1 22 Ottobre 2021 - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Archive for Ottobre 22nd, 2021

22
Ott

A novembre e dicembre 2021 partecipa a un corso di formazione e aggiornamento in videoconferenza per nuovi addetti al primo soccorso del gruppo A, B e C.

Qui di seguito presentiamo le ultime date dell'anno per i corsi di formazione o di aggiornamento in videoconferenza per nuovi addetti al primo soccorso del gruppo A, B e C. 

Le ore previste per la prova pratica vegnono effettuate in presenza del Medico in aula a Mestre in piccoli gruppi.

FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO 12 ORE  (8 ore teoria e 4 ore pratica presenza del Medico)
Martedì 30/11/2021  9.00/13.00 - 14.00/18.00 videoconferenza
Giovedì 2/12/2021 14.00/18.00 prova pratica e visione video

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO 4 ORE  (4 ore pratica in presenza del Medico)
Giovedì 2 dicembre 2021  14.00/18.00 prova pratica e visione video

FORMAZIONE PRIMO SOCCORSO 16 ORE  (12 videoconfernenza e 4 ore pratica)
Martedì 30/11/2021  9.00/13.00 - 14.00/18.00 videoconferenza
Mercoledì 1/12/2020 09.00/13.00 videoconferenza
Giovedì 2 dicembre 2021   14.00/18.00 prova pratica e visione video

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO 6 ORE  (2 teoria e 4 ore in presenza per pratica)
Martedì 30/11/2021  9.00/11.00 videoconferenza
Giovedì 2 dicembre 2021  14.00/18.00 prova pratica e visione video

L'incaricato al primo soccorso è una figura obbligatoria per le aziende che hanno almeno un dipendente o un socio lavoratore. Qualora l'attività venga svolta su turni, deve essere garantita la presenza di un addetto al primo soccorso per ogni turnazione.

Per visionare i dicono di noi che ci hanno lasciato i Clienti come referenze cliccare qui.

Per consulenze, iscrizione ai corsi e partecipazione ai seminari chiamare il numero 0415412700 o visitate i nostri siti www.mog231.it; www.modiq.it, www.consulenzasicurezzaveneto.it, www.corsionlineitalia.it, www.consulenzaprivacyregolamentoue679.it e www.consulenzacertificazioneiso37001.it/. E-mail MODI NETWORK modi@modiq.it.


 

22
Ott

Bonus restauro 50% per gli edifici storici, definite le regole

22/10/2021 - Il bonus 50% per la manutenzione ed il restauro degli immobili storici agevolerà anche l’installazione di impianti e la rimozione delle barriere architettoniche. Lo prevede la bozza di decreto adottata dal Ministro della Cultura in collaborazione con il Mef, in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.   Bonus 50% per restauro immobili storici, come funzionerà Il decreto del Ministero della Cultura regola la fruizione del credito di imposta per la manutenzione ed il restauro degli immobili di interesse storico e artistico, introdotto dal Decreto Sostegni-bis.   Sono agevolabili: - gli interventi di prevenzione, manutenzione e restauro indicati dall’articolo 29 del Codice dei Beni culturali e del paesaggio (D....Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22
Ott

Bonus facciate, quando sono agevolabili i lavori realizzati nel 2022

22/10/2021 - La notizia che probabilmente il bonus facciate non sarà riconfermato ha suscitato una serie di polemiche, ma con quale escamotage sarà possibile realizzare i lavori di recupero anche nel 2022. L’importante è che i pagamenti siano effettuati entro il 31 dicembre 2021.   In questo modo non sarà solo possibile usufruire direttamente della detrazione fiscale, ma anche optare per lo sconto in fattura.   La spiegazione è arrivata dal sottosegretario al Mef, Federico Freni, che ha risposto, in Commissione Finanze della Camera, ad un’interrogazione presentata dagli onorevoli Pd Gian Marco Fragomeli e Martina Nardi.   Bonus facciate per i lavori realizzati nel 2022 Il sottosegretario ha confermato quanto affermato, con l’interpello 903-521/2021, dalla direzione regionale Liguria dell'Agenzia delle Entrate, cioè che pagando entro...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22
Ott

Condomini e appartamenti: la messa a norma dell’impianto elettrico

22/10/2021 - Gli impianti elettrici che si realizzavano negli edifici ad uso residenziale prima degli anni ‘90 non sono conformi alle vigenti normative sull’installazione degli impianti all'interno degli edifici.   Un impianto condominiale non a norma, in primo luogo, è rischioso per gli abitanti del condominio; inoltre, non permette di attivare potenze contrattuali, limitando i condòmini nella scelta di ricorrere a nuovi apparati di riscaldamento e raffrescamento elettrico, come le pompe di calore.   L’impianto elettrico condominiale fa parte a pieno titolo dei beni comuni individuati dal Codice Civile. Esso non comprende solamente l’illuminazione ma serve a mantenere in funzione anche i sistemi antincendio, l’ascensore, l’eventuale autoclave o impianto di videosorveglianza.   Dal 1° gennaio del 2020 ARERA, l’autorit&agra...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22
Ott

Superbonus e bonus facciate, come è andata finora

22/10/2021 - Il Documento programmatico di Bilancio per il 2022, recentemente approvato, ha definito la proroga del superbonus al 2023 solo per i condomìni ed ex-Iacp, ha precluso l’estensione temporale al bonus facciate e ha prospettato un anno in più di vigenza per ecobonus, bonus ristrutturazioni e bonus mobili.   Nel frattempo, abbiamo chiesto ai nostri lettori di raccontarci come sono andati questo primo anno e mezzo di vigenza del bonus 110% e i due anni di bonus facciate, quali ostacoli hanno incontrato e cosa pensano delle recenti modifiche normative.   Al sondaggio hanno risposto circa 600 persone, metà delle quali equamente suddivise tra ingegneri (26%) e architetti (25%), il 21% geometri e, in percentuali minori, certificatori energetici, ESCo e consulenti...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22
Ott

Colonnine di ricarica, contributi per professionisti e imprese che le installano

22/10/2021 - Sono in arrivo 90 milioni di euro di contributi per i professionisti e le imprese che installano infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici. È stato pubblicato in Gazzetta il DM 25 agosto 2021 con cui il Ministero della Transizione Ecologica ha regolato l’accesso al Fondo introdotto dal Decreto “Agosto” (L.126/2020).   Colonnine di ricarica, le risorse Le risorse disponibili saranno ripartite nel seguente modo: - 80% per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica di valore complessivo inferiore a 375mila euro da parte delle imprese; - 10% per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica di valore complessivo superiore a 375mila euro da parte delle imprese; - 10% per l’acquisto e l’installazione di infrastrutture di ricarica da parte dei professionisti.   Il 5% delle risorse dest...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22
Ott

Bonus restauro 50% edifici storici, definite le regole

22/10/2021 - Il bonus 50% per la manutenzione ed il restauro degli immobili storici agevolerà anche l’installazione di impianti e la rimozione delle barriere architettoniche. Lo prevede la bozza di decreto adottata dal Ministro della Cultura in collaborazione con il Mef, in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.   Bonus 50% per restauro immobili storici, come funzionerà Il decreto del Ministero della Cultura regola la fruizione del credito di imposta per la manutenzione ed il restauro degli immobili di interesse storico e artistico, introdotto dal Decreto Sostegni-bis.   L’agevolazione non varrà solo per i restauri. Il bonus potrà essere utilizzato per: - gli interventi di prevenzione, manutenzione e restauro indicati d...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>