Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

13 giugno 2015

Cancellate le semplificazioni per i piccoli cantieri


Cancellate le semplificazioni per i piccoli cantieri

Il testo passerà ora all’esame del Senato

Il ddl europea 2014 introduce anche delle integrazioni al D.lgs. 102/2014, che ha recepito la Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

I piccoli lavori edili di durata superiore a dieci uomini-giorno, finalizzati alla realizzazione o alla manutenzione delle infrastrutture per servizi - anche se non espongono i lavoratori a rischi particolari (quelli elencati nell'Allegato XI al TU 81/08) - ritornano ad essere soggetti alle "Misure per la salute e sicurezza nei cantieri" fissate dal Titolo IV del DLgs 81/08.

Cancellate le semplificazioni per i piccoli cantieriMercoledì 10 giugno la Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge recante "Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2014". Il testo passa ora all'esame del Senato. Il provvedimento consente di risolvere diverse procedure di infrazione, tra le quali quelle sugli imballaggi, i rifiuti e nove casi “Eu pilot”, tra cui quelli sulla salute e la sicurezza dei lavoratori nei cantieri edili. Novità per le imprese sono contenute anche in materia IVA con riferimento agli acquisti e cessioni intracomunitarie.

Il disegno di legge europea 2014 consentira' di risolvere 16 procedure di infrazione, tra le quali quelle sulla patente di guida, gli imballaggi, i rifiuti e le acque reflue urbane, e nove casi Eu pilot, tra i quali quelli sulla salute e la sicurezza dei lavoratori nei cantieri edili e la commercializzazione di televisori fermi alla ricezione analogica

Le modifiche introdotte dall'Assemblea

L'Assemblea della Camera dei deputati, che ha approvato il disegno di legge europea 2014 lo scorso 10 giugno, ha apportato al provvedimento alcune modifiche significative.

In particolare:

è stato introdotto il nuovo articolo 9 in materia di viaggi, di vacanze e di turismo tutto compreso, che prevede - a partire dal 1 gennaio 2016 - che i contratti di turismo organizzato non siano più assistiti dal Fondo pubblico di garanzia del turismo, bensì da polizze assicurative private o da apposite garanzie bancarie che, per i viaggi all'estero ed i viaggi che si svolgono all'interno di un singolo Paese, devono coprire, nei casi di insolvenza o fallimento del tour operator o dell'agenzia, il rimborso del prezzo versato per l'acquisto del pacchetto turistico ed il rientro immediato del turista. L'intervento legislativo mira a chiudere la procedura di infrazione 2012/4094;
è stato inserito il nuovo articolo 20, in materia di organismi geneticamente modificati (OGM), che mira a chiudere il caso EU pilot 3972/12/SANCO, autorizzando il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali a limitare o vietare, con l'assenso della Commissione europea, le coltivazioni OGM già autorizzate sul territorio nazionale. Ciò in attuazione delle misure transitorie previste dalla nuova direttiva OGM (2015/412/UE) che consente ora agli Stati membri di richiedere alla Commissione europea l'adeguamento dell'ambito geografico di coltivazione di OGM anche con riferimento alle autorizzazioni già concesse o richieste ai sensi della precedente direttiva 2001/18/CE;
è stato introdotto il nuovo articolo 23 in materia di stoccaggio geologico di biossido di carbonio, che mira a chiudere il caso EU Pilot 7334/15/CLIM,  regolando le procedure di stoccaggio di biossido di carbonio e vietando lo stoccaggio trasfrontaliero;
è stato infine soppresso l'articolo 22, che era stato inserito durante l'esame in Commissione, che recepiva la direttiva europea sull'efficienza energetica (direttiva 2012/27/UE), integrandone le definizioni e introducendo una disposizione a tutela dei consumatori di energia.
Sono stati infine modificati l'articolo 5, in materia di diritti amministrativi nel settore delle comunicazioni elettroniche; l'articolo 14, in materia di Servizi di interesse economico generale (SIEG) e l'articolo 21, che attiene alla disciplina degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio.

Cancellate le semplificazioni per i piccoli cantieritesto approvato alla camera


Leggi altri articoli della categoria sicurezza