1 13 Marzo 2020 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for marzo 13th, 2020

13
Mar

A maggio 2020 vieni a Mestre al corso di aggiornamento annuale per RLS! Ti stiamo aspettando! Posti disponibili per le edizione di 4 e 8 ore.

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza “RLS” partecipa alle riunioni preliminari, alla valutazione dei rischi, alla scelta delle misure preventive e protettive. Viene tutelato dalla legge nella propria funzione ed ha diritto ad un'adeguata formazione. 

Rappresenta una figura che "opera sul campo" nella prevenzione degli infortuni ed un elemento di collegamento e mediazione tra le istanze dei Datori di Lavoro/dirigenti e dei lavoratori.

L’RLS non deve avere nessun requisito specifico. Può essere uno qualunque dei lavoratori dell'azienda. Per i compiti che è tenuto a svolgere è opportuno che sia un lavoratore di buona esperienza, stimato dai colleghi ed una figura autorevole all'interno dell'azienda. Deve essere persona diversa dal RSPP Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione.

Le date dei corsi di seguito elencati sono stati organizzati presso la sede di MODI SRL a Mestre.
L'indirizzo dell'aula è Via Volturno 4/e (fermata tram/bus Volturno e parcheggi gratis nelle vicinanze)
Il corso formazione RLS ha come obbiettivo quello di conferire al RLS competenze tecniche e giuridiche in modo tale che egli sia in grado di promuovere ed attuare le misure di prevenzione e protezione, rappresentando i lavoratori nell’ambito della sicurezza su lavoro.

Formazione RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)
durata 32 ore € 379,00 + IVA

lunedì 4, martedì 5, mercoledì 6, lunedì 11,  martedì 19, giovedì 21, lunedì 25 e giovedì 28 maggio 2020 orario 14.00/18.00

Aggiornamento RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) 
durata 8 ore € 149,00 + IVA

lunedì 4, martedì 5 maggio 2020 orario 14.00/18.00

Aggiornamento RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)
 durata 4 ore € 79,00 + IVA

lunedì 4 maggio 2020 orario 14.00/18.00

Alla fine del corso viene rilasciato attestato nominale di partecipazione ed idoneità.

I contenuti minimi del corso formazione RLS sono discussi in sede di contrattazione collettiva e vertono sulla legislazione e i principi giuridici in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sulla definizione e individuazione dei fattori di rischio presenti in azienda nonché sulle misure di prevenzione e protezione da essi.
Alla fine del corso viene rilasciato attestato nominale di partecipazione ed idoneità.
Per visualizzare le recensioni, opinioni, commenti, impressioni sui nostri corsi e servizi cliccare alla pagina DICONO DI NOI.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.



13
Mar

Coronavirus, da Inarcassa le prime misure per architetti e ingegneri

13/03/2020 - Sussidi per i positivi, copertura per il ricovero, fondo di garanzia, finanziamenti a interessi zero, rinvio dei termini di pagamento, sospensione delle azioni di riscossione e di accertamento.   Sono i primi provvedimenti a favore degli associati, deliberati oggi dal Consiglio di Amministrazione di Inarcassa, al fine di fronteggiare l’impatto economico del COVID-19 sui liberi professionisti architetti e ingegneri. “Le misure adottate quest’oggi - dichiara il presidente Giuseppe Santoro - coprono l’intera platea degli iscritti, ma sono solo le prime e le più urgenti per sostenere i nostri professionisti. Altre ne seguiranno, perché nessuno dovrà essere lasciato indietro. Ci aspettiamo dal Governo la stessa coerenza e lealtà nelle azioni di tutela della cittadinanza, sanando tempestivamente la gravissima discriminazione a danno dei liberi professionisti italiani”.   Di seguito, le azioni deliberate:   1...
Continua a leggere su Edilportale.com

