1 25 Luglio 2019 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 25th, 2019

25
Lug

Ponteggi per l’edilizia

25/07/2019 – Per la realizzazione o la ristrutturazione di un qualsiasi edificio è necessario montare delle strutture provvisionali (ponteggi) reticolari e multipiano. I ponteggi possono essere realizzati in legno o metallo; generalmente, però, la maggior parte di quelli in commercio è in acciaio. Indipendentemente dal materiale di cui sono fatti, i ponteggi devono assicurare alcuni requisiti standard di sicurezza. Infatti, devono garantire: la sicurezza delle persone che vi lavorano; la sicurezza di tutti i lavoratori che collaborano all’opera edile (protezione dalla caduta verso l’esterno); la sicurezza del pubblico (protezione dai pericoli provenienti dal cantiere); la qualità e l’efficienza del lavoro sul ponteggio. La scelta, il montaggio, l’uso e lo smontaggio devono essere eseguiti nel pieno rispetto del Dlgs 81/2008 e del libretto a corredo di ogni ponteggio.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
25
Lug

Ponteggi per l’edilizia

25/07/2019 – Per la realizzazione o la ristrutturazione di un qualsiasi edificio è necessario montare delle strutture provvisionali (ponteggi) reticolari e multipiano. I ponteggi possono essere realizzati in legno o metallo; generalmente, però, la maggior parte di quelli in commercio è in acciaio. Indipendentemente dal materiale di cui sono fatti, i ponteggi devono assicurare alcuni requisiti standard di sicurezza. Infatti, devono garantire: la sicurezza delle persone che vi lavorano; la sicurezza di tutti i lavoratori che collaborano all’opera edile (protezione dalla caduta verso l’esterno); la sicurezza del pubblico (protezione dai pericoli provenienti dal cantiere); la qualità e l’efficienza del lavoro sul ponteggio.   La scelta, il montaggio, l’uso e lo smontaggio devono essere eseguiti nel pieno rispetto del Dlgs 81/2008 e del libretto a corredo di ogni ponteggio..
Continua a leggere su Edilportale.com

25
Lug

Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche e sconto in fattura, le novità

25/07/2019 – L’Agenzia delle Entrate aggiorna la guida al sismabonus con le novità introdotte dal Decreto Crescita. Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche Nell’aggiornamento della guida “Sisma bonus: la detrazione per gli interventi antisismici” è stata inserita l’estensione dell’agevolazione per l’acquisto di case antisismiche alle zone classificate a rischio sismico 2 e 3. In precedenza (dal 2017), la detrazione era prevista solo per gli interventi sulle unità immobiliari situate in zone classificate a rischio sismico 1. Sismabonus e sconto immediato in fattura Inoltre, la guida ha recepito la novità, contenuta nell’articolo 10, comma 2 del decreto, secondo cui il contribuente che ha diritto alla detrazione per aver realizzato interventi di adozione di misure antisismiche ha ora la possibilità di scegliere, invece che la detrazione stessa, un contributo.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
25
Lug

Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche e sconto in fattura, le novità

25/07/2019 – L’Agenzia delle Entrate aggiorna la guida al sismabonus con le novità introdotte dal Decreto Crescita. Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche Nell’aggiornamento della guida “Sisma bonus: la detrazione per gli interventi antisismici” è stata inserita l’estensione dell’agevolazione per l’acquisto di case antisismiche alle zone classificate a rischio sismico 2 e 3. In precedenza (dal 2017), la detrazione era prevista solo per gli interventi sulle unità immobiliari situate in zone classificate a rischio sismico 1. Sismabonus e sconto immediato in fattura Inoltre, la guida ha recepito la novità, contenuta nell’articolo 10, comma 2 del decreto, secondo cui il contribuente che ha diritto alla detrazione per aver realizzato interventi di adozione di misure antisismiche ha ora la possibilità di scegliere, invece che la detrazione stessa, un contributo.. Continua a leggere su Edilportale.com
25
Lug

CNA: ‘abrogare lo sconto alternativo all’ecobonus, favorisce gli ex monopolisti’

