Passa al contenuto
Modello di organizzazione e di gestione 231

27 ottobre 2014

Carta dei servizi 2014


E’ uno strumento agevole e comprensibile che consente agli utenti di conoscere i compiti istituzionali dell’Inail e i propri diritti. Sette macro-aree tematiche e oltre novanta schede sintetiche offrono agli utenti una panoramica completa del profondo rinnovamento organizzativo realizzato dall’Istituto in questi ultimi anni.

inail

I dati contenuti nella Carta dei servizi sono aggiornati al mese di ottobre 2014


L’Inail è un Ente pubblico non economico che gestisce l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, svolgendo la propria attività con autonomia operativa e organizzativa secondo princìpi di economicità e imprenditorialità.
In quanto Polo della salute e sicurezza, l’Istituto eroga servizi su tutto il territorio nazionale attraverso un sistema di tutela:
•    globale, che si concretizza in interventi di prevenzione nei luoghi di lavoro, prestazioni sanitarie ed economiche, cura, riabilitazione e reinserimento nella vita sociale e lavorativa dei lavoratori infortunati o affetti da malattia professionale (tecnopatici);
•    integrata: attuata attraverso una collaborazione strutturata e organica con gli altri soggetti istituzionali che compongono il sistema del welfare, in una logica di rete.

Le attività dell’Istituto sono finalizzate alla realizzazione di una mission multidimensionale articolata nei seguenti obiettivi:
- assicurare i lavoratori che svolgono attività a rischio;
- garantire agli infortunati sul lavoro e ai tecnopatici le prestazioni sanitarie, protesiche ed economiche, le cure riabilitative e l’assistenza per il reinserimento nella vita di relazione;
- sviluppare la cultura della prevenzione per ridurre il fenomeno infortunistico, da un lato, attraverso attività di informazione, formazione, assistenza, promozione della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro, dall’altro, fornendo consulenza, in particolare alle piccole e medie imprese, in materia di prevenzione e finanziando quelle che investono in sicurezza;
- contribuire allo sviluppo della ricerca in ambito tecnico-scientifico, della sperimentazione e del controllo di conformità.

L’Inail, inoltre, è Focal Point italiano dell’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro, Centro di collaborazione e Focal Point italiano per l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) in materia di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro, Sede della segreteria International Commission on Occupational Health (ICOH), Centro nazionale per l’International Occupational Safety and Health Information Centre (CIS) presso l’Ufficio internazionale del lavoro.


Nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, l’Inail fornisce assistenza al Ministero della salute, alle Regioni e alle Province autonome per l'elaborazione del piano sanitario nazionale, dei piani sanitari regionali e dei piani nazionali e regionali della prevenzione, per il monitoraggio delle azioni poste in essere nel campo della salute e sicurezza del lavoro e per la verifica del raggiungimento dei Livelli essenziali di assistenza (Lea) in materia.

Nel campo della sorveglianza del mercato, l’Inail controlla, per conto del Ministero dello sviluppo economico, la conformità ai requisiti di sicurezza e salute di prodotti messi a disposizione dei lavoratori e, in qualità di Organismo notificato, rilascia attestazione di conformità alle direttive comunitarie Ped, Tped, Svp, Atex.

In ambito internazionale, infine, l’Istituto collabora con gli enti assicuratori e gli istituti di ricerca di altri Paesi, europei ed extraeuropei, e coopera con le principali organizzazioni internazionali che si occupano di sicurezza e salute negli ambienti di lavoro, come l’International Social Security Association (ISSA).

Carta dei servizi 2014Carta dei servizi 2014

Leggi altri articoli della categoria sicurezza