1 12 Luglio 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 12th, 2021

12
Lug

Vuoi rispondere in modo efficace e adeguato alla normativa prevista dal D.Lgs. 8 giugno 2001 n.231?

Con l’applicazione e l'attuazione di un Modello Organizzativo e con l’istituzione di un ODV - Organismo di Vigilanza, ci si tutela come enti contro sanzioni pecuniarie e interdittive previste dal Decreto Legislativo 231/2001.

Se adottato e attuato prima della conclusione della fase dibattimentale del processo, il Modello di organizzazione ex artt. 6 e 7 del D.lgs. 231/2001 dà alla società la possibiltà di evitare l’applicazione delle sanzioni pecuniarie e interdittive.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.  
 
12
Lug

Rischio smottamenti, non si possono realizzare opere di contenimento in autonomia

12/07/2021 – Non si possono realizzare opere, come recinzioni e palificate, senza permesso di costruire, sostenendo che sono finalizzate a prevenire il pericolo di smottamenti del suolo. Lo ha affermato il Tar Campania con la sentenza 4236/2021.   Rischio smottamenti e opere senza permesso, il caso Il proprietario di un complesso immobiliare ha realizzato, senza alcun permesso, una palificata in cemento. Il responsabile sostiene che l’opera sia stata costruita per motivi di sicurezza, per il contenimento del costone sovrastante in una zona caratterizzata da terrazzamenti.   Il Comune gli ha ordinato la demolizione, ma secondo il responsabile si tratta di un’opera priva di rilevanza edilizia e di visibilità, che non dovrebbe essere soggetta né a permesso di costruire n&e...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12
Lug

Cool Materials: strategie per la riduzione dell’effetto isola di calore

XX/07/2021 - Il cambiamento climatico è un tema di grande attualità. Diversi sono stati i focus sulle strategie e le novità tecnologiche per contrastare questo fenomeno. Proseguiamo il nostro percorso parlando di isola di calore urbana, evento che concorre, anche se non in prima linea, al fenomeno più ampio del Global Warming, e dell'uso dei Cool materials (materiali freddi) per limitarne gli effetti.   Con isola di calore urbana si intende un’area urbana o metropolitana che è significativamente più calda delle limitrofe aree suburbane e rurali a causa dell’azione dell’uomo che ne ha modificato la superficie. La differenza di temperatura è generalmente più rilevante nelle...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12
Lug

Alberghi, in Italia 3 miliardi di euro di investimenti nei prossimi 3 anni

12/07/2021 - Dopo la pausa dello scorso anno, sono in forte aumento gli investimenti nell’alberghiero italiano. Il Belpaese è ai primi posti nelle scelte dei grandi operatori internazionali e anche gli investitori italiani guardano con crescente interesse al settore.   È quanto emerso dai lavori di Hospitality Forum 2021 - Il sistema Italia organizzato lo scorso 8 luglio a Milano alla presenza di oltre 500 persone da Castello sgr e Scenari Immobiliari.   “Gli investimenti nell’alberghiero italiano - afferma Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari - dovrebbero triplicare nel prossimo triennio e toccare i tre miliardi di euro nel 2023. Almeno secondo le intenzioni dei gestori, raccolte con un ampio sondaggio nelle scorse settimane. L’Italia si co...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
12
Lug

Accesso al credito di PMI e professionisti, in arrivo 34 milioni di euro

12/07/2021 - Pronte le regole per l’assegnazione ai Confidi di oltre 34 milioni di euro per favorire l’accesso al credito di PMI e professionisti.   È in corso di pubblicazione il decreto del ministero dello sviluppo economico che punta rafforzare il sistema produttivo in tutti i settori d’attività, attraverso la concessione di garanzie agevolate su nuovi finanziamenti.   Le garanzie pubbliche sono concesse dai Confidi nei limiti e alle condizioni previste dai vigenti Regolamenti de minimis e possono essere rilasciate su finanziamenti a medio e lungo termine, sia a fronte di investimenti che per liquidità.     In particolare, sono rilasciate su finanziamenti di durata non inferiore a 36 mesi e per un imp...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>