Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

21 settembre 2018

Bando Periferie, salta l’intesa e Anci rompe con il Governo

21/09/2018 – Salta l’intesa, che sarebbe dovuta arrivare ieri in Conferenza Unificata, per sanare l’incostituzionalità di una norma che finanziava il bando periferie e l’Anci interrompe le relazioni istituzionali con il Governo.   Ad annunciarlo il presidente Antonio Decaro che ha dichiarato: “Non abbiamo trovato riscontro all'impegno che aveva preso con noi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sul bando periferie nell'incontro dell'11 settembre. Siamo costretti a interrompere le relazioni istituzionali, nostro malgrado. Torneremo a quei tavoli solo quando il percorso per restituire ai sindaci il miliardo e seicento milioni sottratti, si vorrà avviare davvero”.   Bando periferie, Anci rompe con il Governo Durante l’incontro con il presidente Conte, era stato fissato un percorso in due fasi che prevedeva l’intesa in unificata per sanare la presunta incostituzionalità di una norma che finanziava..
Continua a leggere su Edilportale.com

Leggi altri articoli della categoria LAVORI PUBBLICI