1 23 Gennaio 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for gennaio 23rd, 2021

23
Gen

Iscrizioni aperte dei corsi di formazione per lavoratori a rischio basso, medio e alto del mese di febbraio 2021

E' previsto dall’articolo 37 del D. Lgs. 81/08 l’obbligo di far seguire ai lavoratori dei corsi di formazione sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro e il relativo aggiornamento quinquennale.

La durata dei corsi, programmi da seguire e altre informaizoni sono invece stabiliti dall’ccordo Stato Regioni del 21/12/2011. I lavoratori devono effettuare un corso di formazione per i lavoratori sulla sicurezza modulo generale di quattro ore dedicato ad argomenti di carattere generale e un corso di formazione sulla sicurezza sui rischi specifici, la cui durata dipende dal codice ATECO 2007 dell’attività.

Basso Rischio: durata del corso di formazione per i lavoratori 8 ore; uffici, attività commerciali, artigianato, turismo, etc.:

Medio Rischio: durata del corso di formazione per i lavoratori 12 ore; trasporti, magazzinaggio, P.A., etc.: Alto Rischio: durata del corso di formazione per i lavoratori 16 ore; edilizia, impiantisti, industria, manifatturiero, chimico, plastica etc.: Gli argomenti devono essere correlati ai rischi dell’azienda. I corsi di formazione per lavoratori di carattere generale e i corsi a rischio basso di 4 ore sono erogabili in videoconferenza e in modalità E-learning con piattaforma attiva 24 ore su 24. I lavoratori operanti inqualsiasi settore produttivo che svolgano solamente attività al video terminale senza accedere a reparti produttivi (come impiegati, centralinisti ecc.) possono effettuare il corso sui rischi specifici a basso rischio di 4 ore anche se la loro azienda è classificata a rischio medio/alto. Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
 
23
Gen

RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVA DEGLI ENTI MODELLO DECRETO LEGISLATIVO 231 DEL 2001

L’adozione di un modello organizzativo ex D.lgs. 231/2001 realizzato in base alle esigente dell’ente porta a diversi benefici:

- esonero della responsabilità della società per gli illeciti realizzati da amministratori e dipendenti;

- esonero della responsabilità degli amministratori nei confronti dei soci per la mancata adozione del modello;

- riorganizzazione interna dovuta all’introduzione del modello e alla revisione delle procedure;

- miglioramento del sistema di gestione delle deleghe, delle funzioni e delle responsabilità aziendali;

- miglioramento dell’immagine aziendale verso l’ambiente esterno.

Per non incorrere in sanzioni, l’ente deve adottare efficacemente un Modello di Organizzazione Gestione e Controllo atto a prevenire la commissione di reati delle specie individuate e conferire ad un organo (ODV) dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo di vigilare sul funzionamento e l’osservanza del modello.

Il Modello Organizzativo è applicabile a qualsiasi realtà aziendale, a prescindere dall’attività svolta, dalle dimensioni assunte, dalla tipologia di mercato di riferimento e dalla struttura aziendale. Il Modello 231, comunque, non è obbligatorio.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.