1 16 Luglio 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 16th, 2021

16
Lug

Corsi a distanza in FAD anche per i lavoratori che ricoprono il ruolo di PREPOSTO. Durata del programma 8 ore.

Il Datore di Lavoro che nomina un lavoratori con il ruolo di preposto deve fargli seguire, oltre al percorso di formazione sulla sicurezza previsto per i lavoratori (“parte generale” e “parte specifica”, quest’ultima variabile in funzione del settore ATECO aziendale), anche una “formazione particolare aggiuntiva” sulla sicurezza per preposti della durata di 8 ore. 

MODI eroga questo corso in videoconferenza con l'obiettivo di fornire la formazione obbligatoria a tutti coloro che ricadono nel ruolo di preposto, con o senza investitura formale (quindi anche di fatto), in quanto in posizione di preminenza rispetto ad altri lavoratori, così da poter impartire ordini, istruzioni o direttive nel lavoro da eseguire.

Per tutte le nostre offerte formative cliccare qui. Per consultare le referenze attive lasciate dalla nostra Clientela cliccare qui

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.





16
Lug

Manutenzione e restauro di immobili storici tutelati, arriva il bonus 50%

16/07/2021 – È destinato alla manutenzione e al restauro degli immobili di interesse storico e artistico vincolati il nuovo credito d'imposta istituito dal disegno di legge Sostegni-bis, approvato dalla Camera dei Deputati. Il nuovo bonus sarà finanziato con un Fondo che per il momento può contare su una dotazione di 2 milioni di euro.   Bonus 50% per manutenzione e restauro immobili storici Alle persone fisiche, che detengono, al di fuori dell’esercizio di impresa, gli immobili di interesse storico e artistico, tutelati ai sensi del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.lgs. 42/2004), sarà riconosciuto un credito di imposta per le spese sostenute nel 2021 e nel 2022 per la manutenzione, la protezione ed il restauro ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16
Lug

Superbonus, in arrivo il ‘consolidamento’ delle scadenze

16/07/2021 – Il Ministero delle Transizione ecologica si attiverà con quello dell’Economia per fare maggiore chiarezza su tutte le effettive scadenze del Superbonus, distinte per tipologie di soggetti ed edifici. Lo ha affermato il Sottosegretario per la transizione ecologica, Ilaria Fontana, che giovedì 15 luglio ha risposto ad un’interrogazione in Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato.   Superbonus, le proroghe delle scadenze Sotto la lente degli operatori, che chiedono maggiori certezze, ci sono le proroghe disposte con la Legge di Bilancio per il 2021 e con la Legge sul Fondo complementare al PNRR.   Le norme hanno subordinato le proroghe al via libera dell’Unione Europea. Via libera che si intende acquisito con la definitiva approvazione d...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16
Lug

Regolamento Edilizio Tipo, novità nelle Marche

16/07/2021 - La Regione Marche riprende in mano il Regolamento Edilizio Tipo (RET) e approva un atto di indirizzo per assicurare la semplificazione e l’uniformità della disciplina edilizia.   L’atto di indirizzo “Schema di Regolamento Edilizio Tipo - RET” approvato martedì dalla Giunta regionale, su indicazione dell’assessore all’Urbanistica Stefano Aguzzi, arriva dopo una concertazione durata molti mesi e con più di 20 incontri con tutte le associazioni di categoria, con l’Unione delle province Italiane, con l’Associazione dei Comuni, con i professionisti, gli ordini degli ingegneri, dei geometri, degli architetti, dei geologi, degli agronomi.   Questo Schema di RET - si legge nella nota della Regione Marche - non ha carattere obbligatorio e vincolant...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16
Lug

Superbonus, le imprese: ‘proroga entro l’estate o sarà un fallimento’

16/07/2021 - Le Associazioni imprenditoriali del settore edilizia, insieme con quelle dei consumatori e con gli Ordini professionali*, chiedono al Governo di avere subito certezze a lungo termine circa la proroga del superbonus 110%, altrimenti - affermano - “le tempistiche strette creeranno criticità che potrebbero vanificare un ottimo provvedimento che stava iniziando a rilanciare il mercato delle costruzioni in un periodo difficile per l’economia del Paese”.   E chiedono che il superbonus 110% venga prorogato almeno fino al 31 dicembre 2023 per tutti gli ambiti di applicazione previsti e per tutti i soggetti ammessi alla detrazione, ma con una proroga ufficializzata subito perché “attendere la legge di Bilancio 2022 provocherebbe il blocco del mercato, alimentando una situazione disastrosa per i cantieri e progetti in corso, che potrebbero essere bloccati o mal realizz...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16
Lug

Ingegneria, nel 2021 si prevede un aumento del 15,5%

16/07/2021 - Nonostante la pandemia, il 2020 è stato un anno positivo per le società di ingegneria e architettura associate a Oice, con un aumento del 3,5% della produzione 2020 (per un livello di circa 3 miliardi di euro). Meglio ancora dovrebbe andare il 2021 per il quale è atteso un vero e proprio balzo dell’attività, con un aumento previsto del 15,5% e una produzione di quasi 3,5 miliardi di euro.   I dati arrivano dalla 37esima Rilevazione Oice/Cer sull’andamento delle società di ingegneria e architettura associate a Oice e di un campione di imprese non associate presentata mercoledì in un evento on line con gli interventi di Busia (ANAC), Panucci (Min. riforma P.A.), Loffredo (Struttura comm. Ricostruzione sisma) e Pini (ISPRA).   I mercati esteri rimangano il principale sbocco delle produzioni Oice, soprattutto per le imprese ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16
Lug

Manutenzione e restauro di immobili storici, arriva il bonus 50%

16/07/2021 – Un fondo da 2 milioni di euro finanzierà il bonus per la manutenzione e il restauro degli immobili di interesse storico e artistico. Lo prevede disegno di legge Sostegni-bis, approvato dalla Camera dei Deputati.   Bonus 50% per manutenzione e restauro immobili storici Alle persone fisiche, che detengono, al di fuori dell’esercizio di impresa, gli immobili di interesse storico e artistico, tutelati ai sensi del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.lgs. 42/2004), sarà riconosciuto un credito di imposta per le spese sostenute nel 2021 e nel 2022 per la manutenzione, la protezione ed il restauro di tali immobili.   Il credito di imposta sarà riconosciuto nella misura massima del 50%, fino ad un importo massimo di 100mila euro, e sarà utilizzabile in compensazione. L’agevolazione non potrà essere cumulata con altri contributi o finanziamenti, n...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>