1 18 Febbraio 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for febbraio 18th, 2021

18
Feb

Sismabonus 110%, come si compila il modello per la cessione del credito

18/02/2021 – Quali informazioni indicare nel modello con cui si comunica la scelta della cessione del credito corrispondente al Superbonus 110% per gli interventi di messa in sicurezza antisismica?   Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate rispondendo ad un quesito posto su Fisco Oggi.   Superbonus 110%, la comunicazione per cessione del credito e sconto in fattura Chi realizza un intervento agevolato con il Superbonus 110% può usufruire direttamente della detrazione Irpef in cinque anni o, in alternativa, optare per la cessione del credito corrispondente alla detrazione o per lo sconto in fattura.   L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 12 ottobre 2020, ha fornito il modello e le istruzioni per comunicare all’Agenzia delle Entrate l’opzione scelta.   La comunicazione deve essere inviata all’Agenzia delle Entrate entro il 16 marzo dell’anno successivo a quello in cui sono state sostenute..
Continua a leggere su Edilportale.com

18
Feb

Isolamento termico con il vetro basso emissivo

18/02/2021 - Le finestre occupano una superficie considerevole rispetto alla facciata e possono concorrere al risparmio energetico, obiettivo da perseguire per accedere ad importanti detrazioni come il superbonus e l’ecobonus, ma che consente nel tempo di avere considerevoli risparmi in bolletta oltrechè al un generale comfort indoor.    Il risparmio energetico si ottiene riducendo gli scambi termici tra interno ed esterno. Nel caso di una vetrata, gli scambi termici (che avvengono per conduzione, convenzione e anche per irraggiamento) possono essere limitati riducendo la trasmittanza termica Ug (W/m2K). Una minore trasmittanza termica del vetro determina una finestra con un miglior comportamento termico.   Questi risultati si possono raggiungere da subito con l’impiego di finestre con vetrocamera semplice o doppio. L’aria secca o il gas presente all’interno dell’intercapedine permette di limitare gli scambi termici per..
Continua a leggere su Edilportale.com

18
Feb

Abusi edilizi, demolizione o multa?

18/02/2021 – Gli abusi edilizi vanno sempre demoliti o, in alternativa, è possibile pagare una multa? La Cassazione, con la sentenza 3579/2021, ha spiegato che la fiscalizzazione degli illeciti dipende dal tipo di opera realizzata e dal luogo in cui sorge.   Abusi edilizi, il fatto Il proprietario di un immobile aveva chiesto la sospensione o la revoca dell’ordine di demolizione di un manufatto su due livelli realizzato in cemento armato e in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico senza aver richiesto alcun permesso.   Il Tribunale ordinario aveva respinto il ricorso, quindi il proprietario si era rivolto alla Cassazione sottolineando che, un anno prima, aveva presentato al Comune una istanza ai sensi dell’articolo 34 del Testo unico dell’edilizia. La norma consente di pagare una multa, alternativa alla demolizione, in presenza di opere eseguite in parziale difformità dal permesso di costruire la cui distruzione danneggerebbe anche..
Continua a leggere su Edilportale.com

18
Feb

Lavori nelle scuole, a breve il DM con i destinatari degli 855 milioni di euro

18/02/2021 - È attualmente alla registrazione degli organi di controllo il decreto 8 gennaio 2021 del Ministro dell’Istruzione che individua gli interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle scuole superiori da ammettere a finanziamento nell’ambito del piano da 855 milioni di euro.   Si tratta delle risorse stanziate dalla Legge di Bilancio 2020, disciplinate dal DM 7 luglio 2020 e assegnate ai 104 Enti Locali (Province e Città metropolitane) competenti per gli istituti superiori con il DM 1 ottobre 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale solo il 9 febbraio 2021.   Le quote maggiori del finanziamento sono andate a: Roma (56 milioni di euro), Napoli (48 milioni di euro), Milano (30 milioni di euro), Torino (26 milioni di euro), Salerno (20 milioni di euro), Catania (20 milioni di euro), Bari (19 milioni di euro), Brescia (17 milioni di euro), Palermo (17 milioni di euro), Caserta..
Continua a leggere su Edilportale.com

18
Feb

ISA, definite le specifiche tecniche per l’invio

18/02/2021 – L’Agenzia delle Entrate ha definito le specifiche tecniche da utilizzare per la trasmissione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli Indici sintetici di affidabilità fiscale e i controlli tra i modelli Redditi 2021 e i modelli Isa.   ISA, le specifiche tecniche per la trasmissione e i controlli L’approvazione delle specifiche tecniche fa seguito al  provvedimento 28 gennaio 2021, con cui sono stati approvati i modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale.  Il provvedimento del 28 gennaio faceva infatti riferimento ad un provvedimento successivo per la trasmissione in via telematica dei dati.   Il 15 febbraio, quindi, l’Agenzia delle Entrate ha approvato le specifiche tecniche da utilizzare per la trasmissione telematica dei dati e i controlli tra i dati indicati nei modelli Redditi 2021 ed i dati indicati nei..
Continua a leggere su Edilportale.com