Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 gennaio 2015

Appalti nulli senza permesso di costruire

28/01/2015 – Sono nulli i contratti di appalto stipulati per la costruzione di un immobile senza permessi edilizi. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza 21350, depositata alla fine dello scorso anno.   La Cassazione ha chiarito che la situazione può ammorbidirsi a seconda del momento in cui è rilasciato il permesso.   Se, ad esempio, le opere vengono realizzate senza concessione edilizia, i contratti di appalto stipulati per la fornitura e la posa in opera dei materiali sono nulli ai sensi degli articoli 1346 e 1418 del Codice Civile. L’oggetto del contratto violerebbe infatti delle norme imperative in materia di urbanistica e il suo oggetto sarebbe quindi illecito.   In questo caso l’impresa che ha fornito i materiali ed eseguito i lavori non può pretendere il pagamento del corrispettivo pattuito.   Al contrario, se la concessione edilizia è rilasciata dopo la stipula del contratto, ma prima della..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI