1 () - MOG 231 - Modelli di Organizzazione e Gestione | MOG 231 – Modelli di Organizzazione e Gestione
Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

Posts by ()

7
Feb

FICO Eataly World: un’avventura firmata Politecnica

07/02/2018 - Inaugurato a Bologna lo scorso 15 novembre 2017, FICO Eataly World, è il più grande parco agroalimentare al mondo dedicato alla biodiversità e all’arte della trasformazione del prodotto made in Italy. L'imponente progetto porta la firma di Politecnica , una fra le maggiori società di progettazione integrata italiane, che ne ha curato la progettazione esecutiva delle opere civili, strutturali e impiantistiche necessarie per la realizzazione, fino alle valutazioni tecniche urbanistiche. L'avventura di Politecnica parte da lontano, in quanto il parco dell’agroalimentare è stato sviluppato riconvertendo in una struttura versatile e modulabile l’immobile del CAAB (Centro Agro Alimentare Bologna), un’opera di oltre 100.000 metri quadrati progettata negli anni Novanta proprio dallo stesso studio per dare continuità alla tradizione commerciale bolognese. Il progetto in..
Continua a leggere su Edilportale.com

15
Gen

Appalti, pubblicato il Decreto BIM

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23115/01/2018 - Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha adottato il Decreto BIM che stabilisce le modalità e i tempi di introduzione dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture. Lo fa sapere il Ministero in una nota, nella quale si legge che, in attuazione dell’articolo 23, comma 13, del Codice dei contratti pubblici, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha adottato il DM 560 del 1 dicembre 2017 che definisce le modalità e i tempi di progressiva introduzione, da parte delle stazioni appaltanti, delle amministrazioni concedenti e degli operatori economici, dell’obbligatorietà dei metodi e degli strumenti elettronici specifici, quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture, nelle fasi di progettazione, costruzione e gestione delle opere e relative verifiche. “Il decreto - conclude la nota - entra in vigore decorsi quindici giorni dalla.. Continua a leggere su Edilportale.com
27
Dic

Mobilità ciclistica: 14,8 milioni di euro per la sicurezza dei percorsi

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23127/12/2017 - Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato il decreto per la ripartizione tra le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano di 14,8 milioni di euro per interventi funzionali in ambito urbano, comprensivi degli eventuali costi per la progettazione, dedicati al miglioramento della sicurezza stradale dei ciclisti all’interno dei Comuni con popolazione residente superiore a 20.000 abitanti. Potranno essere selezionati interventi che prevedano: - realizzazione di piste ciclabili, anche in funzione di disimpegno della sede stradale promiscua; - realizzazione di percorsi ciclabili, attraversamenti semaforizzati, attraversamenti mediante sovrappassi o sottopassi destinati a ciclisti; - messa in sicurezza di percorsi ciclabili; - creazione di una rete di percorsi ciclabili protetti o con esclusione del traffico motorizzato da tutta la sede stradale. A copertura della spesa, oltre al finanziamento statale erogabile.. Continua a leggere su Edilportale.com
7
Nov

Archiproducts Design Awards 2017: i vincitori

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23107/11/2017 - Sono 90 i vincitori degli Archiproducts Design Awards 2017, e siamo felici oggi di svelarne i nomi! Giunto alla seconda edizione,il premio che celebra le eccellenze del design internazionale conferma il grandissimo consenso raccolto al suo debutto, con una partecipazione che quest’anno si rivela ancora più ampia: oltre 600 prodotti in gara, candidati da 300 brand provenienti da oltre 15 paesi in tutto il mondo. Tutti di elevata qualità. La giuria – composta da 40 studi internazionali di architettura, fotografi di architettura tra i più affermati nel mondo e dal team di Archiproducts – ha svolto un attento lavoro di analisi, approfondimento e valutazione qualitativa per ogni prodotto candidato. Ciascun giurato ha lavorato in maniera indipendente, su una piattaforma condivisa di voto, con la sua personale visione del Design e dell’Architettura, premiando la ricerca di soluzioni innovative, formali.. Continua a leggere su Edilportale.com
20
Ott

I Municipi nel Cantiere-evento di Milano

20/10/2017 - Dopo l’evento di apertura che, grazie allo stilista Antonio Marras ha visto il cantiere del teatro Lirico di Milano trasformarsi in una tra le più suggestive cornici della settimana della moda milanese, ha preso il via il programma di incontri rivolti ai cittadini promossi nell’ambito dell’iniziativa “Cantiere-evento”. Protagonisti della prima apertura del cantiere del Lirico alla città di Milano sono stati i Municipi che, attraverso la presenza dei Presidenti e dei relativi consiglieri, hanno preso visione dello stato di avanzamento dei lavori, ed anche meglio compreso il senso del progetto “Cantiere-evento”.   Si tratta di un progetto senza precedenti in Italia, ideato e curato dalla Fondazione Gianfranco Dioguardi nell’ambito dell’edilizia urbana per accompagnare il restauro del Teatro Lirico “Giorgio Gaber” di Milano. Il progetto è promosso in collaborazione con l’Impresa..
Continua a leggere su Edilportale.com

