Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

18 giugno 2015

Antifurto e antieffrazione, quali sono i sistemi di sicurezza migliori?

18/06/2015 – Oggi le nostre abitazioni, oltre ai requisiti prestazionali, devono possedere degli standard di sicurezza antieffrazione. Il problema della sicurezza è infatti all’ordine del giorno e con l’avvicinarsi delle vacanze estive chi si allontana dalla propria abitazione potrebbe avere al suo ritorno una spiacevole sorpresa.  Per proteggere la propria casa si potrebbe optare per sistemi di sicurezza meccanici, come porte blindate e relative serrature di sicurezza, finestre e tapparelle blindate, recinzioni e inferriate e/o sistemi di antifurto, cablati o wireless, con sistemi di rilevazione a contatto magnetico, a sensori infrarossi o a ultrasuoni.  Per prima cosa bisogna individuare i “punti d’ingresso” più deboli, corsia privilegiata per i ladri, e una volta individuati cercare i sistemi migliori per proteggerli. Per chi abita ai piani bassi di un condominio un punto debole può essere costituito..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria FOCUS