Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

10 novembre 2015

Architetti: ‘nel nuovo Codice Appalti sia mantenuta la centralità del progetto’

10/11/2015 - “La migliore garanzia della qualità progettuale e, quindi, dell’economicità e della sostenibilità di un’opera pubblica è assicurata, in tutte le nazioni avanzate salvo che nel nostro Paese, da progetti di qualità, completi ed esaurienti, scelti in modo trasparente, attraverso la formula del concorso che consente di confrontare diverse soluzioni misurate su parametri di durabilità, funzionalità e qualità”. Leopoldo Freyrie, presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, richiama l’attenzione sulla centralità del progetto, in occasione della ripresa oggi alla Camera dell’esame del disegno di legge delega sugli appalti pubblici. “La delega al Governo sul Codice degli Appalti - ricorda Freyrie - contiene importanti antivirus che possono contrastare mancanza di trasparenza e di qualità, opacità.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI Qualità, Ambiente, Sicurezza, Corsi di Formazione, Privacy e 231