1 31 Luglio 2019 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 31st, 2019

31
Lug

Legge di Bilancio 2020, flat tax per tutti e più investimenti al Sud

31/07/2019 - Nei giorni scorsi Palazzo Chigi ha avviato i lavori preparatori per la Legge di Bilancio 2020: il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, hanno incontrato le parti sociali per un confronto sui temi che in autunno entreranno nella manovra economica. Il 25 luglio si è svolto il confronto sulla riforma fiscale, il 29 sui Patti per il Sud. Invitati al tavolo, tra gli altri, Confindustria, CGIL, CISL e UIL, Confartigianato, CNA, Ance, Confprofessioni, Confedilizia. Riforma fiscale: estendere la flat tax Confprofessioni chiede una riduzione del carico fiscale e delle imposte sul lavoro autonomo, agendo sulle aliquote, ma bilanciando il sistema delle deduzioni e detrazioni. “Gli oneri deducibili e detraibili devono essere snelliti e suddivisi in ‘fasce’, dando prioritaria importanza a quelli a rilevante impatto sociale, come le spese mediche e le spese per l’abitazione principale.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
31
Lug

Immobiliare, nel settore turistico giù i prezzi e su le compravendite

31/07/2019 - Nel 2019 i prezzi di mercato delle abitazioni turistiche sono diminuiti, facendo segnare una flessione annuale del -1,8%, meno intensa della variazione registrata nel 2018 (-2,5%). Di contro, crescono le compravendite: le transazioni registrate a livello complessivo sono aumentate del 6,1%, in linea col dato nazionale (+6,5%). Questi alcuni dati evidenziati dall’Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico 2019 di FIMAA-Confcommercio (Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari) con la collaborazione della Società di Studi Economici NOMISMA, che ha “fotografato” l’andamento del mercato 2019 delle case per vacanza in Italia, attraverso l’analisi dei dati delle compravendite e delle locazioni di 205 località di mare e 112 di montagna e lago. Prezzi abitazioni turistiche in calo Secondo il rapporto, a far segnare gli arretramenti più marcati sono in genere gli immobili usati e localizzati nelle zone.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
31
Lug

Opere di urbanizzazione a scomputo, quando si possono realizzare in proprio

31/07/2019 – Conteggiare le opere a scomputo in modo corretto, evitando frazionamenti artificiosi bacchettati dalla Commissione Europea. Con questo obiettivo, l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha aggiornato le linee guida n.4, attuative del Codice Appalti, sui contratti sotto la soglia comunitaria. Opere di urbanizzazione a scomputo, come si realizzano Le linee guida stabiliscono che nel calcolo del valore stimato delle opere di urbanizzazione a scomputo totale o parziale del contributo previsto per il rilascio del permesso di costruire, devono essere cumulativamente considerati tutti i lavori di urbanizzazione primaria e secondaria, anche se appartenenti a diversi lotti, connessi ai lavori oggetto di permesso di costruire, permesso di costruire convenzionato o convenzione di lottizzazione o altri strumenti urbanistici attuativi. Se il valore delle opere, considerate nel loro complesso, è inferiore alle soglie comunitarie (5.548.000.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
31
Lug

Liguria schierata contro lo sconto al posto dell’ecobonus

31/07/2019 – La Liguria si schiera contro lo sconto in fattura alternativo all’Ecobonus e, con un ordine del giorno approvato all’unanimità, chiede modifiche al Decreto ‘Crescita’. Liguria: sconto alternativo all’ecobonus rischia di distorcere il mercato Il documento approvato sottolinea come lo sconto in fattura al posto della detrazione fiscale sui lavori di riqualificazione edilizia rischia di distorcere il mercato perché le piccole imprese sarebbero tagliate fuori a favore delle grandi realtà che dispongono di una maggiore liquidità. La Regione si è quindi impegnata a farsi parte attiva presso il governo affinché il Decreto Crescita possa essere cambiato in favore di un maggiore equilibrio concorrenziale sul mercato, secondo le indicazioni delle associazioni di categoria e di Agcm. Confartigianato: ‘Liguria dalla parte degli artigiani’ “A nome delle piccole.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231