1 calabrese@edilportale.com (Rossella Calabrese) - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts by calabrese@edilportale.com (Rossella Calabrese)

24
Mag

Via libera del Mibac al Piano ‘Grandi Progetti Beni Culturali 2020’

24/05/2019 - Il Ministro dei Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, ha firmato il decreto di approvazione del Piano Strategico ‘Grandi Progetti Beni Culturali 2020’. Lo fa sapere il Ministero dei Beni e le Attività Culturali (Mibac) con un comunicato del 20 maggio scorso.   Il Piano stanzia 46 milioni di euro per tre progetti da realizzare in Campania e in Lombardia. In particolare, vengono destinati circa 11 milioni di euro al “Progetto di Ampliamento Ipogeo per la realizzazione del Museo Permanente del Design italiano” a Milano; 30 milioni al “Grande progetto per la valorizzazione del Museo e Real Bosco di Capodimonte - Campus e la realizzazione cabinet delle porcellane” a Napoli e 5,2 milioni al progetto “Reggia in arte e design” della Reggia di Caserta.    Dalle Regioni parere negativo al Piano Il Mibac non ha coinvolto le Regioni in vista della scelta delle proposte da fare per l’individuazione..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Mag

Equo compenso, la Toscana avrà presto la sua legge

23/05/2019 - La Toscana avrà presto una legge sul giusto compenso delle prestazioni erogate dai professionisti nei confronti sia della pubblica amministrazione che dei privati.   Lo fa sapere la Regione in un comunicato che annuncia l’approvazione da parte della Giunta regionale, su richiesta del presidente della Regione e dell’assessore alla presidenza, della proposta di legge “Disposizioni per la tutela delle prestazioni professionali rese a favore delle Amministrazioni regionale e locale e della committenza privata nell’ambito di procedimenti amministrativi”.   Il dispositivo - spiega la nota - prevede che, nelle procedure di acquisizione da parte della Regione dei servizi professionali erogati dai professionisti (come architetti, ingegneri, geometri, geologi, ecc.), le loro prestazioni devono essere remunerate secondo il principio del giusto compenso, in proporzione alla quantità, alla qualità, al contenuto, ovvero sulla..
Continua a leggere su Edilportale.com

23
Mag

Ristrutturazione con ampliamento, Entrate: bonus solo sull’esistente

23/05/2019 - Chi acquista singole unità immobiliari da imprese che abbiano ristrutturato l’immobile ha diritto al bonus ristrutturazione solo per le spese riferibili alla parte esistente dell’immobile e non per quelle relative all’ampliamento dell’edificio. Lo afferma l’Agenzia delle Entrate nella Risposta 150/2019 fornita ad un’impresa di costruzione che intende realizzare un intervento edilizio di ristrutturazione e ampliamento su un immobile recentemente acquistato e da rivendere successivamente a terzi.   L’impresa, in vista della vendita degli appartamenti, ha dunque chiesto se i futuri acquirenti potranno godere del bonus ristrutturazione previsto per l’acquisto (o l’assegnazione) di immobili già ristrutturati o se, invece, l’intervento possa essere considerato come mera ristrutturazione edilizia scorporando, in proporzione dal prezzo di vendita delle singole unità immobiliari, la quota parte..
Continua a leggere su Edilportale.com

22
Mag

OICE: ‘l’incertezza per la Centrale di progettazione frena il mercato’

22/05/2019 - Come era da attendersi, purtroppo, l’ennesima tornata di revisione delle norme di settore rischia di scatenare una stagione di inaridimento del mercato delle progettazioni che è in calo ad aprile, dopo che a marzo si erano raggiunti valori record: infatti nel mese sono state bandite 182 gare (di cui 50 sopra soglia), con un valore di 51,9 milioni di euro (45,4 sopra soglia); rispetto al precedente mese di marzo il numero cala del 31,8% e il valore del 45,6%. Il confronto con aprile 2018 vede il numero calare del 33,3% e il valore del 10,1%.   I dati del primo quadrimestre, sempre per la sola progettazione, mostrano il valore ancora in campo positivo: nei primi quattro mesi del 2019 le gare sono state 864 (229 soprasoglia) per un valore di 234,4 milioni di euro (202,5 sopra soglia), il valore cresce del 28,6%, ma il numero cala del 23,1%. L’andamento positivo del mercato è dovuto ai bandi sopra soglia che crescono del 27,2% in numero e del..
Continua a leggere su Edilportale.com

22
Mag

Rendimento energetico delle ristrutturazioni, la UE spiega come recepire la Direttiva

22/05/2019 - I Paesi membri dell’Unione europea sono alle prese con il recepimento della Direttiva 2018/844/UE (EPBD) sul rendimento energetico degli edifici e, in particolare, delle norme relative alla ristrutturazione. Per aiutarli ad interpretarli ed applicare al meglio le nuove regole, la Commissione europea ha pubblicato la Raccomandazione 786 dell’8 maggio 2019.   Le modifiche alla Direttiva EPBD concordate lo scorso anno - spiega la Commissione UE - creano un chiaro percorso verso il raggiungimento di uno stock di edifici a emissioni ridotte e a zero nell’Unione entro il 2050, scandito da tabelle di marcia nazionali e da finanziamenti e investimenti pubblici e privati.   Gli Stati membri - ricorda la UE - devono adottare strategie nazionali di ristrutturazione a lungo termine con una solida componente finanziaria per garantire la trasformazione degli edifici esistenti in edifici ad alta efficienza energetica e decarbonizzati e facilitare la transizione..
Continua a leggere su Edilportale.com

