuna di queste fasi è caratterizzata da attività specifiche da perseguire attraverso l’utilizzo di diversi strumenti.
INAIL ha inoltre messo a disposizione un tutorial realizzato per illustrare le caratteristiche dell'edizione aggiornata della metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato.
Lo staff tecnico della Società di Consulenza e Formazione MODI S.r.l. è a disposizione dei clienti e potenziali clienti, per fornire maggiori informazioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e stress.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
27
Giu

Riqualificazione edilizia ed energetica, la ricetta del decreto Crescita

27/06/2019 – Incentivi per la valorizzazione edilizia, pensati per far ripartire il mercato dei lavori e stimolare l’acquisto di case sicure dal punto di vista sismico ed energeticamente efficienti. Sono gli obiettivi del ddl “Crescita”, all'esame del Senato, che tenta anche di potenziare la diffusione degli interventi agevolati con l’Ecobonus e il Sismabonus attraverso sconti immediati praticati dalle imprese. Incentivi per la valorizzazione edilizia Le misure in arrivo sono state pensate per favorire da un lato la rigenerazione urbana e dall’altro aumentare la domanda di lavori e di acquisto di case sicure ed efficienti. Le imprese di costruzione o di ristrutturazione immobiliare che acquistano interi fabbricati per demolirli e ricostruirli, anche con variazione volumetrica, o effettuare interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia, per poi rivenderli.. Continua a leggere su Edilportale.com

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

27
Giu

Professionisti e imprese, le agevolazioni del decreto Crescita

27/06/2019 – Meno tasse e meno burocrazia per professionisti e imprese. Lo prevede il ddl “Crescita”, che semplifica alcune procedure per i soggetti alle prese con gli Indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA), concede due giorni in più per l’emissione della fattura elettronica, taglia l’Imu sui beni strumentali e la Tasi sul “magazzino” delle imprese di costruzione e apre alle piccole e medie imprese (PMI) il Fondo di garanzia per le imprese in difficoltà e i finanziamenti agevolati della “Nuova Sabatini”. Semplificazione Indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA) A partire dal periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2020, i contribuenti interessati dall’applicazione degli ISA non dovranno dichiarare dati già contenuti negli altri quadri dei modelli di dichiarazione ai fini delle imposte sui redditi. Modifica al regime dei forfetari Anche i contribuenti che.. Continua a leggere su Edilportale.com

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231

27
Giu

Le misure del decreto Crescita per progettazione e lavori pubblici

27/06/2019 – Velocizzare la progettazione e realizzazione delle opere pubbliche, impedendo contemporaneamente il blocco dei cantieri. Lo prevede il ddl “Crescita” Assunzione di 80 professionisti tecnici per velocizzare le gare La norma prevede l’assunzione di 80 unità di elevata professionalità tecnica tra ingegneri (ingegneria stradale, strutturale, edile e idraulica), architetti, geologi, dottori agronomi e dottori forestali, oltre a 20 giuristi, esperti di gare e contratti pubblici, per accelerare l’affidamento delle gare d’appalto. I professionisti saranno destinati ai Provveditorati interregionali alle Opere pubbliche. Un decreto interministeriale del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e della Funzione Pubblica, da adottare entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge, definirà i livelli di ingresso e le modalità di selezione. Queste assunzioni potrebbero rappresentare.. Continua a leggere su Edilportale.com

27
Giu

Ammodernamento degli edifici, dall’UE le linee guida

27/06/2019 – L’Unione Europea ha pubblicato la Raccomandazione 2019/1019 che contiene le linee guida su come interpretare e recepire la Direttiva 2018/844 sulla prestazione energetica nell'edilizia. In particolare, gli orientamenti riguardano: i sistemi tecnici per l'edilizia e le loro ispezioni, come i requisiti sull'installazione di dispositivi autoregolanti e sui sistemi di automazione e controllo degli edifici; l'infrastruttura di ricarica per la mobilità elettrica; il calcolo dei fattori di energia primaria. Ammodernamento edifici: indicazioni sui sistemi tecnici per l'edilizia Le indicazioni sui sistemi tecnici per l’edilizia hanno l’obiettivo di garantire la prestazione ottimale dei sistemi e sostenere la gestione dell'energia e dell'ambiente interno. Ad esempio, si definiscono i requisiti d'impianto e la valutazione e documentazione della prestazione energetica.. Continua a leggere su Edilportale.com

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231