1 10 Febbraio 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for febbraio 10th, 2021

10
Feb

FONDIMPRESA corsi studiati su misura per far crescere le competenze dei lavoratori. In MODI attivo il servizio Clienti 800300333 per la gestione dei fondi Fondimpresa

Fondimpresa è un Fondo paritetico interprofessionale costituito da Confindustria, CGIL, CISL, UIL. L’obiettivo è quello di incentivare le imprese, di qualsiasi settore economico, ad investire nella formazione, necessaria per il miglioramento della loro competitività e il potenziamento dell’occupabilità dei lavoratori. Sappiamo che molte Aziende hanno aderito a Fondimpresa senza richiedere mai alcun finanziamento e che altri vorrebbero aderire* ma non sanno come.

I progetti dei corsi proposti dai docenti MODI®, sono studiati su misura per far crescere le competenze dei lavoratori. Le risorse finanziarie sono interamente a disposizione dell’azienda che potrà beneficiare della formazione per il proprio personale dipendente.

MODI® è in grado di fornire tutto il supporto necessario per la gestione del Conto Formazione aziendale per tutte le fasi (registrazione, verifica importi già maturati, presentazione del piano, erogazione della formazione, monitoraggio e rendicontazione delle spese sostenute ecc.).

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
   
10
Feb

ANTINCENDIO corso di aggiornamento periodico per incaricati alla squadra di emergenza aziende a rischio medio – durata 5 ore – € 90,00 + IVA

L'art. 37 del D.Lgs. 81/08 richiede che ogni addetto alle squadre di emergenza antincendio effettui un aggiornamento periodico per il mantenimento della qualifica.

Il corso di formazione e aggiornamento a rischio basso non prevede lo svolgimento di una parte pratica con l’uso di estintori, mentre per il corso per addetti a rischio medio si.

La parte teorica viene organizzata in videoconferenza e la parte pratica in presenza in un campo prova dedicato alle esercitazioni con uso di diversi tipi di estintori per lo spegnimento del fuoco e altre esercitazioni (coperta, idrante, manichetta ecc.) Test e quiz.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.
 
10
Feb

Superbonus in condominio, la condivisione accorcia i tempi

10/02/2021 - La detrazione del 110% delle spese per i lavori di efficientamento energetico di un condominio è una misura veramente unica nel suo genere che, dal momento in cui è stata introdotta, ha suscitato un forte interesse, grazie alla prospettiva di realizzare interventi importanti non spendendo quasi nulla.   Ma ben presto ci si è resi conto che la procedura può diventare un percorso a ostacoli complicato da una normativa molto complessa e non facilmente comprensibile e da un iter burocratico lungo e articolato.   Questo può valere soprattutto nel caso dei condomìni, nei quali le dinamiche interne, i problemi di comunicazione con gli amministratori e i frequenti attriti con gli stessi condòmini rendono difficile deliberare la sostituzione di una porta. Pensare di realizzare un intervento radicale di riqualificazione sembra utopia.   Superbonus in condominio, la condivisione accorcia i tempi È stata..
Continua a leggere su Edilportale.com

10
Feb

Pergotenda, quando può essere realizzata senza permessi

10/02/2021 – In determinati casi, la pergotenda non deve essere considerata come nuova costruzione e può essere realizzata senza permessi. Lo ha affermato il Consiglio di Stato con la sentenza 840/2021.   Pergotenda, il caso Il caso esaminato dai giudici riguarda un ristorante. Il gestore intendeva installare, nel cortile posteriore del locale, una struttura, tipo “pergotenda”, costituita da sei travi di legno, poste a sostegno di una tenda retrattile in materiale impermeabile.   Prima di realizzare l’intervento, aveva ottenuto il via libera della Soprintendenza, che aveva accertato che l’immobile non era sottoposto a vincolo, e depositato la Dia (oggi Scia) per l’avvio dei lavori di ristrutturazione.   Il Comune si era però opposto, sostenendo che il lavoro da eseguire si qualificasse come una nuova costruzione.   Pergotenda, nessun permesso necessario I giudici hanno spiegato che in base alla normativa..
Continua a leggere su Edilportale.com

10
Feb

Superbonus, unità immobiliari autonome escluse per i lavori antisismici

10/02/2021 - Le unità immobiliari autonome e funzionalmente indipendenti possono accedere al Superbonus per gli interventi di efficientamento energetico, ma non per i lavori antisismici. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate con la risposta 87/2021.   Il motivo risiede nel modo in cui è formulato l’articolo 119 del Decreto Rilancio (DL 34/2020).   Superbonus e misure antisismiche, il caso Un contribuente, proprietario di un edificio suddiviso in due unità immobiliari indipendenti e funzionalmente autonome, intendeva realizzare un intervento di ristrutturazione edilizia, con parziale demolizione, finalizzato alla sicurezza statica ed antisismica. A fine lavori, gli immobili avrebbero cambiato la propria destinazione d’uso, diventando una abitazione e una autorimessa.   Il contribuente si è quindi rivolto all’Agenzia delle Entrate per sapere se potesse usufruire del superbonus sulle spese sostenute per i lavori antisismici.   Superbonus,..
Continua a leggere su Edilportale.com

10
Feb

Impianto di riscaldamento e raffrescamento a soffitto

10/02/2021 - Il calore prodotto da un impianto di riscaldamento può essere diffuso in modi differenti: attraverso i termosifoni, i fan coil, un sistema canalizzato o un sistema radiante. I sistemi radianti sono completamente integrati con la struttura dell’edificio e invisibili, a tutto vantaggio dell’estetica, consentendo anche di guadagnare maggiore spazio in casa. Un sistema radiante può essere realizzato a pavimento, a parete o a soffitto, in questo focus tratteremo quest'ultima tipologia.   Un sistema radiante si basa su un circuito idraulico, a pannelli con tubi a serpentina, al cui interno circola un fluido termovettore. A seconda dell’installazione i pannelli sono integrati nel massetto, nell’intonaco o in una struttura in cartongesso. Quando il sistema radiante è associato ad un un generatore a pompa di calore è in grado di produrre oltre al riscaldamento invernale anche il raffrescamento estivo. Sistema..
Continua a leggere su Edilportale.com

10
Feb

Alle aree protette 75 milioni di euro per l’adattamento ai cambiamenti climatici

10/02/2021 - Nel triennio 2021-2023 i siti Unesco d’interesse naturalistico e i parchi nazionali riceveranno 75 milioni di euro per l’adattamento ai cambiamenti climatici. Lo prevede un nuovo programma di interventi del Ministero dell’Ambiente. Destinatari del fondo i Comuni, sentiti gli enti gestori dei siti ed elementi Unesco e le autorità di salvaguardia di competenza e, quindi, gli enti parco in caso di patrimonio culturale immateriale.   Oltre che all’adattamento ai cambiamenti climatici e la riduzione delle emissioni, anche attraverso azioni a sostegno della gestione forestale sostenibile, le risorse sono destinate agli interventi per l’efficienza energetica del patrimonio immobiliare pubblico degli enti locali che rientrano nei territori Unesco, per la realizzazione di impianti di piccola dimensione di produzione di energia da fonti rinnovabili e di servizi e infrastrutture di mobilità sostenibile e di mezzi e strutture per..
Continua a leggere su Edilportale.com