1 14 Agosto 2019 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for agosto 14th, 2019

14
Ago

Settembre è tempo di scuola e di avvio corsi sicurezza! Per la formazione e Aggiornamento Preposti vieni in MODI a Mestre

Il corso formativo della durata di 8 ore è rivolto alle figure dei preposti, ovvero a quelle persone che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti dei poteri gerarchici e funzionali adeguati al ruolo ricoperto (capostazione, capoturno, caposquadra, ecc.) devono sovraintendere altri lavoratori.
La formazione è obbligatoria per i lavoratori con il ruolo di “preposti” e la durata del corso è di 8 ore.
I corsi organizzati da MODI a Mestre hanno come quota di partecipazione € 150,00 + IVA e le date programmate sono il 2 e 5 settembre 2019 con orario 14.00/18.00. Ogni cinque anni i Preposti devono seguire un corso di  aggiornamento obbligatorio per il mantenimento della qualifica di “preposto” della durata 6 ore e può essere seguito anche on-line. La data del corso che parte in aula a Mestre Via Volturno 4e è il  2 settembre 2019 con  orario 14.00/18.00 e 05 settembre 2019 orario 14.00/16.00. La quota di partecipazione è pari a € 139,00 + IVA. Questa nostra sede è indicata per chi si muove con i mezzi pubblici in quanto vicinissima alla fermata del tram e del bus (fermata Via Volturno). Comoda la location anche per chi arriva in auto in quanto ci sono dei parcheggi sotterranei liberi e gratuiti e in superficie nei limitrofi. Il costo del corso online attivo 24 ore su 24 con uso di piattaforma interattiva e di € 89,00 + IVA. Sono previsti sconti per partecipazioni multiple alla stessa edizione del corso.
Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
 
14
Ago

ArtBonus, vale per le donazioni a un ente privato?

14/08/2019 – Le donazioni effettuate a favore di una ente privato che promuove e diffonde la cultura e l’arte non possono fruire dell’ArtBonus se non vengono rispettati i requisiti di ‘appartenenza pubblica’. A specificarlo l’Agenzia dell’Entrate nell’interpello 250/2019 in cui risponde ad una Fondazione che, avendo utilizzato uno spazio del Comune per la costruzione di un museo, riteneva di poter essere assimilata a un istituto o luogo della cultura di appartenenza pubblica, condizione che le consentirebbe il diritto di accedere al credito d’imposta. ArtBonus: il requisito ‘appartenenza pubblica’ Riguardo il requisito della “appartenenza pubblica”, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che in presenza di alcune caratteristiche, gli istituti e i luoghi della cultura aventi personalità giuridica di diritto privato hanno, in realtà, natura pubblicistica.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231