Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

7 ottobre 2016

Appalti, si potrà essere esclusi dalle gare solo per illeciti professionali abituali

07/10/2016 – Le Stazioni Appaltanti potranno escludere dalle gare i professionisti e le imprese in caso di carenze professionali persistenti o di comportamenti volontari tesi a influenzare gli esiti delle valutazioni e alterare la par condicio. Potrebbero essere approvate a breve le linee guida dell’Anac sulle cause di esclusione dalle gare d’appalto. Le linee guida attuano l’articolo 80, comma 5, lettera c) del Codice Appalti. La prima versione era stata posta in consultazione prima dell’estate. Ora l’Anticorruzione ha accolto alcune delle osservazioni presentate e ha inviato il testo al Consiglio di Stato. La prima differenza che salta all’occhio è che non sarà più possibile procedere all’esclusione sulla base di reati aggiuntivi rispetto a quelli indicati dal Codice Appalti. Questo per evitare il gold plating, cioè l’introduzione di regole più severe di quelle considerate legittime. Per.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231