Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

28 settembre 2016

BIM, Oice: ‘approccio graduale che coniughi IT e Project Management’

28/09/2016 - Guardare all’Europa per un approccio graduale che coniughi processi di IT e di Project Management. È questo il messaggio lanciato dall’OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria, che nei giorni scorsi è stata ascoltata dalla Commissione ministeriale, presieduta dal Provveditore alle opere pubbliche della Regione Lombardia, Pietro Baratono, incaricata di studiare l’implementazione nel sistema degli appalti pubblici delle metodologie BIM ai sensi del comma 13 dell’articolo 23 del nuovo codice dei contratti pubblici. La delegazione OICE era composta dal Presidente, ing. Gabriele Scicolone, dall’ing. Antonio Vettese - Coordinatore regionale OICE della Lombardia e membro della BIM Task force Efca e del EU BIM Group - e dal Direttore Generale, avv. Andrea Mascolini. Nel corso dell’audizione, il Presidente OICE ha sottolineato la grande importanza del.. Continua a leggere su Edilportale.com   MODI qualità ambiente sicurezza formazione modelli 231