Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

16 settembre 2014

36 milioni per interventi formativi dedicati ai lavoratori


Fondimpresa avviso 4 2014, 36 milioni per interventi formativi dedicati ai lavoratori



36 milioni per interventi formativi dedicati ai lavoratoriUn budget di 36 milioni per interventi formativi dedicati ai lavoratori: a metterlo a disposizione è Fondimpresa, Fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil. L’avviso finanzia, attraverso le risorse trasferite al Fondo dall’Inps, la realizzazione di Piani formativi che dovranno riguardare questioni funzionali allo sviluppo competitivo delle imprese aderenti: innovazione tecnologica di prodotto e di processo, innovazione dell’organizzazione, digitalizzazione dei processi aziendali, commercio elettronico, contratti di rete, internazionalizzazione.

Risorse
Le risorse sono ripartite su base territoriale (10,3 milioni alle regioni del Nord; 6,9 a quelle del Centro; e 4,7 per Sud e Isole); settoriale, di reti e di filiere produttive, su base multi regionale (11 milioni); per iniziativa aziendale (3 milioni).

Beneficiari
Possono partecipare le imprese aderenti a Fondimpresa e già registrate sull’ “Area Associati” del sito web; gli enti riconosciuti dal ministero del Lavoro; gli enti accreditati per attività di formazione; le Università pubbliche e private riconosciute; gli Istituti tecnici che rilasciano titoli di istruzione secondaria superiore.
Le domande possono essere presentate dalle Pmi singolarmente, in Associazione temporanea o Consorzio, e dalle reti di imprese.

Le aree tematiche
I Piani formativi possono riguardare solo interventi direttamente connessi a sei aree tematiche, anche in forma integrata:innovazione tecnologica di prodotto e di processo; innovazione dell’organizzazione (in misura non superiore al 20 per cento del totale delle ore del Piano); digitalizzazione dei processi aziendali; commercio elettronico;contratti di rete; internazionalizzazione.

Scadenze
Le domande di finanziamento devono pervenire a Fondimpresa (esclusivamente via mail all’indirizzo presentazione@avviso.fondimpresa.it) entro tre diverse scadenze a seconda dell’ambito in cui rientra il Piano formativo da finanziare. Per l’ambito “ territoriale” (presentazione del piano esclusivamente in una regione o provincia autonoma collocata all’interno di una delle tre macro aree: Nord, Centro, Sud e Isole) le domande potranno essere presentate dalle ore 9 del 18 novembre 2014 fino alle 13 del 27 febbraio 2015. Per l’ambito “settoriale, di reti e di filiere produttive” (presentazione del Piano su base multi regionale, per soddisfare fabbisogni formativi comuni alle aziende appartenenti alla stessa categoria), le richieste potranno essere presentate dalle ore 9 del 10 dicembre 2014 fino alle 13 del 13 marzo 2015. Infine, per i Piani singoli, “a iniziativa aziendale” il bando si aprirà alle 9 del 15 dicembre 2014 per chiudersi alle ore 13 del 13 marzo 2015.

Scadenze
Ambito territoriale
Dalle ore 9 del 18 novembre 2014 alle 13 del 27 febbraio 2015

Ambito settoriale, di reti e di filiere
Dalle ore 9 del 10 dicembre 2014 alle 13 del 13 marzo 2015

Ambito ad iniziativa aziendale
Dalle ore 9 del 15 dicembre 2014 alle 13 del 13 marzo 2015

36 milioni per interventi formativi dedicati ai lavoratoriscarica bando

Il portale fornisce un riepilogo non esaustivo dei bandi di finanziamento dei Fondo interprofessionale :

bandi di finanziamento dei Fondo interprofessionaleRiepilogo bandi di finanziamento dei Fondo interprofessionale

Leggi altri articoli della categoria Bandi e Concorsi