Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

1 marzo 2017

Appalti, dall’Anac il nuovo Regolamento di vigilanza

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23101/03/2017 - L’Autorità Nazionale Anticorruzione (Anac) ha riscritto il Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di contratti pubblici, a seguito dei nuovi poteri che le sono stati affidati dal Codice Appalti. Il Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di contratti pubblici - spiega l’Anac - mira a consentire un intervento tempestivo su questioni attinenti alla tutela della trasparenza, della concorrenza e della legittimità delle procedure di gara. La raccomandazione vincolante Fra le novità più significative rispetto al precedente Regolamento, l’Anac segnalata la cosiddetta ‘raccomandazione vincolante’: nei casi in cui l’istruttoria non viene archiviata, oppure se la stazione appaltante non si adegua alle indicazioni dell’Anac, possono essere adottati quattro tipi di provvedimenti a conclusione del procedimento.. Continua a leggere su Edilportale.com