13
Mar

Coronavirus, Ance: costretti a sospendere i cantieri in tutta Italia

13/03/2020 - “Costretti a sospendere i cantieri in tutta Italia”. Così l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) in un comunicato appena diramato. Una brusca inversione di marcia rispetto alla volontà di proseguire a tutti i costi, nel rispetto delle norme per evitare la catena di contagi da coronavirus.   Cantieri, Ance costretta al blocco “Nel rispetto delle indicazioni contenute nel Dpcm 11 marzo 2020 e vista l’impossibilità di assicurare in tutti i cantieri le indispensabili misure di sicurezza e di tutela della salute dei lavoratori con grande senso di responsabilità ci troviamo costretti a chiedere un provvedimento che consenta di poter sospendere i cantieri, fatte salve le situazioni di urgenza ed emergenza. Dobbiamo prendere atto che non ci sono le condizioni per poter proseguire”, dichiara il Presidente Ance, Gabriele Buia.    “Avremmo voluto resistere e andare avanti il..
Continua a leggere su Edilportale.com

13
Mar

Bonus casa, quale scegliere in condominio?

13/03/2020 – Riqualificare gli edifici, renderli più sicuri e migliorare la loro prestazione energetica. Chi intende realizzare questi interventi in condominio può usufruire di diverse detrazioni fiscali. Il tipo di bonus cui si può accedere è determinato dalla localizzazione dell’edificio, dal grado di invasività dei lavori e dall’obiettivo che si desidera raggiungere. Per fare un esempio, un intervento di manutenzione ordinaria, come la tinteggiatura, può sempre ottenere il bonus facciate? La risposta è no, in molti casi si può accedere solo al bonus ristrutturazioni.   Bonus facciate È la novità del 2020 ed è una detrazione sia Irpef che Ires, quindi possono usufruirne sia i privati sia le imprese per gli interventi di recupero e restauro delle facciate, compresa la pulitura e tinteggiatura.  La percentuale di detrazione (90% senza tetto di spesa) è molto interessante,..
Continua a leggere su Edilportale.com

13
Mar

Scuole, in arrivo 510 milioni di euro per le Regioni

13/03/2020 – In arrivo 510 milioni di euro, destinati alla programmazione unica nazionale per il triennio 2018-2020, per realizzare interventi nelle scuole di ogni regione.   La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, infatti, ha firmato lo scorso 10 marzo il decreto di ripartizione delle risorse tra le Regioni.   Edilizia scolastica: 510 milioni di euro per le Regioni Il decreto firmato dà il via libera al finanziamento dei primi 280 interventi, per un totale di 420.907.035,62 euro, in base alle proposte già pervenute dalle Regioni al Ministero.   Questa prima tranche di finanziamenti del Piano 2019 sarà erogata in modo diretto per permettere alle regioni di agire in maniera mirata e rapida.   Le ulteriori risorse saranno sbloccate con un successivo decreto.   Scuole: dal CIPE 48 milioni di euro per la sicurezza Le Regioni potranno contare anche su ulteriori risorse messe a disposizione..
Continua a leggere su Edilportale.com

13
Mar

Edilizia universitaria, 400 milioni di euro per progetti cantierabili nel 2020

13/03/2020 –Il Ministero dell’Istruzione cofinanzierà, con 400 milioni di euro, i programmi d’investimento in edilizia universitaria.   È stato, infatti, pubblicato sul sito del Ministero il DM 1121/2020 con il bando per le università statali.   Edilizia universitaria: termini del bando Le risorse del Fondo per l'edilizia universitaria e per le grandi attrezzature scientifiche per il periodo 2019-2033 sono destinate al cofinanziamento nella misura massima del 50% di programmi d’intervento presentati dalle Istituzioni universitarie statali.   I programmi d’investimento dovranno essere presentati dalle Istituzioni universitarie statali, con modalità telematiche, entro il prossimo 12 maggio 2020, secondo le indicazioni inviate a tutti gli Atenei statali.     Edilizia universitaria: cosa cofinanzia il bando Le risorse del Fondo saranno suddivise in 4 programmi d’intervento relativi..
Continua a leggere su Edilportale.com