1 ieva@archilovers.com (Valentina Ieva) - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts by ieva@archilovers.com (Valentina Ieva)

1
Giu

Bonus Verde 2018: sì solo a lavori di ‘radicale rinnovamento’

01/06/2018 - Sì all’acquisto delle piante in vaso, ma solo se rientrano in interventi di ‘radicale rinnovamento’ del giardino. Arrivano nuovi chiarimenti su interventi detraibili e interventi non detraibili del Bonus Verde 2018, definiti anche dall’Agenzia delle Entrate. Bonus Verde: nuovi chiarimenti su interventi ammessi ed esclusi Gli interventi di semplice manutenzione sono esclusi dal bonus verde e non sono agevolabili i lavori eseguiti in economia. Ammessi, invece, gli acquisti di piante in vaso solo e soltanto per interventi di pesante trasformazione come, per esempio, la radicale risistemazione di un giardino o la conversione di un cortile esistente in terra battuta. Se la norma di legge si limita a citare “sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi e di realizzazione di coperture a verde e di giardini.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
31
Mag

Ponteggi, istruzioni per il rinnovo delle autorizzazioni

31/05/2018 - Il Ministero del Lavoro ha pubblicato la Circolare n. 10 del 28 maggio 2018 con le istruzioni per il rinnovo delle autorizzazioni alla costruzione e all’impiego di ponteggi. Il 14 maggio scorso sono scadute le autorizzazioni dei ponteggi rilasciate prima del 15 maggio 2008. L'art. 131, comma 5 del decreto legislativo n. 81/2008 (Testo Unico Sicurezza Lavoro), infatti, stabilisce che “l’autorizzazione è soggetta a rinnovo ogni dieci anni per verificare l’adeguatezza del ponteggio all’evoluzione del progresso tecnico”. Ponteggi, rinnovo delle autorizzazioni La nuova Circolare prevede che i titolari di autorizzazioni ministeriali dovranno trasmettere al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali apposite istanze di rinnovo delle autorizzazioni in corso, corredando la richiesta da una copia delle autorizzazioni a suo tempo rilasciate dall'Amministrazione e da una dichiarazione resa dal legale rappresentante,.. Continua a leggere su Edilportale.com MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
29
Mag

Collaudo e dipendenti pubblici: occorre l’iscrizione all’Albo

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 29/05/2018 -  Dopo l'iniziale parere di esclusione dello scorso 23 marzo, il Consiglio superiore dei lavori pubblici ci ripensa: accoglie il dissenso di ingegneri e architetti introducendo l’obbligo dell’iscrizione all’Ordine anche per i dipendenti pubblici preposti al collaudo. Rino La Mendola, Vicepresidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e componente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, commenta così: “Apprezziamo la decisione del Consiglio superiore dei lavori pubblici che ha recepito la nostra proposta, finalizzata a prescrivere l'obbligo dell'iscrizione all'Ordine professionale, non solo per i liberi professionisti, ma anche per i pubblici dipendenti che siano incaricati di eseguire il collaudo tecnico amministrativo di opere pubbliche”. Collaudo, Codice dei Contratti: il requisito dell’iscrizione all’Ordine Lo schema.. Continua a leggere su Edilportale.com
28
Mag

Non tutte le prigioni hanno le sbarre: quello che non ti aspetti dal carcere

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 28/05/2018 - Qual è il futuro degli spazi destinati alla reclusione? Un obiettivo non ancora troppo chiaro in Italia. Eppure idee e spunti non mancano, tra rigenerazione urbana, tematiche sociali e percorsi d’arte. Attorno a questo tema ci sono stati dei momenti molto significativi se pensiamo alle carceri di Giovan Battista Piranesi, alle visioni di Escher o agli appunti di Antonio Gramsci. Nell’opera più nota di Michel Foucault, 'Sorvegliare e punire', il filosofo francese delineava  una storia della nascita della prigione, dal Panopticon ipotizzato da Jeremy Bentham nel 1791 al carcere moderno. Il controllo e il potere della vista hanno fatto sì che le prigioni assumessero una forma circolare al fine di ‘rendere visibili coloro che vi si ritrovano all’interno’. Incisore, architetto e teorico d’architettura, Giovanni Battista Piranesi, ha rivoluzionato i tratti della rappresentazione.. Continua a leggere su Edilportale.com
28
Mag

Accupoli: il primo edificio in compensato autoportante ricuce le ferite del sisma

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 28/05/2018 - L’edificio antisismico in legno prefabbricato, progettato per ricucire le ferite del sisma che ha colpito Accumoli nel 2016, è diventato realtà. Qual è la particolarità di Accupoli? Essere il primo edificio in Italia ad avere elementi portanti in legno compensato. Da sabato 26 maggio la struttura, ideata da Lorena Alessio in collaborazione con gli studenti del Politecnico di Torino, è esposta tra gli immobili d’avanguardia del viaggio virtuale di Arcipelago Italia, a cura di Mario Cucinella, alla Biennale di Architettura di Venezia. Foto Associazione H.E.L.P. 6.5 Foto Associazione H.E.L.P. 6.5 Accupoli, centro aggregativo per accogliere eventi per la collettività I lavori di costruzione di Accupoli - la prima struttura in Italia a testare una tecnologia giapponese - sono partiti a settembre scorso e terminati da pochi giorni. L’edificio si.. Continua a leggere su Edilportale.com
24
Mag

