Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

20 maggio 2016

Abusivismo edilizio, in arrivo 45 milioni di euro per le demolizioni

20/05/2016 – In arrivo 45 milioni di euro per la demolizione degli edifici abusivi. Lo stanziamento è previsto dal disegno di legge “Falanga” approvato dalla Camera dei Deputati, che quasi sicuramente sarà confermato dal Senato senza modifiche. Ma non solo, perché il ddl prevede anche l’istituzione di una banca dati nazionale delle opere abusive presso il Ministero delle Infrastrutture (Mit) e la semplificazione delle procedure per la demolizione, che seguiranno una lista di priorità. Le modifiche apportate dalla Camera stravolgono la versione approvata dal Senato, criticata da molti perché avrebbe potuto bloccare le ruspe nei casi considerati meno gravi. I criteri di priorità per la demolizione dei manufatti abusivi diventeranno quindi più trasparenti e semplici, ma soprattutto si sosterà economicamente l’attività dei Comuni, chiamati ad accertare la presenza di edifici abusivi.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231