25/07/2019 - Abrogare l’articolo 10 del Decreto “Crescita”, che introduce lo sconto immediato in fattura al posto dell’Ecobonus e del Sismabonus. Questa volta la richiesta arriva da CNA Installazione Impianti con una petizione lanciata su change.org. Sconto alternativo all’Ecobonus, CNA denuncia le incongruenze CNA sottolinea “le incongruenze ed i gravi effetti che la misura sta già avendo sull’intero settore della riqualificazione energetica”. Questo provvedimento, si legge in una nota diramata da CNA, “ha relegato le piccole imprese del settore ad essere il vaso di coccio tra i due vasi di ferro costituiti dai clienti, che pretendono lo sconto minacciando di rivolgersi ad altri qualora non dovessero ottenerlo, e dai fornitori che, addirittura in sede di preventivo, specificano che non accetteranno alcuna cessione di crediti fiscali”. “Il tutto – continua CNA - a vantaggio di chi.. Continua a leggere su Edilportale.com
25
Lug

È aperto il Bando per candidarsi all’edizione 2019 di FIDEC

25/07/2019 - È aperto il Bando per candidarsi all’edizione 2019 di FIDEC, Forum Italiano delle Costruzioni  che si terrà dal 19 al 20 novembre a Milano. Pensi di avere una storia interessante da raccontare? Hai un progetto innovativo da condividere? Hai voglia di vivere l’esperienza del futuro?Racconta un “pezzo” di futuro del mercato delle costruzioni che, per te e per la tua realtà, è già presente. Puoi candidare la tua storia imprenditoriale e diventare uno dei protagonisti della Call for Speaker e dell’evento “FIDEC. Vivi l’esperienza del futuro” che si terrà il 20 novembre a Milano presso il Palazzo del Ghiaccio. Il tema 2019 Il tema dell’edizione 2019 è “Vivi l’esperienza del futuro”. Verrà raccontato attraverso 6 macro aree: Innovazione – Il nuovo processo produttivo nelle costruzioni “Come.. Continua a leggere su Edilportale.com
25
Lug

Bonus ristrutturazioni, ecco la nuova cessione del credito

25/07/2019 – L’Agenzia delle Entrate aggiorna la guida al bonus ristrutturazione con le novità introdotte dal Decreto Crescita. Bonus ristrutturazioni: cessione del credito ai fornitori La guida “Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali” aggiunge la disposizione secondo cui, dal 30 giugno 2019 (data di entrata in vigore della legge di conversione dello stesso decreto), i contribuenti che beneficiano della detrazione spettante per gli interventi effettuati per il conseguimento di risparmi energetici possono scegliere di cedere il corrispondente credito in favore del fornitore dei beni e servizi necessari alla loro realizzazione. A sua volta, il fornitore ha facoltà di cedere il credito d’imposta ricevuto ai suoi fornitori di beni e servizi, con esclusione della possibilità di ulteriori cessioni da parte di questi ultimi. Non è prevista, in ogni caso, la cessione a istituti di credito e a intermediari.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
25
Lug

Bonus ristrutturazioni, ecco la nuova cessione del credito

25/07/2019 – L’Agenzia delle Entrate aggiorna la guida al bonus ristrutturazione con le novità introdotte dal Decreto Crescita. Bonus ristrutturazioni: cessione del credito ai fornitori La guida “Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali” aggiunge la disposizione secondo cui, dal 30 giugno 2019 (data di entrata in vigore della legge di conversione dello stesso decreto), i contribuenti che beneficiano della detrazione spettante per gli interventi effettuati per il conseguimento di risparmi energetici possono scegliere di cedere il corrispondente credito in favore del fornitore dei beni e servizi necessari alla loro realizzazione. A sua volta, il fornitore ha facoltà di cedere il credito d’imposta ricevuto ai suoi fornitori di beni e servizi, con esclusione della possibilità di ulteriori cessioni da parte di questi ultimi. Non è prevista, in ogni caso, la cessione a istituti di credito e a intermediari.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231