1 26 Marzo 2020 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for marzo 26th, 2020

26
Mar

In giugno 2020 a Mestre, Marghera, Venezia, Spinea e in altre città corsi e seminari sull’importanza della formazione per i lavoratori.

La formazione si pone come una misura strategica capace di rispondere alle esigenze e agli obiettivi generali e specifici sulla sicurezza nei luoghi di lavoro?
 
Secondo la normativa vigente, la formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, si pone come uno degli elementi strategici del quadro normativo delineato dal D. lgs 81/08 e s.m.i e si caratterizza come: processo educativo, misure generali di tutela e obbligo giuridico.
 
La formazione coinvolge tutte le figure che operano nelle realtà lavorative dai lavoratori, ai preposti, ai dirigenti, al datore di lavoro se assume il ruolo di RSPP, agli addetti al primo soccorso e  antincendio, addetti all'uso di attrezzature di lavoro, coordinatore della sicurezza
 
 Per essere efficace la formazione e informazione ai lavoratori deve essere:
 
  •  continua nel tempo;
  •  legata a rischi specifici dell'organizzazione in cui operano i lavoratori;
  •  soggetta ad aggiornamento periodico.
La Società di Consulenza e Formazione MODI S.r.l. di Mestre e Spinea Venezia da oltre 20 anni affianca moltissime PMI con sede in Veneto e nel  Nord Est.
La sede dei corsi di seguito riportati è situata nella città di Mestre in Via Volturno 4e. Questa nostra sede è indicata per chi si muove con i mezzi pubblici in quanto vicinissima alla fermata del tram e del bus (fermata Via Volturno). Comoda la location anche per chi arriva in auto in quanto ci sono dei parcheggi sotterranei liberi e gratuiti e in superficie nei limitrofi.
 
FORMAZIONE LAVORATORI GENERALE durata 4 ore – 80,00€ + IVA
 
12 giugno 2020 orario 14.00/18.00
 
FORMAZIONE LAVORATORI BASSO durata 4 ore – 160,00€ + IVA
 
17 giugno 2020 orario 14.00/18.00
 
FORMAZIONE LAVORATORI MEDIO durata 8 ore – 150,00€ + IVA
 
17 e 19 giugno 2020 orario 14.00/18.00
 
FORMAZIONE LAVORATORI ALTO durata 12 ore – 220,00€ + IVA
 
17, 19 e 22 giugno 2020 orario 14.00/18.00
 
AGGIORNAMENTO LAVORATORI durata 6 ore – 109,90€ + IVA
 
12 giugno 2020 orario 14.00/18.00 e 17 giugno 2020 orario 14.00/16.00
 
Sono previsti sconti per partecipazioni multiple alla stessa edizione del corso.
  Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it
26
Mar

Coronavirus, i cantieri bloccati e quelli aperti

26/03/2020 – I cantieri subiscono forti limitazioni fino al 3 aprile 2020. Sono le conseguenze del dpcm 22 marzo 2020 e del dpcm 25 marzo 2020, che indicano i codici ATECO delle attività che possono continuare.    Coronavirus, i cantieri che si fermano Sono sospese le costruzioni di nuovi edifici residenziali e non residenziali, lo sviluppo di progetti immobiliari, i lavori di demolizione e tutte le attività di preparazione del cantiere edile e sistemazione del terreno.   Si fermano poi i lavori di completamento e finitura degli edifici, come intonacatura, posa in opera di infissi, arredi e controsoffitti, rivestimento di pavimenti e di muri, tinteggiatura e posa in opera di vetri, realizzazione di coperture e altri lavori specializzati di costruzione. Nell'ambito dell'ingegneria civile, si fermano le attività con codice ATECO 42.91.00, 42.99.09 e 42.99.01. Si tratta dell costruzione di opere..
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Coronavirus, le strette sui cantieri