18
Set

Milano: al via il Cantiere-evento del Teatro Lirico

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23118/09/2017 - Prende vita a Milano l’iniziativa «Cantiere-evento», l’innovativo esperimento ideato e curato dalla Fondazione Gianfranco Dioguardi nell’ambito dell’edilizia urbana, promosso in collaborazione con l’Impresa Garibaldi, il Comune di Milano e A.A.M. Architettura Arte Moderna, per accompagnare il restauro del Teatro Lirico “Giorgio Gaber”. L’iniziativa nasce dalla volontà di contrastare il disagio che un cantiere edile, di restauro o di nuova costruzione sempre comporta, rendendolo un momento di conoscenza, valorizzazione e divulgazione storica, tecnica e artistica di particolare valore culturale, orientato verso i cittadini e quindi l’intera città. Il programma “Cantiere-evento” parte in occasione della settimana della moda (23 settembre 2017) con una sfilata dello stilista Antonio Marras, invitato ad aprire la kermesse degli eventi di arte, musica, teatro, danza,.. Continua a leggere su Edilportale.com
21
Giu

Piemonte, verso la proroga del Piano Casa

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23121/06/2017 – Il Piemonte si dirige verso la proroga di un altro anno del Piano Casa. La Commissione Urbanistica del Consiglio Regionale, infatti, ha approvato la proposta di legge che proroga di un anno la scadenza del Piano Casa, prevista attualmente per il 30 giugno 2017. L'assessore all'Urbanistica ha posto l’accento sull'utilità della proroga, anche se ha fatto sapere che è già in preparazione una nuova legge di riordino della materia. Per motivi di urgenza, si è deciso di non svolgere le normali consultazioni, in modo che la legge possa essere portata all'esame dell'Aula consiliare prima del 30 giugno. Diversi consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno, però, espresso le perplessità del sul fatto di approvare velocemente un'altra proroga invece di una nuova legge organica. Continua a leggere su Edilportale.com
12
Giu

Molise, dalla Regione 10 milioni di euro per interventi sugli impianti sportivi

12/06/2017 - La Regione Molise ha pubblicato un bando da 10 milioni di euro per sostenere la realizzazione, la messa in sicurezza e il completamento degli impianti sportivi.   Delle risorse complessive 8 milioni di euro sono stati stanziati per gli interventi su complessi sportivi multifunzionali (5,6 milioni destinati alla Provincia di Campobasso e 2,4 milioni alla Provincia di Isernia) mentre 2 milioni di euro sono stati riservati agli impianti sportivi (1,4 milioni per la Provincia di Campobasso e 600 mila euro per quella di Isernia).   Impianti sportivi: cosa prevede il bando Il bando finanzia gli interventi finalizzati a: - realizzazione di nuovi impianti sportivi e/o complessi sportivi multifunzionali; - messa a norma e/o abbattimento delle barriere architettoniche in impianti esistenti; - riconversione, completamento, recupero, ristrutturazione, messa in sicurezza, riqualificazione, ammodernamento e ampliamento di impianti esistenti; - adeguamento tecnologico..
Continua a leggere su Edilportale.com

12
Giu

Molise, dalla Regione 10 milioni di euro per interventi sugli impianti sportivi

MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 23112/06/2017 –Il Molise ha pubblicato un bando da 10 milioni di euro per sostenere la realizzazione, la messa in sicurezza e il completamento degli impianti sportivi. Delle risorse complessive 8 milioni di euro sono stati stanziati per gli interventi su complessi sportivi multifunzionali (5,6 milioni destinati alla Provincia di Campobasso e 2,4 milioni alla Provincia di Isernia) mentre 2 milioni di euro sono stati riservati agli impianti sportivi (1,4 milioni per la Provincia di Campobasso e 600 mila euro per quella di Isernia). Impianti sportivi: cosa prevede il bando Il bando finanzia gli interventi finalizzati a: - realizzazione di nuovi impianti sportivi e/o complessi sportivi multifunzionali; - messa a norma e/o abbattimento delle barriere architettoniche in impianti esistenti; - riconversione, completamento, recupero, ristrutturazione, messa in sicurezza, riqualificazione, ammodernamento e ampliamento di impianti esistenti; - adeguamento tecnologico e.. Continua a leggere su Edilportale.com
9
Giu

Puglia, attivo il bando per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici

09/06/2017 – È attivo il bando da 157,8 milioni di euro per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici della Puglia.   Il bando fa parte di un pacchetto più ampio di misure che include altre risorse destinate direttamente all'edilizia residenziale pubblica per un valore complessivo di tutti gli interventi di circa 200 milioni di euro.   Efficientamento edifici: cosa prevede il bando Il bando permette di ristrutturare gli edifici rinnovando l'involucro esterno e sostituendo le dotazioni impiantistiche con sistemi di telecontrollo intelligente, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici. Potranno, inoltre, essere installati impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili per l'autoconsumo.   Tra gli interventi ammessi: infissi, isolamenti murari, sistemi efficienti di riscaldamento e condizionamento, sostituzione di illuminazione degli interni e di scaldacqua..
Continua a leggere su Edilportale.com