Scuole al passo con i tempi grazie ai Fondi immobiliari

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 24/05/2018 - L’edilizia scolastica è sempre al passo con i tempi: avviato il nuovo Fondo immobiliare promosso da Miur, Prelios Sgr, Invimit, Demanio e amministrazioni locali, con l’obiettivo di investire in immobili adibiti alle funzioni scolastiche e alle attività connesse. Fondo Infrastrutture Scolastiche, trasformazione di vecchie scuole e costruzione dei nuovi poli Il fondo, di durata ventennale, nasce allo scopo di supportare i Comuni nella realizzazione dei nuovi edifici destinati a ospitare infrastrutture scolastiche. I vecchi edifici ormai dismessi e le altre aree apportate saranno quindi interamente riqualificati, per essere immessi sul mercato immobiliare, al fine di ospitare nuove strutture residenziali, uffici e servizi commerciali a servizio delle comunità locali. Prelios SGR promuoverà in seguito la costruzione dei nuove sedi scolastiche, come ha spiegato il Direttore Generale Andrea Cornetti: “Con.. Continua a leggere su Edilportale.com
23
Mag

Marche: 28 milioni di euro per gli atenei danneggiati dal sisma

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 23/05/2018 - Più sicurezza e più efficienza energetica per quattro atenei marchigiani danneggiati dal sisma, grazie allo stanziamento di 28 milioni di euro. Al via finalmente l’adeguamento delle Università di Camerino, Macerata, Urbino e Ancona, cuore strategico della vita della Regione. Parte del finanziamento complessivo dell’Asse 8 del Por Marche Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale) 2014/2020, per un ammontare pari a 248 milioni di euro aggiuntivi stanziati dall’Ue e dallo Stato, andrà a favorire la rinascita delle zone terremotate marchigiane e dare nuovo impulso alla crescita dell’intero territorio. Marche, fondi alle Università di Camerino, Macerata, Urbino, Ancona I fondi del Por Marche Fesr sono stati ripartiti in funzione delle priorità segnalate dagli stessi Atenei: Camerino – Unicam: Edificio di Science chimiche: 10.500.000 euro Macerata –.. Continua a leggere su Edilportale.com
22
Mag

Allarme Ance: ‘non è un paese per giovani’

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231 22/05/2018 - Il XIX convegno nazionale dei Giovani imprenditori edili dell’Ance, dal titolo “Costruttori... al lavoro!”, che si è tenuto lo scorso 18 maggio a Napoli, nella suggestiva cornice del Palazzo Reale, lancia un allarme chiaro:  un’intera generazione scompare dal mercato del lavoro del settore edile. Stando ai dati forniti dalla Cnce (Commissione nazionale paritetica per le casse edili), dal 2008 al 2017 il numero di occupati fino a 35 anni di età si è ridotto del 69%, con oltre 200mila giovani in meno impiegati nei cantieri e nelle imprese. Se prima della crisi i giovani rappresentavano il 43% degli occupati nel settore, oggi se ne rileva soltanto il 25,3%. A svolgere un lavoro spesso rischioso nei cantieri sono per lo più gli ultracinquantenni con importanti ripercussioni sulla sicurezza sul luogo di lavoro. A puntare i riflettori sul tema del lavoro, le tra tavole rotonde in programma.. Continua a leggere su Edilportale.com
3
Mar

Alle porte l’ottava edizione di MADE EXPO

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23103/03/2017 - Torna dall'8 all'11 marzo 2017 MADE EXPO, la fiera internazionale dell’architettura e delle costruzioni, rivolta ad aziende, architetti, ingegneri, progettisti, serramentisti, imprese di costruzione, rivenditori e operatori del settore. Innovazione e Progetto saranno i temi della nuova edizione, come annunciato dall’architetto Stefano Boeri, dallo scrittore John Foot e dall’assessore Cristina Tajani in occasione della tavola rotonda: La grande scommessa dei prossimi anni sarà quella di realizzare un piano di rigenerazione urbana che punti ad arrestare il consumo di suolo e a trasformare zone del nostro Paese già urbanizzate in aree di aggregazione, servizi e parchi urbani. L’edizione 2017 di MADE expo riconferma sia la sua struttura in quattro saloni specializzati (MADE Costruzioni Materiali, MADE Involucro Serramenti, MADE Interni Finiture, MADE Software Tecnologie Servizi), sia gli eventi di successo arricchendosi.. Continua a leggere su Edilportale.com
21
Feb

Architettura e Luce: al Made Expo i talk by Velux ed Edilportale

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23121/02/2017 - Luce e Cultura del Progetto. Al MADE EXPO, in programma dall’8 all’11 marzo, 4 giorni di incontri con i grandi nomi dell’Architettura, per approfondire il legame inscindibile fra Architettura e Luce naturale. Organizzati da VELUX ed Edilportale, i Talk di Architettura e Luce saranno ospitati all’interno dello Spazio VELUX di RhoFiera Milano (Pad 4 Stand A23 C28), con un fittissimo programma che coinvolgerà una vasta platea di architetti, progettisti, operatori del settore e appassionati di cultura del progetto. La luce protagonista indiscussa dell’iniziativa. Il programma vedrà alternarsi  4 relatori d’eccezione, che si confronteranno sul tema ‘Progettare con la luce naturale’ : Stefano Boeri, Cino Zucchi, Piuarch, bergmeisterwolf architekten. Gli architetti racconteranno al pubblico la propria ricerca e il proprio approccio progettuale nello studio dell’illuminazione.. Continua a leggere su Edilportale.com