1 6 Ottobre 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for ottobre 6th, 2021

6
Ott

Cerchi una Consulenza per la realizzazione, adozione, attuazione ed implementazione del Sistema di Gestione per l’Ambiente (SGA) in conformità alla norma UNI EN ISO 14001:2015?

La norma UNI EN ISO 14001:2015 è una Norma internazionale, a carattere volontario, che permette ad un´organizzazione di identificare gli aspetti ambientali delle proprie attività, prodotti, servizi che hanno  impatti significativi sull’ambiente.

La ISO 14001 fornisce i requisiti guida per l'attuazione e implementazione di un SGA - Sistema di Gestione Ambientale.

Un’Organizzazione implementa un SGA per migliorare le proprie prestazioni ambientali, gestendo le proprie responsabilità ambientali in modo sistematico contribuendo alla sostenibilità. I rischi per l'ambiente vanno gestiti tenendo conto delle prescrizioni legali e secondo gli obiettivi individuati nella politica ambientale

Il SGA rappresenta un insieme di elementi correlati per stabilire una politica  ambientale (direttive di un’organizzazione inerenti  i propri impatti sull’ambiente) e per gestire le proprie interazioni con l’ambiente.

La certificazione ha valore triennale. Durante questo periodo si svolgeranno audit di mantenimento semestrali o annuali. 

Per consulenze sui sistemi di gestione ambientale, qualità, sicurezza, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.

 


 

6
Ott

Green Pass, Confprofessioni: ‘sciogliere il nodo dei clienti degli studi professionali’

06/10/2021 - “L’obbligo di possedere ed esibire il green pass per accedere in uno studio professionale è certamente condivisibile, ma potrebbe creare problemi organizzativi e gestionali per i professionisti chiamati a rispettare la norma”   Così in audizione presso la Commissione Affari Costituzionali del Senato, il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, ha segnalato alcune criticità del DL 127/2021 che dal prossimo 15 ottobre estende l’obbligo della certificazione verde Covid-19 nei luoghi di lavoro.   Auspicando un aggiornamento del ‘Protocollo anticontagio’, sottoscritto dalle parti sociali al Ministero del Lavoro, per arrivare un corpus unico con le indicazioni operative sulle procedure da utilizzare in azienda, l’attenzione del presidente di Confprofessioni si sofferma, in particolare, sugli studi professio...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
6
Ott

Mezzogiorno, si cercano idee per gli ecosistemi dell’innovazione

06/10/2021 - C’è tempo fino al 12 novembre 2021 per candidare idee progettuali per la riqualificazione di siti e la creazione di Ecosistemi dell’innovazione nel Mezzogiorno.   L’Agenzia per la Coesione territoriale ha pubblicato l’Avviso per la manifestazione di interesse per la candidatura delle proposte da ammettere ad una procedura negoziale. Si tratta del primo atto volto alla realizzazione di uno degli obiettivi previsti nel PNRR, ossia la promozione di ‘campioni’ di ricerca & sviluppo.   Gli ecosistemi dell'innovazione sono infatti luoghi di contaminazione e collaborazione tra università, centri di ricerca, settore privato, società civile e istituzioni rivolti allo sviluppo di idee e soluzioni innovative. &...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
6
Ott

Imposte e detrazioni Irpef, cosa prevede la delega fiscale

06/10/2021 - Imposte sui redditi, detrazioni Irpef, IRES, IVA e altre imposte indirette, IRAP, codificazione della normativa fiscale.  Sono tanti i temi al centro del ddl delega fiscale approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, oltre alla riforma del catasto.   La riforma fiscale - si legge nella relazione al ddl - è tra le azioni chiave individuate nel PNRR per dare risposta alle debolezze strutturali del Paese e in tal senso costituisce parte integrante della ripresa che si intende innescare anche grazie alle risorse europee.   Gli obiettivi della riforma sono: - la crescita dell’economia, attraverso l’aumento dell’efficienza della struttura delle imposte e la riduzione del carico fiscale sui redditi derivanti dall’impiego dei fattori ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
6
Ott

Lavori su una casa in comproprietà con la nipote, ok al superbonus

06/10/2021 - I lavori di ristrutturazione eseguiti su un villino di proprietà per metà di una persona, che ci vive con la sua famiglia, e per metà di sua nipote non facente parte del nucleo familiare, possono fruire del superbonus. Lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta 656 del 5 ottobre 2021.   La persona che ha posto il quesito spiega di aver intenzione, insieme alla nipote, di realizzare degli interventi ammissibili al superbonus pagando le spese in proporzione alla quota di proprietà, cioè il 50% ciascuno. L’Agenzia ricorda che, per l’applicazione del bonus 110% sugli interventi relativi a ‘edifici unifamiliari’ è stato precisato che “per edificio unifamiliare si intende quello riferito ad un’unica unità immobiliare di proprietà esclusiva, funzionalmente indipendente, ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>