1 5 Ottobre 2020 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for ottobre 5th, 2020

5
Ott

Abusi edilizi, accessi autonomi, assemblee condominiali, come cambia il Superbonus 110%

05/10/2020 – Il Superbonus 110% cerca di aumentare la sua portata semplificando definizioni poco chiare e snellendo le procedure decisionali. Alcuni emendamenti al Decreto Agosto (DL 104/2020), approvati dalla Commissione Bilancio del Senato, hanno definito come si valuta lo stato legittimo degli immobili plurifamiliari, cosa si intende per “accesso autonomo dall’esterno”, e abbassato le soglie per le delibere condominiali.   Nulla di fatto, almeno in questa sede, per la proroga del Superbonus oltre il 2021 e per l’estensione della detrazione maggiorata agli interventi sugli edifici plurifamiliari appartenenti ad un unico proprietario. Si tratta, infatti, di misure che richiedono una copertura economica aggiuntiva e che saranno probabilmente finanziate con le risorse del Recovery Fund. Superbonus 110% su edifici con irregolarità urbanistiche Viene inoltre semplificata la presentazione dei titoli abilitativi relativi agli interventi sulle..
Continua a leggere su Edilportale.com

5
Ott

Qualità dell’abitare, in arrivo il bando da 854 milioni di euro

05/10/2020 – Sta per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per partecipare al ‘Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare’ da 853,81 milioni di euro, introdotto dalla Legge di Bilancio per il 2020.   Il programma, che prevede la rigenerazione di ambiti urbani periferici e/o caratterizzati da situazioni di disagio abitativo e socioeconomico, dovrà basarsi su metodologie di progettazione innovative ed essere attuato con criteri green.   Qualità dell’abitare, i criteri per la valutazione delle proposte Le proposte, che Regioni, Città metropolitane e Comuni sono chiamati a presentare, devono prevedere soluzioni ecosostenibili, come infrastrutture verdi, sistemi di deimpermeabilizzazione, sistemi di bioarchitettura e riciclo dei materiali. L’obiettivo deve essere il raggiungimento di elevate prestazioni energetiche, ma anche la messa in sicurezza antisismica degli edifici.   Saranno..
Continua a leggere su Edilportale.com

5
Ott

Collanti per piastrelle ceramiche, quale scegliere?

05/10/2020 - Quando si progetta di cambiare il pavimento o le piastrelle a parete della propria casa, l’attenzione è completamente rivolta alla scelta del rivestimento. Altri aspetti, come il collante che verrà utilizzato nella posa del rivestimento, molto spesso non sono presi in considerazione. Eppure, per quanto un adesivo può sembrare un aspetto trascurabile in realtà non lo è, anzi, gioca un ruolo fondamentale nel processo di posa e nella resa finale del lavoro. Questa breve guida aiuterà a comprendere i requisiti del prodotto elencati sulla confezione o sulla scheda tecnica, o cosa viene proposto in fase di preventivo. La UNI EN 12004 definisce i “requisiti, la valutazione di conformità, la classificazione e designazione” dei collanti per piastrelle ceramiche. Gli adesivi vengono distinti in tre categorie: - C adesivi cementizi: adesivi in polvere a base di cemento da mescolare in cantiere, con acqua o..
Continua a leggere su Edilportale.com

5
Ott

Il cappotto interno in condominio accede al superbonus 110%?

05/10/2020 – In condominio è possibile usufruire del Superbonus 110% per realizzare un cappotto termico per le pareti interne di un appartamento?   L’Agenzia delle Entrate nella Risposta 408/2020 torna a parlare di ‘cappotto interno’, cercando di chiarire meglio la questione dell’isolamento interno nei singoli appartamenti in condominio che in una precedente FAQ non era stata approfondita dovutamente.     Cappotto interno in condominio: no al Superbonus 110% L’Agenzia nella Risposta 408/2020 spiega che l’installazione del solo cappotto interno in un’unità immobiliare in condominio non può accedere al Superbonus 110% come intervento trainante.     Tale intervento, infatti, fa parte della tipologia dei lavori “trainati”, quindi può rientrare nel Superbonus solo se viene effettuato contestualmente ad almeno un intervento "trainante" sulle parti comuni dell'edificio..
Continua a leggere su Edilportale.com

5
Ott

Superbonus 110% e irregolarità urbanistiche possono coesistere?

05/10/2020 – Gli interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza antisismica, agevolati con il Superbonus, normalmente non possono essere realizzati sugli immobili irregolari dal punto di vista urbanistico. Ci sono però delle eccezioni.   La spiegazione a questo e ad altri dubbi è contenuta nelle Faq messe a disposizione dal sottosegretario al Ministero dell'Economia e delle Finanze, Alessio Villarosa. I contenuti delle risposte mettono insieme le domande raccolte negli ultimi giorni.   Superbonus e irregolarità urbanistiche La regola generale vuole che non si possano applicare incentivi se manca la conformità edilizia e urbanistica. Di conseguenza, gli edifici con abusi edilizi non sanati sono esclusi dal superbonus 110%.   Tuttavia, se le discordanze tra progetto e opera realizzata sono minime, non si perde la possibilità di ottenere il Superbonus. Ma quando una discordanza può essere considerata..
Continua a leggere su Edilportale.com