1 21 Ottobre 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for Ottobre 21st, 2021

21
Ott

MODI ha i titoli poter ricoprire la Funzione di conformità per la prevenzione della corruzione. Chiamaci per un preventivo e una consulenza sulla ISO 37001:2016.


I professionisti che ricoprono in un'Organizzazione la funzione di conformità per la prevenzione della
corruzione devono avere specifiche competenze, status, autorità e indipendenza appropriati. 

A tal proposito la norma ISO 37001:2016 al punto 6.2 specifica:

a) per "competenze si intende che le persone pertinenti abbiano l’istruzione, la formazione o l'esperienza adeguate, l'abilità personale di affrontare i requisiti del ruolo e la capacità di imparare quanto concerne il ruolo e che lo svolgano adeguatamente;
b) per "statua' si intende che verosimilmente gli altri membri del personale ascoltino e rispettino le opinioni della persona a cui è assegnata la responsabilità di conformità;
c) per "autorità" si intende che alle persone pertinenti a cui è affidata la responsabilità di conformità siano concessi sufficienti poteri dall'organo direttivo (se presente) e dall'alta direzione in modo da essere in grado di espletare efficacemente le responsabilità di conformità.

Sono molti i Clienti che hanno deciso di utilizzare MODI SRL come "parte terza" per svolgere in tutte o in parte la funzione di conformità per la prevenzione della corruzione.

Questo è sempre possibile se c'è il "manager competente" dell'organizzazione  che mantiene la responsabilità generale e l'autorità in merito alla funzione di conformità per la prevenzione della corruzione e che supervisioni i serviti forniti della parte terza.

I consulenti MODI assumono il ruolo di ODV in Organismi di Vigilanza e  la "Funzione della conformità per la prevenzione della corruzione".

Il numero delle persone che lavorano nella funzione di conformità per la prevenzione della corruzione dipende da fattori quali le dimensioni dell'organizzazione, l'entità del rischio di corruzione cui è sottoposta l'organizzazione e il restante carico di lavoro della funzione.  

Per consulenze sui modelli organizzativi 231, i sistemi di gestione ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001, ISO 37001 ecc,  iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.




21
Ott

Superbonus dell’80% per gli alberghi, in arrivo le regole

21/10/2021 - Prendono consistenza il superbonus dell’80% e il contributo a fondo perduto per la riqualificazione delle strutture ricettive. Una bozza di decreto che circola in queste ore delinea requisiti e regole per la fruizione di questi nuovi incentivi finalizzati a migliorare la qualità dell’offerta ricettiva in coerenza con gli obiettivi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).   Destinatari delle misure sono gli alberghi, gli agriturismi, le strutture ricettive all’aria aperta, le imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale, compresi gli stabilimenti balneari, i complessi termali, i porti turistici, i parchi tematici.   La bozza di DM individua due strumenti: - un credito di imposta dell’80% delle spese sostenute per la realizzazione d...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Ott

SmartHome con SmartThings, per realizzare una casa connessa di nuova generazione

21/10/2021 - L’espressione Smart Home si riferisce alla possibilità di gestire in maniera automatica o da remoto gli impianti e i dispositivi all’interno di un’abitazione, al fine di risparmiare energia, semplificare la vita domestica e garantire la sicurezza delle persone al suo interno.   La tecnologia per realizzare ua casa connessa di nuova generazione è “l’internet delle cose”, meglio conosciuto con l’acronimo IoT (internet of thing). Il principio di funzionamento si basa sulla connessione ovvero sull'estensione di Internet al mondo degli oggetti.   Quella che si crea è una rete di oggetti fisici connessi in grado di scambiare dati ed informazioni su internet.   “Per casa connessa intendiamo quell’abitazione in cui tutti i dispositivi e gli impianti sono interconnessi e si possono ges...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Ott

Distanze tra edifici, le scale devono rispettarle?

21/10/2021 - Le scale esterne devono rispettare i limiti alle distanze tra le costruzioni. Lo ha spiegato il Consiglio di Stato con la sentenza 6613/2021.   Scale e distanze tra edifici, il caso Il proprietario di un edificio ha chiesto l’annullamento dell’ordine di demolizione di una scala abusiva larga 1,40 metri e alta 4,30 metri, composta da 27 alzate di 18 centimetri ciascuna. Dopo le prime 5 alzate, la rampa presenta un pianerottolo di riposo di un metro di profondità. La scala, costruita in cemento armato, si trova nel cortile condominiale e collega un balcone al cortile.   A detta del Comune, la scala vìola le norme sulle distanze e non può ottenere il permesso di costruire in sanatoria.   Secondo il proprietario, invece, in base al Decreto Sblocca Cantieri (D...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Ott

Codice Appalti, per far decollare il PNRR chieste norme snelle e suddivisione in lotti

21/10/2021 - Un Codice Appalti snello, accompagnato da un regolamento attuativo, e suddivisione in lotti per coinvolgere le piccole e medie imprese. Sono le richieste che gli operatori del settore hanno segnalato durante il ciclo di audizioni svolte dalla Commissione Lavori Pubblici del Senato sul disegno di legge delega in materia di contratti pubblici.   Le richieste puntano soprattutto ad un corpo normativo agile, in grado di far decollare gli investimenti del PNRR e di creare opportunità per la ripresa delle imprese italiane, che nella maggior parte de casi sono caratterizzate da piccole dimensioni.   Codice Appalti: norme semplici e regolamento attuativo Il Vice Presidente dell’Associazione nazionale costruttori edi...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21
Ott

Economia circolare in edilizia, stimato risparmio di 37 miliardi di euro all’anno

21/10/2021 - L’economia circolare e i vantaggi che questa può portare non solo all’ambiente e al pianeta ma anche alle aziende, limitando i costi e il dispendio di materie prime ed energia, minimizzando scarti e perdite, prevenendo così esternalità ambientali negative e realizzando al contempo nuovo valore sociale e territoriale, è al centro degli appuntamenti di Circular Economy Events, organizzati da MCE Mostra Convegno Expocomfort.   Il primo, Circular economy: modello di crescita rigenerativa, con la collaborazione dell’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano suggerisce al settore HVAC (Heating, Ventilation and Air Conditioning) un cambio di prospettiva: da un sistema economico lineare a circolare amplificando il concetto di sostenibilità attraverso la massimizzazione dell’uso e la valorizzazione del prodotto nella f...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>