Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

22 giugno 2015

Abusi edilizi, l’inquilino è l’unico responsabile

22/06/2015 – Il conduttore è solitamente l’unico responsabile degli abusi edilizi commessi su un immobile concesso in locazione, a meno che non sia accertato il coinvolgimento del proprietario. Lo ha affermato il Tar Lazio con la sentenza 1742/2015. Nel caso preso in esame, l’Istituto autonomo case popolati (Iacp) aveva impugnato l’ingiunzione di pagamento di una sanzione, inviata dal Comune per la realizzazione di un abuso edilizio su un immobile di sua proprietà. Secondo lo Iacp, il conduttore era l’unico ad avere la diponibilità del bene e doveva quindi esser considerato unico responsabile dell’illecito commesso. Il Tar ha accolto il ricorso e confermato la posizione dello Iacp affermando che la sanzione doveva essere irrogata al responsabile dell’abuso che in questo caso non era il proprietario dell’immobile dal momento che, avendolo concesso in locazione, ne aveva perso la disponibilità. I.. Continua a leggere su Edilportale.com Consulenza Sicurezza Veneto