Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

9 settembre 2016

Acciaio, poliuretano e legno: come saranno le casette per il post-sisma

09/09/2016 - “Sono 4500 le persone sfollate dopo il sisma del 24 agosto che ha colpito il centro Italia e assistite nelle tende”. Per le cosiddette ‘casette’ “è già pronto l’accordo quadro” ma ci vorranno 7 mesi” per metterle a disposizione dei terremotati. Lo ha detto il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio in audizione in Commissione Ambiente alla Camera. Le ‘casette’ avranno una struttura in acciaio, tamponamenti e coperture in pannelli isolati con poliuretano e verande esterne in legno. Con questa proposta infatti il Consorzio nazionale servizi (Cns) ha vinto insieme ad altre società, nell’agosto 2015, la gara d’appalto bandita nell’aprile 2014 da Consip per conto del Dipartimento della Protezione Civile per la fornitura, il trasporto ed il montaggio di Soluzioni Abitative in Emergenza (SAE). In base a questo appalto, della durata di sei anni,.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231