26/03/2020 – I cantieri subiscono forti limitazioni fino al 3 aprile 2020. Sono le conseguenze del dpcm 22 marzo 2020 e del dpcm 23 marzo 2020, che indicano i codici ATECO delle attività che possono continuare.    Coronavirus, i cantieri che si fermano Nell'ambito dell'ingegneria civile, si fermano le attività con codice ATECO 42.91.00, 42.99.09 e 42.99.01. Si tratta dell costruzione di opere idrauliche.(costruzione di idrovie, porti ed opere fluviali, porticcioli per imbarcazioni da diporto, chiuse, dighe e sbarramenti, il dragaggio di idrovie), altre attività di costruzione di altre opere di ingegneria civile non classificate in altre categorie (costruzione di strutture per impianti industriali, quali raffinerie, impianti chimici (esclusi gli edifici), i lavori di costruzione (esclusi gli edifici) diimpianti sportivi all’aperto, stadi, campi da tennis, campi da golf escluse le piscine), lottizzazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Coronavirus, la Cassa dei Periti Industriali vara le prime misure

27/03/2020 - Sostegno alla liquidità e tutela della salute. Sono le misure d’urgenza adottate dal Consiglio di Amministrazione della Cassa dei Periti Industriali. L’obiettivo delle decisioni, si legge nella nota diramata dall’Ente di previdenza dei periti industriali e dei periti laureati (Eppi), è quello di far fronte “inizialmente e almeno in parte, vista anche l’inadeguatezza dei provvedimenti governativi attualmente previsti, agli effetti negativi che i Periti Industriali libero-professionisti stanno già accusando sotto il profilo sanitario, economico e sociale”. “In questa prima fase – commenta il Presidente Valerio Bignami - abbiamo posticipato le scadenze dei contributi, con l’intento di immettere indirettamente liquidità per le nostre attività professionali. Contestualmente abbiamo adottato misure per tutti coloro che sono stati colpiti dall’infezione, compresi i famigliari a carico,..
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Coronavirus, la Cassa dei Periti vara le prime misure

27/03/2020 - Sostegno alla liquidità e tutela della salute. Sono le misure d’urgenza adottate dal Consiglio di Amministrazione della Cassa dei Periti Industriali. L’obiettivo delle decisioni, si legge nella nota diramata dall’Ente di previdenza dei periti industriali e dei periti laureati (Eppi), è quello di far fronte “inizialmente e almeno in parte, vista anche l’inadeguatezza dei provvedimenti governativi attualmente previsti, agli effetti negativi che i Periti Industriali libero-professionisti stanno già accusando sotto il profilo sanitario, economico e sociale”. “In questa prima fase – commenta il Presidente Valerio Bignami - abbiamo posticipato le scadenze dei contributi, con l’intento di immettere indirettamente liquidità per le nostre attività professionali. Contestualmente abbiamo adottato misure per tutti coloro che sono stati colpiti dall’infezione, compresi i famigliari a carico,..
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Coronavirus, nuova stretta sui cantieri

26/03/2020 – Si riduce il numero dei cantieri in cui si può continuare a lavorare. Con le modifiche al dpcm 22 marzo 2020 decise ieri, nel settore delle costruzioni si accorcia la lista dei codici ATECO corrispondenti alle attività che possono continuare.   Coronavirus, si fermano altri cantieri La prima versione del dpcm 22 marzo 2020 aveva stabilito che potevano continuare tutte le attività di ingegneria civile, contraddistinta dal codice ATECO 42. La nuova versione esclude invece le attività con codice ATECO 42.91.00, 42.99.09 e 42.99.01.   Il codice 42.91.00 riguarda la costruzione di opere idrauliche. In queste rientrano la costruzione di idrovie, porti ed opere fluviali, porticcioli per imbarcazioni da diporto, chiuse, dighe e sbarramenti, il dragaggio di idrovie.   Il codice 42.99.09 comprende le “altre attività di costruzione di altre opere di ingegneria civile non classificate in altre categorie”...
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Detrazioni fiscali 2020: online il sito Enea per l’invio delle pratiche

