Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

18 Settembre 2019

Bando Bric 2019 Piano Attività di Ricerca 2019-2021

 

Procedura valutativa per l’affidamento di collaborazioni a titolo oneroso per le attività di ricerca

Bando Bric 2019 Piano Attività di Ricerca 2019-2021

bando bric 2019Con il presente bando, l’INAIL intende rafforzare il processo di valorizzazione e di implementazione della propria rete scientifica, già intrapreso nei Piani triennali della ricerca precedenti, attraverso lo sviluppo di collaborazioni e la creazione di reti, nella piena consapevolezza di offrire un miglioramento dell’efficacia e della rilevanza della propria azione, sia sul piano del perseguimento degli obiettivi di ricerca, che della promozione della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali.
In particolare, anche nel Piano delle attività di ricerca 2019/2021 - Ricerca Scientifica, è prevista l’attivazione, ai fini del raggiungimento delle finalità sopra indicate, di progetti in collaborazione di durata biennale, per lo sviluppo di tematiche di ricerca interdipartimentale e a carattere multidisciplinare sviluppate nei nove Programmi in cui è articolata la Ricerca Scientifica medesima, a sua volta suddivisa in ricerca strutturale, innovativa e sperimentale.
Per l’attivazione del sistema di collaborazioni di cui al presente bando è previsto un finanziamento massimo per il primo anno di attività di ricerca pari ad € 10.000.000,00, a valere sulle risorse stanziate per la Missione Ricerca nel bilancio di previsione dell’INAIL per l’esercizio 2019.
 
I Destinatari Istituzionali a cui affidare le suddette collaborazioni sono: 
1. Enti di ricerca pubblici e relative articolazioni organizzative interne (ad esempio Dipartimenti) che siano dotate del relativo potere di rappresentanza nei rapporti con i Terzi secondo i rispettivi ordinamenti o in virtù di specifici atti di delega; 
2. Università e relativi Dipartimenti universitari; 
3. Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. 
 
Nell’ambito delle proposte progettuali presentate dai sopra riportati Destinatari Istituzionali può essere previsto il coinvolgimento nelle attività di ricerca di uno o più dei seguenti Enti Partner: 
a. Enti di ricerca pubblici e relative articolazioni organizzative interne (ad esempio Dipartimenti) che siano dotate del relativo potere di rappresentanza nei rapporti con i Terzi secondo i rispettivi ordinamenti o in virtù di specifici atti di delega; 
b. Università e relativi Dipartimenti universitari; 
c. Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico; 
d. Regioni, Province Autonome e Pubbliche Amministrazioni ad esse afferenti (ad esempio ASL, Aziende Ospedaliere, ARPA); 
e. Strutture di ricerca delle Associazioni di categoria e delle parti sociali, iscritte all’Anagrafe nazionale delle ricerche con esperienza in ambito salute e sicurezza sul lavoro e/o in studi sociali, nonché le Fondazioni a carattere nazionale iscritte all’Anagrafe nazionale delle ricerche con esperienza in ambito salute e sicurezza sul lavoro e/o in studi sociali. 
 
Possono beneficiare dei finanziamenti previsti dal presente bando, per la realizzazione delle attività di ricerca, esclusivamente i soggetti sopra individuati come Destinatari Istituzionali o Enti Partner
Bando Bric 2019Bando Bric 2019 MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231
 
Leggi altri articoli della categoria Bandi e Concorsi
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,