Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

16 ottobre 2014

Architetti: ‘no a lobbistiche sanatorie per società di ingegneria’

16/10/2014 - “Condoglianze all’Italia da Genova a Bagnoli. Nonostante gli altisonanti e sbandierati annunci del Governo di voler finalmente trasformare il nostro Paese all’insegna della trasparenza e della legalità, nulla cambia, e chi ha più soldi ha più potere”.   Così Leopoldo Freyrie, presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori in merito alla ri-presentazione in Commissione Ambiente della Camera dell’emendamento al decreto Sblocca Italia che “mira a impedire l’accesso alle gare di appalto ai liberi professionisti riservandole alle società di ingegneria”.   “Come se a nulla fossero servite le esperienze del Mose e di Expo - prosegue Freyrie -, il Governo senza alcuna vergogna propone un emendamento che, in violazione della legge Severino che stabilisce regole etiche e obblighi per gli architetti e per gli altri professionisti, consente..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria PROFESSIONE