1 21 Luglio 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for luglio 21st, 2021

21
Lug

Cerchi aiuto per certificarti a norma ISO 37001:2016? Abbiamo l’incarico in molte Organizzazioni per ricoprire il ruolo di FCPC – Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione


Secondo la norma ISO 37001:2016, l'alta direzione deve assegnare a una o più persone la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione le responsabilità e l'autorità per:

a) supervisionare la progettazione e l'attuazione da parte dell'organizzazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione;
b) fornire consulenza e guida al personale circa il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione e le questioni legate alla corruzione;
c) assicurare che il sistema di gestione per la prevenzione della corruzione sia conforme ai requisiti del presente documento;  
d) relazionare sulla prestazione del sistema di gestione per la prevenzione della corruzione all'organo direttivo (se presente) e all'alta direzione e ad altre funzioni, nel modo opportuno.

I Consulenti MODI SRL  sono dei professionisti che possiedono le competenze, status, autorità e indipendenza appropriati tali da poter ricoprire la Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione e l'incarico in Organismi di Vigilanza come ODV.

Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.  

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




21
Lug

Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate

23/07/2021 – Con il disegno di legge “Semplificazioni”, il Superbonus cambia veste e cerca di alleggerire ulteriormente le procedure per stimolare l’avvio dei lavori di riqualificazione energetica e messa in sicurezza antisismica. Il disegno di legge ha ottenuto la fiducia della Camera con 350 voti favorevoli e 44 contrari. Le misure si aggiungono a quelle già contenute nel Decreto Legge e, secondo il Senatore Gianni Pietro Girotto, rappresentano un miglioramento della normativa in vigore.   Superbonus, distanze minime e altezze massime Il ddl prevede che gli interventi di dimensionamento del cappotto termico e del cordolo sismico non concorrono al conteggio della distanza ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Lug

Superbonus, la cooperativa a proprietà indivisa può fruirne solo per le abitazioni

21/07/2021 - Una cooperativa proprietaria di 47 unità immobiliari - 34 a destinazione abitativa, tutte locate ai soci, 9 a destinazione commerciale e 4 a uso ufficio - che intende effettuare lavori di isolamento termico e sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale sulle parti comuni alle singole unità del complesso immobiliare, potrà applicare il superbonus alle abitazioni e l’ecobonus ai fabbricati commerciali.   Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la Risposta 486 del 19 luglio 2021. Posto che del superbonus possono fruire anche le cooperative di abitazione a proprietà indivisa per interventi realizzati sugli immobili posseduti e assegnati in godimento ai propri soci (articolo 119, comma 9, lettera d) del decreto Rilancio - spiega l’Agenzia -...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Lug

Verifica di congruità nel settore edile, a breve le nuove regole

21/07/2021 - È in via di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali che introduce un sistema di verifica della congruità dell’incidenza della manodopera impiegata nella realizzazione di lavori edili.   Il provvedimento, firmato qualche settimana fa dal Ministro Andrea Orlando e appena registrato dalla Corte dei conti, attua l’articolo 8, comma 10-bis, del Decreto Semplificazioni (DL 76/2020) e recepisce quanto definito dalle Parti sociali del settore edile con l’Accordo collettivo del 10 settembre 2020.   Il nuovo sistema - spiega il Ministero - punta a combattere il fenomeno del lavoro nero in edilizia e a far sì che la manodopera utilizzata nei cantieri edili sia effettivamente in misura proporz...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Lug

Abruzzo, prestiti a tasso zero per imprese e professionisti

21/07/2021 - Imprese, liberi professionisti e lavoratori autonomi abruzzesi sono i beneficiari dei prestiti a tasso zero che la Regione Abruzzo finanzia con 8 milioni di euro per la salvaguardia e il consolidamento delle attività imprenditoriali.   L’Avviso ‘Liquidità’ prevede la concessione di finanziamenti a tasso zero di importo compreso tra 5mila e 15mila euro a micro e piccole imprese abruzzesi, costituite e attive alla data di pubblicazione dell’Avviso e, comunque, non successivamente al 30/04/2021.   “Abbiamo recuperato 8 milioni di euro da risorse derivanti da rinvenienze dei precedenti Avvisi afferenti al Fondo Microcredito FSE gestito da Abruzzo Sviluppo - ha spiegato in conferenza stampa l’assessore Pietro Quaresimale -. Li abbiamo reimmessi sul territorio a sostegno di imprese e lavoratori autonomi per contrastare la crisi economica in atto”. &nbs...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Lug

Green Deal europeo, via della Commissione UE alle proposte per l’attuazione del pacchetto ‘Fit for 55’

21/07/2021 – Ridurre le emissioni nette di gas a effetto serra almeno del 55% entro il 2030 rispetto al 1990. È l’obiettivo del pacchetto di misure in materia di clima, energia, uso del suolo, trasporti e fiscalità approvato nei giorni scorsi dalla Commissione Europea.   La riduzione delle emissioni consentirà all’Europa di diventare il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050 e concretizzare il Green Deal europeo.   Il pacchetto di misure contiene una serie di proposte legislative interconnesse tra loro, che non mirano solo a centrare gli obiettivi sul clima, ma soprattutto a trasformare l’economia e la società.   Green Deal Europeo, gli obiettivi di ‘Fit for 55’ Le proposte legislative associano: - l'applicazione dello scambio di quote di emissione a nuovi settori e il rafforzamento dell'attuale s...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>