26/03/2020 – Operativi i siti Enea 2020 per la trasmissione dei dati degli interventi di risparmio energetico conclusi nel 2020 che possono beneficiare di ecobonus, bonus ristrutturazione e bonus facciate. I siti sono raggiungibili dal portale detrazionifiscali.enea.it    Detrazioni fiscali, i termini per l’invio delle pratiche Il termine per trasmettere i dati all’Enea è di 90 giorni dalla data di fine lavori. Per gli interventi conclusi tra il 1° gennaio 2020 e 25 marzo 2020, il termine di 90 giorni decorre dal 25 marzo 2020.     Risparmio energetico: le istruzioni operative L’Enea fa sapere che i dati relativi alle riqualificazioni energetiche del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80%, 85%) e i dati relativi al bonus facciate (incentivi del 90%) devono essere inseriti nella sezione ecobonus.   Invece, i dati degli interventi di risparmio energetico..
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Purificatori d’aria per migliorare la vivibilità degli interni

26/03/2020 – Mai come in questo periodo, stiamo vivendo la maggior parte del tempo in casa e in ambienti chiusi. Questo porta molti a chiedersi se l’aria che si respira in casa sia davvero salubre.   Oltre all'inquinamento urbano, infatti, c'è anche quello domestico. Ad esempio, gli ambienti in cui non vi è un adeguato ricambio d’aria sono umidi e possono portare all’insorgere di muffe nocive per la salute, soprattutto per le vie respiratorie. A ciò si aggiunge l’inquinamento domestico provocato da sostanze chimiche usate per la pulizia in casa che emanano esalazioni tossiche, oppure ai materiali da costruzione che possono rilasciare nel tempo sostanze non salutari negli ambienti. A tutto questo si aggiungono le normali attività quotidiane come cucinare, asciugare gli abiti all'interno, ecc.   Di conseguenza è lecito chiedersi se si può respirare..
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Coronavirus, Durc validi fino al 15 giugno 2020

26/03/2020 – La proroga della validità dei certificati, disposta dal Decreto “Cura Italia” (DL 18/2020) riguarda anche il Documento unico di regolarità contributiva (Durc).   Il chiarimento è arrivato dal Ministero del Lavoro, che ha risposto ad un quesito posto dall’Istituto nazionale per la previdenza sociale (Inps).   Durc validi fino al 15 giugno 2020 I documenti attestanti la regolarità contributiva (Durc online) che nel campo “scadenza validità” riportano una data compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020.   Nel caso di nuova richiesta di verifica di regolarità contributiva, gli utenti dovranno utilizzare la funzione di "richiesta regolarità", che consente la memorizzazione dei dati del richiedente utilizzabili dall'Inps per eventuali comunicazioni relative alla richiesta. La funzione di..
Continua a leggere su Edilportale.com

26
Mar

Bandi di progettazione, dal Mibact gare per 2,1 milioni di euro

26/03/2020 – Il Ministero dei Beni culturali (Mibact) ha pubblicato, sul sito di Invitalia, gare per l’affidamento di servizi di ingegneria e architettura per un totale di 2,1 milioni di euro.   Si tratta in tutto di 5 bandi per servizi di progettazione relativi ad interventi di restauro e risanamento conservativo, conservazione e valorizzazione, consolidamento e restauro e miglioramento sismico.   Sono ammessi a partecipare: liberi professionisti; società di professionisti; società di ingegneria; prestatori di servizi di ingegneria e architettura; raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari; consorzi stabili di società di professionisti, di società di ingegneria, anche in forma mista; consorzi stabili professionali; aggregazioni tra gli operatori economici. In ogni bando sono contenutigli specifici requisiti professionali da possedere.     Bandi di progettazione Mibact in corso   Il bando relativo..
Continua a leggere su Edilportale.com