22
Mag

Equo compenso, legge allo studio anche in Molise

22/05/2019 - Ancora una volta le Regioni sono più celeri del Governo centrale nel legiferare in materia di equo compenso. Oggi tocca al Molise: in Assemblea legislativa regionale è stata infatti presentata una proposta di legge finalizzata alla tutela delle prestazioni professionali.   La proposta di legge - spiega il comunicato del Consiglio regionale - parte dalla necessità di tutelare la libera professione in un quadro economico preoccupante normando, a livello regionale, la gestione del pagamento dei compensi ai liberi professionisti.   Il fenomeno della mancata corresponsione o di forti ritardi nel saldo delle fatture per prestazioni libero-professionali - si aggiunge - è fortemente diffuso, complice una normativa lacunosa che contribuisce a dilatare i tempi dei pagamenti.   Partendo da tali considerazioni, la proposta di legge mira a tutelare il giusto compenso dei professionisti e ad eliminare l’evasione fiscale, in quanto..
Continua a leggere su Edilportale.com

22
Mag

La nuova edilizia presupporrà un cambiamento degli stili di vita

22/05/2019 - Edilportale Tour 2019 ha fatto tappa ieri a Firenze. Molti i professionisti riuniti per delineare insieme un’idea concreta di una nuova edilizia.   Ad aprire i lavori Elena Stoppioni, presidente di Save the Planet: “abbiamo solo 12 anni per salvare il mondo. Da qui al 2050 almeno 4 miliardi di persone vivranno in zone aride. Le risorse non sono infinite e dobbiamo cominciare a cambiare passo per salvare noi stessi e le generazioni future”.    Una strada possibile è stata proposta da Katiuscia Eroe, Responsabile Energia di Legambiente, con il progetto ‘Civico 5.0’ che coinvolge diversi settori, da quello edilizio a quello economico e sociale. Per pensare a un vero cambio culturale dobbiamo per forza pensare a un cambio di stili di vita. “Risparmiare energia ed efficientare le nostre abitazioni è necessario per vivere meglio”.   Soprattutto se si pensa che la maggior parte del nostro tempo la..
Continua a leggere su Edilportale.com

20
Mag

Fondo nazionale per l’efficienza energetica, via alle domande

20/05/2019 - Online dalle 12.00 di oggi, sul sito di Invitalia, la piattaforma per la presentazione delle domande di agevolazione al Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica.   Nei giorni scorsi è stato registrato dal Corte dei conti il decreto interministeriale 5 aprile 2019 che detta le modalità operative per la presentazione delle domande.   Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica: 310 milioni di euro Il Fondo è finalizzato a sostenere gli interventi di efficienza energetica su edifici, impianti e processi produttivi realizzati da imprese, ESCO (Energy service company) e Pubblica Amministrazione.   Il Fondo prevede l’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato e/o la concessione di garanzie su singole operazioni di finanziamento.   La dotazione finanziaria del Fondo, pari a 310 milioni di euro, mobiliterà un volume di investimenti nel settore dell’efficienza energetica di oltre 1,7 miliardi..
Continua a leggere su Edilportale.com

17
Mag

Rigenerazione urbana, a breve da Oice la proposta di legge per un Testo Unico

17/05/2019 - “È necessario un intervento normativo organico per promuovere e sviluppare interventi di rigenerazione urbana”. Nelle prossime settimane OICE “si metterà al lavoro per elaborare una proposta di legge per un testo unico”.   È questo l’impegno preso nel convegno “Rigenerazione urbana o consumo del suolo”, organizzato ieri a Roma dall’OICE, l’Associazione che riunisce le società di ingegneria e di architettura italiane aderente a Confindustria, al quale hanno partecipato i presidenti degli Ordini degli ingegneri e degli architetti di Roma, Napoli e Milano, professori delle facoltà di ingegneria e architettura ed esperti giuristi di diritto urbanistica, oltre all’assessore all’urbanistica del Comune di Roma, Luca Montuori. Per il presidente di OICE, Gabriele Scicolone, “i temi della rigenerazione urbana stanno sempre più assumendo un ruolo fondamentale..
Continua a leggere su Edilportale.com

17
Mag

La Sicilia approva la legge per la semplificazione amministrativa

17/05/2019 - Semplificazione della Scia, tempi contingentati per le conferenze di servizi, diritto degli interessati ad intervenire personalmente in un procedimento amministrativo, responsabilità del funzionario ‘ritardatario e sanzioni per il burocrate inadempiente.   Sono alcune delle novità contenute nella legge sulla semplificazione amministrativa, approvata dall’Assemblea Regionale Siciliana.   Le novità di maggior rilievo introdotte dalla legge - spiega una nota della Regione - consistono nell’adozione di molteplici strumenti volti a semplificare la vita di cittadini e imprese, migliorando il rapporto con la Pubblica amministrazione.   Fra questi: il silenzio-assenso che prevede, in numerosissimi casi, il rilascio automatico dell’autorizzazione nel caso in cui l’amministrazione non si pronunci entro 60 giorni; la semplificazione degli istituti della segnalazione certificata di inizio attività (Scia);..
Continua a leggere su Edilportale.com