Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

23 settembre 2016

BIM negli appalti, Ance: ‘non servono vincoli o date ma standard e sperimentazione’

23/09/2016 - Le moderne metodologie di progettazione, costruzione e gestione di infrastrutture ed edifici, in particolare quelle legate alla digitalizzazione dei processi, devono essere al più presto impiegate negli appalti pubblici, considerati uno dei driver dell’innovazione. Questo favorirà l’adozione delle moderne applicazioni legate alla digitalizzazione e all’uso dell’ICT (Information & Communication Technology) da parte della filiera delle costruzioni, caratterizzata da una elevata frammentazione di  piccole e medie imprese. Lo ha detto Gianluigi Coghi, Vice Presidente dell’Ance, in audizione presso la Commissione del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti che sta definendo modalità e tempi per l’introduzione dei ‘metodi e strumenti elettronici specifici’ quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture, tra cui il BIM. “Per favorire i processi.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231