1 6 Marzo 2020 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for marzo 6th, 2020

6
Mar

Gare di progettazione, Cnappc: in un bando su 4 mancano formule per limitare i ribassi

06/03/2020 – In un bando su 4 mancano formule calmieranti dei ribassi che permetterebbero di privilegiare, negli affidamenti di servizi di architettura e ingegneria, l’offerta tecnica rispetto a quella economica.   Questa una delle criticità sottolineate dall’Osservatorio Nazionale dei Servizi di Architettura e Ingegneria (ONSAI) del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori che, nel corso del 2019, ha esaminato 330 bandi per l’affidamento di servizi di architettura e ingegneria.   Bandi di progettazione: le criticità evidenziate L’Osservatorio, pur registrando un progressivo miglioramento rispetto ai dati rilevati negli anni passati, ha evidenziato alcuni dati in controtendenza. Ad esempio, oltre all’assenza di formule calmieranti dei ribassi, ha rilevato nel 10% dei bandi esaminati la mancata osservanza dell’art. 23 comma 2 del Codice dei contratti che, in relazione alla tipologia..
Continua a leggere su Edilportale.com

6
Mar

Controlli sulle ritenute, per semplificarli arriva l’Iva teorica

06/03/2020 – Conteggiare l’Iva versata direttamente all’Erario con lo split payment o il reverse charge per essere considerati “in regola” con il pagamento delle ritenute fiscali. Potrebbero essere queste alcune delle semplificazioni pensate per agevolare gli operatori con gli adempimenti del Decreto Fiscale.   L’idea è stata lanciata dal sottosegretario al Ministero dell’Economia, Alessio Mattia Villarosa, durante un’interrogazione proposta dall’on. Pd Fragomeli.   Controlli sui pagamenti sulle ritenute Il Decreto Fiscale (L.157/2019), lo ricordiamo, prevede che i committenti di una o più opere o di uno o più servizi di importo complessivo annuo superiore a 200mila euro, caratterizzati da prevalente utilizzo di manodopera e svolti presso le sedi di attività del committente, con l'utilizzo di beni strumentali di proprietà di quest'ultimo o ad esso riconducibili in qualunque..
Continua a leggere su Edilportale.com

6
Mar

Abusi edilizi, ne risponde anche il funzionario dell’Ufficio tecnico?

06/03/2020 – Il responsabile dell’Ufficio tecnico del Comune può essere considerato corresponsabile di una lottizzazione abusiva solo se, con la sua condotta, ha “apportato un contributo causale rilevante e consapevole”.   Si è espressa in questi termini la Corte di Cassazione, che con la sentenza 7210/2020 ha escluso che gli abusi, realizzati da una società, potessero dipendere da qualsiasi azione o omissione della funzionaria.   Lottizzazione abusiva, il caso I giudici si sono pronunciati sulla realizzazione di una serie di alloggi ed opere di urbanizzazione. Il costruttore aveva presentato una Denuncia di inizio attività (Dia – oggi Scia) in variante, risultata poi non conforme agli strumenti urbanistici e al piano di lottizzazione rientrante nella convenzione pubblica.   Durante il contenzioso, era stato coinvolto anche il funzionario responsabile dell’Ufficio tecnico, perché chiamato ad esprimere..
Continua a leggere su Edilportale.com

6
Mar

Coronavirus, allo studio un bonus mensile per tutti i professionisti

06/03/2020 – In arrivo nuovi provvedimenti per il sostegno dei professionisti, delle imprese e delle famiglie di tutta Italia, e non solo della zona rossa.   Ad anticipare alcuni contenuti della norma allo studio del Governo, il viceministro dell'Economia e delle Finanze, Laura Castelli, che ha dichiarato: “Oltre a pensare ai dipendenti pubblici e privati stiamo immaginando di mutuare un modello già in uso negli Stati Uniti, a beneficio di professionisti e lavoratori autonomi, un bonus mensile per fronteggiare queste prime necessità legate alla crisi".   Al momento non è chiaro se l’intenzione sia quella di estendere il bonus mensile di 500 euro per i professionisti della zona rossa alle partite Iva di tutta Italia come si vuole fare per la cassa integrazione. Il Viceministro su Facebook, infatti, ha espresso la volontà di estendere la cassa integrazione a tutto il territorio nazionale.    Inoltre, il provvedimento..
Continua a leggere su Edilportale.com