Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

11 novembre 2015

Architetti e Legambiente: ‘estendere l’ecobonus a pensionati e incapienti e ai condomìni’

11/11/2015 - Rendere gli incentivi per la riqualificazione energetica accessibili anche alle famiglie che non hanno capienza di reddito e promuovere l’efficientamento energetico di interi edifici condominiali. Lo chiede il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc) e Legambiente attraverso un emendamento al disegno di Legge di Stabilità 2016 inviato al Senato. Attualmente - spiegano ambientalisti e architetti - l’Ecobonus “promuove di fatto, solo interventi singoli, non accessibili a pensionati e incapienti. E non funziona per gli interventi di riqualificazione di interi condomini. Introducendo la cedibilità dell’incentivo, si permetterebbe alle imprese che realizzano l’intervento di farsi promotrici della rigenerazione energetica, facendo sì che tutti possano trarre vantaggio dall’incentivo”. “In questo modo - continuano - attraverso interventi.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231